Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “LA STRADA PER CRIPPLE VALLEY” di Cristina Bruni – 4 Agosto 2017

TITOLO: La strada per Cripple Valley
AUTORE: Cristina Bruni
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 4,49 su Amazon
PAGINE: 194
USCITA: 4 Agosto 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Basso
LINK PER L’ACQUISTOLa strada per Cripple Valley
 

TRAMA: Jamie Wheetney è cresciuto sentendosi dare dello “strambo” e del “difettato”, con un patrigno che sfogava su di lui tutte le sue frustrazioni. All’età di undici anni incontra Jonathan Meechum, che lo salva dai bulli della scuola. Jonathan diventa ben presto il suo unico amico, il fratello che avrebbe sempre voluto. Il suo tutto. Fino a quando se ne innamora.

Ma quando una notte nei pressi del fiume Mississippi Jamie dichiara il suo amore, Jonathan gli volta le spalle, abbandonandolo su una strada. I due si ritroveranno tre anni dopo in Colorado, nella cittadina universitaria di Cripple Valley, e dovranno imparare a ricucire il loro rapporto tra menzogne, rabbia trattenuta e sentimenti mai rivelati.

 

Jamie è, per definizione dei suoi stessi concittadini e compagni di scuola, lo strano e difettato. Ha passato l’infanzia, e soprattutto il periodo scolastico, a difendersi dagli abusi del patrigno prima e dei bulli della scuola poi. A undici anni incontra Jonathan che per lui sarà un amico, un confidente, un’ancora di salvezza in mezzo a tutto quel dolore e sofferenza e, nel tempo, diventerà tutto il suo mondo.

Una notte durante una festa, vicino al fiume Mississipi, Jamie si dichiara, ma Jonathan gli gira le spalle e lo abbandona lì senza una parola. Dovranno passare tre anni prima che i due amici si rincontrino, ma durante tutto questo periodo di tempo in Jamie crescerà tanta rabbia per quel suo amico mai dimenticato. Sarà dura imparare ad avere di nuovo un rapporto, dopo tutta il rancore, le bugie, ma soprattutto i sentimenti e le emozioni mai rivelate.

Lasciatemi dire subito che questo libro mi è piaciuto, perché non è la solita storia d’amore dove si incontrano di nuovo e si incamminano felici al tramonto; no, questa è la storia di un’amicizia fraterna troncata malissimo e piena di menzogne e fraintendimenti.

Il sentimento che ho percepito maggiormente è la rabbia, nascosta sotto tutto il dolore di Jamie, per quel suo amico perduto, ma anche e soprattutto per la sua “seconda” famiglia, visto che i genitori di Jonathan erano questo per lui, un rifugio lontano dagli abusi del patrigno.

La seconda emozione che ho percepito è l’amore profondo che Jamie ancora prova per il suo amico, e che lo fa sentire tradito due volte da quello che è successo tra loro. La solitudine fa parte della vita di Jamie, ma nonostante questo, con impegno e sacrificio, alla fine riesce a ottenere quello che si era prefissato, cioè studiare all’università.

Che dire di Jonathan? All’inizio quando ho cominciato il libro l’ho odiato, perché posso capire alcune sue incertezze, ma proprio non riuscivo ad accettare il suo abbandono di Jamie, in particolare per la loro dell’amicizia, perché secondo me tradire e mettere da parte un amico certe volte fa più male che perdere un amore, e questo lo so per esperienza personale. Poi però durante la lettura si è un po’ riscattato, ma non del tutto secondo me, anche se Jamie qualche colpa ce l’ha.

Gli amici che contornano questi due ragazzi sono fantastici, come fantastica è la coppia che lavora con Jamie, che alla fine diventerà come una famiglia per lui, che lo consiglia ma che lo sgrida anche, quando è necessario.

Non scrivo di più sennò spoilero, però devo dire che questo libro mi è piaciuto tantissimo, perché riesce a trasmettere sia dolore che sofferenza, ma anche amicizia, amore, rispetto, allegria e vi consiglio di leggerlo se volete un racconto bello ed emozionante.

Non ha molte scene di sesso, ma secondo me in questo contesto vanno benissimo così come sono, sono dolci, mai volgari, ma molto appassionate.

Salva

Salva

Salva

2 commenti su “RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “LA STRADA PER CRIPPLE VALLEY” di Cristina Bruni – 4 Agosto 2017

  1. Cristina Bruni
    4 agosto 2017

    Grazie ❤️

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: