Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “MY LITTLE LOVE” di Sara Frattini – 4 Giugno 2017

TITOLO: My Little Love
AUTORE: Sara Frattini
CASA EDITRICE: Self Publishing
PAGINE: 133
GENERE: Contemporaneo
SERIE: My Little Love #1
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon
USCITA: 4 Giugno 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK PER L’ACQUISTOMy little love
 

TRAMA: Kieran è un giovane spensierato, che ama muoversi in sella alla propria moto e gestire il locale del quale è proprietario. Ma un giorno il destino lo pone di fronte un cambiamento drastico della propria vita. Durante un tragico evento perde la sua più cara amica, la quale gli affida la cosa più preziosa che possa esserci: il suo bambino di pochi mesi. All’improvviso Kieran si ritrova dunque a fare da padre a un fagottino che gli riempirà completamente l’esistenza, portandolo anche verso l’amore.

 

Ormai ho letto diverse storie di questa autrice e ogni volta la sua dolcezza riesce a stupirmi.

Nel primo libro di questa nuova saga, posso assicurarvi che vi innamorerete del piccolo Dakota, perché è irresistibile! Questo adorabile neonato rimane orfano poco dopo la nascita e viene affidato al migliore amico di sua madre, che si ritrova, su due piedi, tutta la vita stravolta e un ruolo di genitore non richiesto. Eppure, egli sa cosa è giusto fare. Kieran, infatti, è un bel personaggio, ha un carattere forte, ma è buono d’animo. È un tipo tosto ed è caparbio nell’ottenere ciò che desidera, anche con metodi sfrontati.

Janey, l’altro nostro protagonista, gli capita fra capo e collo mentre è in cerca di un posto dove vivere e di un’occupazione. Kieran gli offre vitto e alloggio, purché il giovane si occupi del piccolo Daky in sua assenza, perché gestire un pub è un’impresa che gli ruba un sacco di tempo.

Devo ammettere che sono entrata subito in sintonia con Kieran, mentre invece, almeno nella prima metà del libro, Janey mi ha urtato un po’ i nervi con i suoi modi polemici. Capisco che Kieran e suo padre possano sembrare invadenti e impositori nei suoi confronti, ma è anche vero che il suo ruolo era proprio quello di babysitter, motivo per cui è stato accolto in quella casa. Dopo un po’, però, mi sono affezionata anche a lui, perché ama davvero Daky, e poi si ritrova a ricambiare i sentimenti di Kieran, smussando i rispettivi spigoli.

Mi sarebbe piaciuto trovare qualche pagina in più che trainasse l’attrazione esplosa verso l’innamoramento, perché questa parte è un po’ frettolosa. Ma la storia è piacevole, coinvolgente, dolcissima e sensuale al punto giusto. Non mancano neppure il dramma e i colpi di scena, prima del sospirato lieto fine. Punto bonus per Honey e Big Bear, adorabili personaggi di supporto per i nostri eroi.

Stilisticamente, la storia ha un buon ritmo, si legge con piacere, senza punti morti. Per quanto riguarda l’editing, pur notando un miglioramento rispetto ad altri libri di questa autrice, permangono ancora degli errori ortografici ripetuti (negli apostrofi, oppure qualche tempo verbale errato), ma preciso che non compromettono la lettura, che rimane gradevole.

Magari non è da annoverare tra i capolavori, ma se cercate una storia carina, con teneri neonati al seguito, godetevi questa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 agosto 2017 da in Contemporaneo, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: