Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “PEZZO DOPO PEZZO” – Serie West End #3 – di Teodora Kostova – 17 Agosto 2017

TITOLO: Pezzo dopo pezzo
TITOLO ORIGINALE: Piece by Piece
AUTORE: Teodora Kostova
TRADUZIONE: Elena Turi
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
PAGINE: 280 circa
SERIE: West End #3
E-BOOK:
PREZZO: € 3,99  su Amazon
USCITA: 17 Agosto 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK PER L’ACQUISTOPezzo dopo pezzo (West End Vol. 3)

TRAMA: A volte, prima di raggiungere la superficie, devi toccare il fondo… 

Durante gli ultimi dieci anni, la vita di Riley Davies è stata oscurata dalla tragica morte del suo partner. Mentre oscilla tra lo stordimento indotto dall’alcol, la depressione clinica e gli affari a cui dedica tutto il suo tempo e le sue energie, Riley non crede, né spera, che un giorno la sua vita possa tornare a essere degna di essere vissuta. Questo finché Sonnie Frye non si presenta nel suo negozio d’abbigliamento e cambia la sua vita per sempre.

Sonnie è un uomo a cui piace ottenere quello che vuole, quando lo vuole. Ha lavorato sodo per diventare il capo del reparto costumi del teatro Queen Victoria, guadagnandosi nel mentre molti premi e parecchi clienti importanti. È abituato a pensare prima di tutto ai propri bisogni, obiettivi e desideri, e non è disposto a compromettere la propria felicità per nessuno. Questo finché non incontra un affascinante negoziante che lo guarda con occhi così tristi, da colpirlo subito al cuore.

Quando si rende conto di quello che vuole, Sonnie decide di entrare nella vita di Riley e, preferibilmente, nel suo letto, ma presto scopre che l’impresa non è facile quanto sembra. Per la prima volta nella sua vita, potrebbe dover mettere i bisogni di qualcun altro prima dei suoi e chiedersi quali siano le cose davvero importanti. 

Riusciranno questi due uomini a stare insieme, superando le differenze che li dividono e tutti gli altri ostacoli che la vita metterà sul loro cammino? O questo si rivelerà troppo per loro, sconvolgendoli nel profondo e distruggendo tutto ciò che hanno ottenuto con un duro lavoro?

 

Eccoci tornati nel mondo del teatro, che è sì fantastico, ma dietro le quinte nasconde anche drammi piccoli e grandi.

In questo nuovo racconto conosciamo Sonny, il geniale costumista del Teatro Queen Victoria, e Riley, proprietario di un negozio di abbigliamento e di stoffe magnifiche.

Sonnie Frye è un uomo esigente, sia sul lavoro che verso se stesso, è abituato a ottenere sempre quello che vuole e quando lo vuole, specie da quando è diventato capo del reparto costumi del teatro; è un giovane brillante, un genio nel suo campo, e non guasta che sia anche un bellissimo uomo .

È anche egoista, abituato a prendersi ciò che gli piace, ma quando incontra Riley ne rimane affascinato e per la prima volta fa di tutto per conoscere meglio quest’uomo dallo sguardo triste e sfuggente, prima di portarselo a letto (non che Riley lo assecondi comunque, in tal senso). Il suo obbiettivo principale, almeno inizialmente, rimane comunque quello, ma scoprirà presto che non sarà così facile, perché Riley ha un passato doloroso che non ha ancora superato e si è creato un mondo sicuro nel suo negozio, lontano dalla gente e dalla vita.

Sono passati infatti ben 10 anni da quando ha perso il suo compagno, ma ancora non ha trovato, o non ha voluto trovare, la forza per superare questo dolore, e quando conosce Sonnie cerca di tenerlo lontano, ritenendo di non essere degno di ricominciare ad amare e farsi una nuova vita. Due caratteri molto diversi, ma che con pazienza e sofferenza riusciranno a trovare un modo per ricominciare una nuova vita e a vivere pienamente questa storia d’amore.

Ho letto gli altri due libri di questa serie e mi sono piaciuti molto, ma questo mi ha preso un po’ di più. Mi è piaciuto Sonnie, un uomo geniale e severo nel suo lavoro, che, stupendo persino se stesso, si trova a mettersi in gioco quando conosce l’uomo che gli ruba il cuore. Mi sono piaciute la sua determinazione e la sua generosità, nell’aiutare Riley ad affrontare il panico e la disperazione. Riesce a tirar fuori una pazienza infinita, anche se a volta fa fatica a contenersi e a non dare una scossa al suo uomo, ma l’amore è sempre presente, forte.

Riley… devo dire la verità, questo personaggio mi ha un po’ scombussolato. All’inizio del racconto non sapevo cosa pensare di lui, è un uomo che piange chiuso nel suo dolore,  ancora in lotta con i suoi incubi e gli attacchi di panico. Durante la lettura, a un certo punto, mi è venuto da dirgli “e dai, datti una mossa sono passati 10 anni”! Ma poi andando avanti ti accorgi di quanto amore c’era fra lui e Richie (il defunto), forse anche troppo. Mi è risultato persino un po’ antipatico, perché si è fatto condizionare forse troppo dalla sua disperazione, ho trovato un po’ eccessivo che, dopo così tanto tempo, abbia ancora questo dolore chiuso dentro di sé, ma poi ho capito, andando avanti con la lettura, che questo dolore è quasi una punizione che infligge a se stesso. Io l’ho percepita così (e in ogni caso, ognuno elabora il lutto come può).

Alla fine, tuttavia, quello che ne scaturisce è il racconto bellissimo di una storia d’amore sofferta ma guadagnata, e il premio è una nuova vita rinnovata e splendida per tutti e due.

La Kostova riesce a farti provare delle emozioni profonde e a far nascere un bellissimo feeling tra il lettore e il libro, tanto che alla fine si fa fatica a lasciarlo andare. Quindi… Grazie Teodora, che con i tuoi racconti ci parli di uomini splendidi, coraggiosi, generosi, geniali e umani, ma non dimenticando i loro sbagli e i loro difetti.

Le scene di sesso, belle, eccitanti ma senza essere volgari, sono il coronamento di questa bellissima storia. Ho trovato il testo leggermente meno curato dei precedenti, qualche refuso è sfuggito, ma il libro mi è piaciuto così tanto che non posso che fare a meno di consigliarlo lo stesso.

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 agosto 2017 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: