Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “LA STRADA VERSO CASA” – Serie Gay Amish #3 – di Keira Andrews – 31 Agosto 2017

TITOLO: La strada verso casa
TITOLO ORIGINALE: A Way Home
AUTORE: Keira Andrews
TRADUZIONE: Chiara Fazzi
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Contemporaneo
SERIE:  Gay Amish #3
E-BOOK:
PREZZO: € 5,99  su Amazon
PAGINE: 250
USCITA: 31 Agosto 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto

 

TRAMA: Tornare alle loro radici Amish li aiuterà a ritrovare la fiducia l’uno nell’altro?

Isaac e David non credevano che sarebbero mai tornati al mondo degli Amish. Ma quando il fratello minore di Isaac si ammala di cancro, i due non esitano a tornare a casa. Dopo che insicurezza e paura si sono insinuate tra loro, a San Francisco, la loro relazione è in crisi e David è deciso a sistemare le cose. Se pensavano che destreggiarsi nella vita “Inglese” fosse difficile, tornare a Zebulon sarà ancor più complicato.

Le loro famiglie vogliono disperatamente riportarli all’ovile e le pressioni della comunità aumentano. Isaac e David desiderano un futuro insieme ma, giorno dopo giorno, nascondere la verità sulla loro vera natura si fa sempre più difficile. Sono intrappolati fra due mondi e, se non fanno attenzione, questo rischierà di dividerli ancora di più.

Riusciranno Isaac e David a tornare l’uno dall’altro e a trovare un posto da chiamare casa?

ATTENZIONE SPOILER

Con questo libro si conclude la bellissima trilogia su questi due fantastici ragazzi Amish, Isaac e David. Chi non ha ancora letto quelli precedenti, è meglio che non prosegua la lettura della recensione perché si rovinerebbe il piacere di leggerla.

Il primo libro ci ha presentato la realtà Amish, una vita così diversa dalle nostre. Niente acqua, niente elettricità, nessuna comodità della vita moderna a cui siamo tanto, forse troppo abituati. Vi immaginate stare senza cellulare? Beh, forse quello non farebbe male; se devo essere sincera, le uniche cose a cui credo non potrei rinunciare sono l’elettricità, per caricare il Kindle, e il bagno in casa. Leggere di questa realtà può sembrare poetico, ma è sicuramente una vita dura e Isaac e David sono cresciuti molto in fretta.

Nel secondo capitolo abbiamo assistito al loro incontro con il mondo “inglese” e con tutto quello che c’è al di fuori della realtà che avevano conosciuto fino a quel momento. È stato bello e commovente vedere questi due ragazzi alle prese con la loro nuova vita, soprattutto David, che alla fine è risultato il più fragile dei due. Per non parlare di Aaron, il fratello maggiore di Isaac, che aveva già lasciato il mondo Amish 10 anni prima venendone ovviamente ripudiato, un uomo fantastico che in quest’ultimo libro si fa amare ancora di più.

Ed ecco che, quando finalmente tutto sembra andare per il verso giusto, arriva la notizia della malattia del fratellino di Isaac e devono tornare a casa. Qui inizia il terzo libro della trilogia e devo ammettere che, per la maggior parte della lettura, gli stati d’animo predominanti sono stati di frustrazione e rabbia.

Io capisco che non deve essere facile, che superare convinzioni radicate è difficile, ma ho provato una grande voglia di tirare il collo ai genitori di Isaac per quasi tutto il libro, a causa del modo con cui viene trattato il povero Aaron, ingiusto e inumano. Ma nonostante tutto lui continua a essere il bellissimo personaggio che abbiamo conosciuto nel secondo libro, quello che ha accolto e aiutato i due ragazzi. Fortuna che c’è la moglie Jen a dargli una bella e meritata strigliata.

Con questo romanzo il cerchio si chiude, Isaac e David riescono a chiudere i conti con il passato, a dire addio a tutto quello che hanno conosciuto e a tutti quelli che hanno amato, per poter finalmente costruire il loro futuro. È una storia intensa e molto bella, che non posso fare altro che consigliare caldamente.

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: