Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “COSI’ VICINI” di Ella Blake – 18 Agosto 2017

TITOLO: Così vicini
AUTORE: Ella Blake
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 1,99  su Amazon (Disponibile su KU)
PAGINE: 201
USCITA: 18 Agosto 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto
LINK PER L’ACQUISTO:Così vicini 
 

TRAMA: Due amici.
Un fratello.
Due amanti.
Mille tentazioni.
Troppi sensi di colpa.

Cosa fareste se la fonte di tutti i vostri desideri fosse a un passo da voi, ma moralmente irraggiungibile? Ramo sa cosa vuole, o meglio chi vuole, ed è disposto a fare di tutto per ottenerlo.
Ric è diviso a metà: combatte, fugge, ma mai abbastanza lontano. Cuore e mente riusciranno a trovare un punto d’incontro? Chi cederà per primo?
Così vicini è un mix d’amore, dramma e passione esplosiva.

 

Riccardo è un bel bambino di 4 anni, estremamente sveglio e intelligente, ma con una famiglia a dir poco disastrosa: un padre alcolizzato e violento, una madre debole che subisce senza reagire, e Riccardo è costretto a vedere e sentire cose che un bambino non dovrebbe nemmeno immaginare.

Spesso però riesce a fuggire dal suo amichetto Mattia, che abita a qualche porta più avanti, e che ha tutto quello che Riccardo potrebbe mai desiderare: una casa pulita e accogliente, due genitori presenti e amorevoli e un’infanzia normale per un bambino di quell’età.

Quando nasce Omar, il fratellino di Mattia, Riccardo è preoccupato di non avere più un posto in quella famiglia acquisita, ma la sua si rivela una preoccupazione senza fondamento perché i tre ragazzi cresceranno insieme, e quando la tragedia irromperà nella vita di Riccardo, già provato dalle violenze del padre, sarà proprio la famiglia di Mattia e Omar ad accoglierlo come un figlio.

La prima parte di questa storia, raccontata attraverso gli occhi di Riccardo e Omar bambini, è molto commovente e a tratti straziante: le violenze fisiche e psicologiche che il padre infligge alla moglie e al figlio sono crudeli e accompagneranno Riccardo per tutta la prima parte della sua vita. L’unico spiraglio, l’unica speranza sono Mattia e la sua famiglia, persone fantastiche che ogni bambino sognerebbe per sé, e che non esitano a stargli accanto ogni volta che ne ha bisogno.

Il libro copre un arco temporale molto ampio: i tre ragazzi crescono, diventano degli adolescenti irrequieti prima e adulti responsabili poi, ma sempre insieme, come un’entità indivisibile. Ed è durante questo periodo che Riccardo si accorge che i sentimenti che prova per Omar non sono appropriati per un “fratello”, ma sono sentimenti di attrazione, di passione, di cui però è terrorizzato e da cui fugge, letteralmente, in ogni modo possibile. Ma Omar prova le stesse sensazioni e dimostra un coraggio e una maturità ben lontani dalla sua età anagrafica, lotta per entrambi perché fermamente convinto dei suoi sentimenti.

È una storia che emoziona, specialmente nella prima parte; assistiamo alla crescita fisica ed emotiva di tre ragazzi splendidi, cresciuti da due genitori affettuosi e sempre presenti. Mattia, specialmente nella seconda parte temporale della storia, rimane un po’ in disparte, lasciando campo ai due veri protagonisti, ma è comunque sempre presente, come un moderno grillo parlante, che sa tutto prima ancora che gli stessi interessati lo capiscano ed è una presenza confortante, da fratello e da amico.

Sono presenti qualche refuso e alcune incongruenze temporali, ma nel complesso è una storia appassionante e coinvolgente, una storia dolce di speranza e di rinascita, di crescita e di amore.

Lo consiglio decisamente.

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 settembre 2017 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: