Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “PENSIERI E PAROLE” di Lily Carpenetti – 10 Ottobre 2017

TITOLO: Pensieri e parole
AUTORE: Lily Carpenetti
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Contemporaneo
PREZZO: € 4,49 su Amazon
EBOOK: Si
PAGINE: 190
DATA USCITA: 10 Ottobre 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK PER L’ACQUISTOPensieri e parole

TRAMAFlavio ha tutto: una famiglia amorevole, una vita agiata e una carriera universitaria ben avviata che lo porterà a un impiego sicuro. In realtà la sua esistenza scorre tra le sbarre di una gabbia costruita dall’amore soffocante di sua madre, che lo tiene imprigionato nella piccola realtà veneta con una compagnia di amici in cui non si rispecchia.

Charles si è sempre accontentato, nella vita senza radici che gli ha presentato da sempre sua madre, ma non ha mai abbandonato ottimismo e forza d’animo. Rimasto solo al mondo e senza un soldo, è costretto a prostituirsi.

Il loro incontro avviene per caso, quando Flavio rimane colpito dalla presenza di Charles sul marciapiede, al punto da cercare un contatto. Un incontro destinato a trasformarsi in qualcosa di profondo, tanto da azzerare ogni sicurezza del figlio di buona famiglia, prima fra tutti la sua identità sessuale.

Ma la madre premurosa e ossessiva risveglia tutte le sue insicurezze, minando le basi di quel rapporto fino ad allontanarlo, forse per sempre, dal ragazzo che aveva capito di amare.

 

Flavio e Charles sono due ragazzi cresciuti in ambienti diversi e messi davanti a delle scelte di vita un po’ particolari.

Flavio appartiene alla media borghesia, è cresciuto in un ambiente agiato e quindi si trova a perennemente annoiato, è demotivato nella vita di tutti i giorni, è viziato, ma si sente anche solo e non sa cosa fare per uscire da questa impasse.

Charles, al contrario, è cresciuto con una madre dallo spirito libero e quindi più pronto ad accontentarsi di quello che la vita gli presenta, e adesso che si ritrova da solo è costretto a prostituirsi per poter tirare avanti. Il loro incontro fortuito li porta a confrontarsi e, alla fine, dopo una storia tortuosa e sofferente, a innamorarsi. In mezzo a tutto questo, troviamo anche un padre è praticamente assente e una madre castrante, che pur di avere il figlio vicino non esita a intrufolarsi pesantemente nella sua vita.

A dire la verità, Flavio mi è stato antipatico dall’inizio alla fine, anche se poi si riscatta; mi è stato antipatico prima di tutto per il suo comportamento verso Charles, e poi perché non riesce mai a prendere una decisione verso la madre. Charles invece è sempre pronto a capire il compagno e a supportarlo, anche quando certe situazioni diventano poco chiare e imbarazzanti. Nella storia è importante anche il comportamento del padre di Flavio, che all’inizio rimane ambiguo, ma poi man mano che si legge e si arriva alla fine, diventa chiaro, anche se sono comunque rimasta un po’ perplessa.

Quello che mi è piaciuto tanto di questo racconto, al di là che Lily Carpenetti scrive a mio parere dei romanzi belli, è che qui vediamo lo spaccato di una famiglia normale, con i suoi segreti e i suoi problemi, e che messa davanti all’omosessualità di Flavio, sempre negata anche a se stesso, reagisce sì con rabbia e dolore, ma alla fine raggiunge la consapevolezza di non poter opporsi. Quello che invece mi è piaciuto di meno è il fatto che Flavio, pur confortato da questa esplosione di sincerità, compie delle scelte per me non condivisibili verso Charles, causandogli anche molto dolore.

Ho iniziato a leggerlo con calma e non sono riuscita a staccarmi dalla storia fino alla fine, facendo il tifo per questi due ragazzi, ognuno con i propri problemi personali e i propri dolori. Vi consiglio di leggerlo perché merita veramente, è una storia che potrebbe riguardare ognuno di noi, e mi ha veramente toccato.

 

2 commenti su “RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “PENSIERI E PAROLE” di Lily Carpenetti – 10 Ottobre 2017

  1. Lily
    9 ottobre 2017

    Grazie! Sono felice che il libro ti sia piaciuto. Ma mi dispiace che Flavio sia apparso solo sotto la luce negativa. Alla fin fine,, è il frutto dell’ambiente in cui è vissuto.

    Mi piace

    • selvaggia
      10 ottobre 2017

      Ciao Lily, il romanzo mi è piaciuto tantissimo. Il fatto che non mi sia piaciuto Flavio è una questione puramente soggettiva, che non influenza comunque l’opinione che mi sono fatta. Spero di leggere presto altri tuoi lavori. Grazie per aver commentato la mia recensione. Susanna

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 ottobre 2017 da in Contemporaneo, Recensione in anteprima, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: