Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “AI TUOI ORDINI” – Serie Shatterproof Bond #1 – di Isobel Starling – 5 Ottobre 2017

TITOLO: Ai tuoi ordini
TITOLO ORIGINALE: As you wish
AUTORE: Isobel Starling
TRADUZIONE: Valentina Volpi
CASA EDITRICE: Quixote Edizioni
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Shatterproof Bond #1
E-BOOK: Sì (Disponibile anche il cartaceo)
PREZZO: € 3,69  su Amazon
PAGINE: 238
USCITA: 5 Ottobre 2017
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Alto
 

TRAMA:Un matrimonio, due testimoni, una splendida storia d’amore.

Declan Ramsay sarà il testimone alle nozze scozzesi del fratello, e si vede costretto a condividere quel ruolo con Sam, il fratello minore gay della sposa. Non potendo incontrarsi, se non pochi giorni prima del matrimonio, i due testimoni si sono scambiati solo e-mail per un anno intero.

Una volta incontrato Sam Aiken, Declan rimane sorpreso nel vedere che la persona che ha di fronte non è affatto un ragazzino, ma un uomo in tutto e per tutto, biondo, bello, atletico e con uno spiccato senso dell’umorismo. Declan è allarmato dalla travolgente attrazione che prova per Sam e quando capirà che questa è reciproca, gli eventi al Castello di Dunloch cambieranno tutto ciò che Declan aveva creduto di se stesso, fino a quel momento.

Ma Sam Aiken è davvero ciò che sembra?

 

La scena di due uomini impegnati nella vestizione del Kilt potrebbe valere da sola l’intero libro, ma questo romanzo è davvero molto di più, una lettura deliziosa e intrigante che mi ha lasciato moltissima curiosità di sapere come proseguirà.

Già l’ambientazione mi ha tolto il fiato, avevo la sensazione di trovarmi in mezzo a castelli diroccati e panorami mozzafiato, e proprio nelle famose Highlands Scozzesi si celebra il matrimonio tra Annabelle e Oliver, rispettivamente sorella e fratello di Sam e Declan.

Sam e Declan sono i testimoni degli sposi e, non potendosi vedere di persona, si sono scambiati e-mail per quasi un anno per parlare del matrimonio, corrispondenza che è diventata ben presto un’amicizia sincera e un appuntamento sentito per entrambi.

Il primo incontro però non va nel migliore dei modi: dopo essersi letteralmente scontrati in aeroporto, i due faticano a far combaciare chi credevano di conoscere con chi effettivamente sono. Ma la loro amicizia e tutte le cose che avevano scoperto avere in comune sono lì, sotto la superficie, che aspettano di emergere, e il carattere amichevole e spigliato di Sam aiuta Declan a sciogliersi e a godersi quella settimana di vacanza.

Declan è anche confuso da quell’uomo a cui aveva dato erroneamente un volto da ragazzino, a maggior ragione quando scopre anche di esserne attratto. È una confusione però che non lo lascia troppo disorientato, perché già sentiva che mancava qualcosa nel suo rapporto con le donne, non si era mai sentito troppo a suo agio e sentiva la necessità di scappare da ognuna di loro, ma credeva di essere lui il problema.

Appena vede Sam però, capisce subito che non c’è niente di sbagliato in lui e l’attrazione che provano l’uno per l’altro è istantanea, bruciante, esplosiva e li porta a “esplorarsi” molto intimamente per tutto il soggiorno, e a quel punto il matrimonio diventa solo una scena di sottofondo per i due uomini, che si trovano a non poter più stare lontani; ma quando sembra che vada tutto liscio, Sam è richiamato al suo lavoro e tutto si rimette in discussione, perché Declan capisce subito che Sam non gli sta raccontando tutto.

Sam è la vera rivelazione di questo libro, perché sembra essere un ragazzo libero e scanzonato, ma in realtà è un uomo estremamente intelligente, dotato di diversi talenti e c’è molto di più (anche se non posso dire cosa) in lui, e il segreto che nasconde rende questa lettura davvero interessante e intrigante. La fine non lascia davvero in sospeso, ma ci fa capire che abbiamo solamente scalfito la superficie e che questo è solo l’inizio di altri segreti e rivelazioni che, sono sicura, conosceremo nei prossimi libri.

La narrazione alternata dei due protagonisti ce li fa conoscere praticamente a 360 gradi e le loro capriole tra le lenzuola, ma non solo, sono molto sensuali e bollenti. La rivelazione finale poi è un gradito colpo di scena che apre a nuove interpretazioni, immagino per uno sviluppo successivo, ma che ribaltano la considerazione di alcuni personaggi e il loro livello di manipolazione e macchinazione nei confronti di Sam.

Un libro davvero molto intrigante, sensuale e coinvolgente, che segna l’inizio di una serie che credo si rivelerà molto stuzzicante. Avendo letto questo libro anche in lingua originale, l’ho trovato tradotto molto bene e con un editing praticamente impeccabile, e tutto ciò rende questo davvero un ottimo romanzo, che consiglio assolutamente.

 

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: