Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “QUELLO CHE NON AMI” – Serie Da nemici ad amanti #4- di Anyta Sunday – 3 Ottobre 2017

TITOLO: Quello che non ami
TITOLO ORIGINALE: The F Words
AUTORE: Anyta Sunday
CASA EDITRICE: Self Publishing
SERIE: Da nemici ad amanti #4
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si
PAGINE: 252
PREZZO: € 4,99 su Amazon
DATA USCITA: 3 Ottobre 2017
 LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto

 

TRAMA: Rory A. Phillips è stanco di essere tormentato dai fantasmi del passato. Stanco di soffrire come un cane. Stanco di sentirsi sperduto. Ogni volta che “vede” William, il suo migliore amico, fa i bagagli e fugge via in sella alla sua moto. Esisterà un posto in cui scappare per essere libero da lui? Un posto in cui potrà imparare ad amare? Un posto da poter chiamare casa?

Dopo aver perso l’ultimo parente rimastogli, Eric Graham si trasferisce a Wellington per cominciare un nuovo lavoro e una nuova vita. È solo, se si escludono le ceneri di suo nonno che non si convince a disperdere in mare. L’unica persona che conosce in città è uno stronzo omofobo con cui preferirebbe non avere nulla a che fare, ma non fa altro che imbattersi in lui.

Rory ed Eric, entrambi soli e in lutto, cercano la maniera di andare avanti. Forse il modo migliore è farlo insieme.

 

Rory A. Phillips e Eric Graham sono due ragazzi che stanno fuggendo dal loro passato doloroso. Sono sperduti e soffrono, ma ognuno di essi reagisce in modo diverso al lutto che li ha colpiti.

Rory, cerca di fuggire dal fantasma del suo amico William, che ha amato più di un fratello, ma Rory è anche un ragazzo gay che cerca con tutto se stesso di negarlo, fugge e cerca disperatamente un posto che alla fine possa chiamare casa.

Eric invece sta cercando di lasciare andare suo nonno, l’ultima persona che gli era rimasta della sua famiglia, e quindi si trasferisce in una nuova città per ricominciare daccapo e lasciarlo finalmente andare. Rory ed Eric alla fine si trovano, soli e di fronte a un dolore che li accomuna, cercando di superarlo insieme.

Lo ammetto, all’inizio non mi è piaciuto molto il racconto, anche perché non riuscivo a capire la dinamica fra Rory ed Eric, ma quando ho letto una cosa che non vi posso dire, alla fine è stato più facile dare un senso alla storia. Mi ha preso molto andando avanti nella lettura, perché al di là dei sentimenti che stanno nascendo tra i due, c’è tutto un crescendo di Rory che, non accettando il fatto di essere gay, è diventato una persona molto sgradita anche per i famigliari che lo stanno ospitando.

La storia è appunto un’evoluzione di questi due personaggi, che piano piano cercano di trovare un punto d’incontro; è bello vedere crescere prima la fiducia e poi l’amicizia, l’amore è un sentimento che viene coltivato con calma  e sboccia alla fine, bellissimo.

L’unico appunto che mi sento di fare è che avrei voluto sapere come ha reagito la mamma di Rory quando ha scoperto dell’omossessualità del figlio; non c’è una riga su questo argomento, mentre invece, visto il motivo per cui il ragazzo si era allontanato da casa, era quantomeno dovuto, proprio per risolvere la storia.

Il libro comunque è molto piacevole e bello da leggere, vi è come dicevo la crescita di un bel rapporto, iniziato con la rabbia e la sfiducia, ma finito con una bella e romantica storia d’amore.

Consigliato.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: