Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “IT’S YOU AND ME” – Serie Destiny Love #2 – di Cinzia Intermite – 9 Marzo 2017

TITOLO: It’s you and me
AUTORE: Cinzia Intermite
CASA EDITRICE: Self Publishing
SERIE: Destiny Love #2
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon (disponibile su KU)
PAGINE: 334
USCITA: 9 Marzo 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
 
 

TRAMA: Il destino li ha uniti per poi separarli. Brian e Stanley, tuttavia, non si arrendono e nemmeno la lontananza riesce a incrinare il loro immenso amore. Fino a quando qualcosa sopraggiunge a turbare ancora una volta la luce appena conquistata. La vita di Brian si avvia verso una dolorosa svolta, costringendolo a fare delle scelte che avranno delle tragiche conseguenze sul suo rapporto con Stan. Il destino li mette nuovamente davanti a difficoltà che sembrano insormontabili e in grado di spezzare anche il legame più forte. Può l’amore vincere ancora? Possono essere loro due insieme gli artefici del proprio destino e non esserne schiavi? Questa volta la prova sarà ancora più dura, ma in fondo a un tunnel buio la luce della speranza continua a brillare.

 

Dopo aver scoperto nel primo volume la nascita del meraviglioso, tormentato amore di Stan e Brian, leggere questo libro è stata una vera agonia. Ma non perché sia scritto male, anzi, proprio il contrario! L’autrice è stata bravissima a descrivere i suoi personaggi e le loro molteplici personalità, creando una trama complessa, con tutto il dolore, la spirale di decadenza, gli imprevisti che minano un amore unico, ma ancora fragile.

Durante la lettura, avrei voluto entrare nel libro e prendere a calci Viktor, ma un paio di ceffoni li avrei dati volentieri anche a Stan e Brian, giusto per farli rinsavire, perché mi hanno fatta soffrire tantissimo. Quindi, se volete un consiglio, preparate dei fazzoletti o un antiacido per lo stomaco, perché questo romanzo è un luuungo viaggio ricco di dolore e sofferenza, di malintesi, di cadute e ricadute, ma anche di amore, rinascita, di felicità che non scende dal cielo, ma che va conquistata con le unghie e coi denti.

La storia riparte proprio alla conclusione del precedente libro, con Stan che è fuggito dal padre e va a vivere a New York, in una casa-famiglia che accoglie ragazzi LGBT in difficoltà. Brian, intanto, torna a Los Angeles con la sua famiglia e inizia l’università e una fulgida carriera nel mondo del football.

Una relazione a distanza non è mai semplice, tanto più che la loro è ancora tenera, anche se ricca di amore e buoni propositi. Non dimentichiamo che Stan si trascina dietro un bagaglio emozionale terribile e, ben presto, dubbi, incertezze, segreti e malintesi creano una crepa fra loro.

A differenza del primo libro, qui si salta molto avanti nel tempo, anno dopo anno. È un percorso tormentato, in cui i nostri protagonisti devono toccare il fondo per poi risalire, anche se non sono mai soli, perché hanno dei meravigliosi amici che cercano di aiutarli come meglio possono.

Non voglio rovinarvi la lettura, ma trovo doveroso avvisare che la storia affronta, su vari livelli, dei temi molto delicati e complessi, quali malattie e lutti, abusi fisici, mentali e verbali (di natura sessuale e non, talvolta con accenni a rapporti non consensuali), promiscuità, abuso di droghe e alcol, accenni al suicidio e l’immancabile omofobia. Per questo, leggerlo non è stata una passeggiata, ma poi si è ricompensati nella seconda metà, dove finalmente vediamo tutti la luce della rinascita, sudata e più che meritata, fino all’agognato lieto fine. Stan e Brian non sono gli unici a raggiungere la soddisfazione, perché anche altri personaggi dimostrano il coraggio di rialzarsi e di affermarsi, senza più paura o vergogna.

Come ho detto all’inizio, l’autrice è stata molto brava nelle varie caratterizzazioni e ogni emozione filtra dalle pagine al lettore, nel bene e nel male. Direi che non è una lettura ‘leggera’, ma offre buoni spunti di riflessione ed è un manifesto al coraggio. La consiglio a chi ha letto il primo volume e a chi cerca un buon libro.

 

Salva

2 commenti su “RECENSIONE: “IT’S YOU AND ME” – Serie Destiny Love #2 – di Cinzia Intermite – 9 Marzo 2017

  1. Cinzia
    17 ottobre 2017

    Wow! Non posso che dire grazie per questa bellissima recensione. Così bella che continuo a rileggerla con il sorriso sulle labbra, felicissima che la storia di Stan e Brian ti sia piaciuta. Grazie!!!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 ottobre 2017 da in Contemporaneo, Recensione, Romance, Young adult con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: