Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “SOGNANDO LA NEVE” di Teodora Kostova – 4 Novembre 2017

TITOLO: Sognando la neve
TITOLO ORIGINALE:  Dreaming of snow
AUTORE: Teodora Kostova
TRADUZIONE: Alex Krebs per Quixote Translations
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
PAGINE: 109
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99  su Amazon
USCITA: 4 Novembre 2017
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Medio Alto
LINK PER L’ACQUISTOSognando la neve (West End)

TRAMA:  È passato un anno da quando Adam e Penn sono andati a convivere e hanno cominciato la loro serena vita insieme. Solo che… non tutto è perfetto come sembra. Penn è un po’ annoiato dopo aver lasciato il suo lavoro al Queen Victoria e Adam non riesce a trovare l’ispirazione per la sua prossima sceneggiatura.

Jared e Fenix stanno per trascorrere il secondo Natale nella loro nuova casa, nella pittoresca città di Malmö, in Svezia. Con una bellissima casa nuova e una scuola di danza di successo da dirigere, Jared e Fenix sono felici e soddisfatti. Solo che… non tutto è perfetto come sembra.

Jared invita Adam e Penn a trascorrere le vacanze natalizie a Malmö e Adam accetta con una certa riluttanza. Ma le due settimane che passano tra shopping natalizio, ottimi cibi, vini speziati, giochi con la neve e, soprattutto, trascorrendo del tempo con i loro più cari amici, si rivelano essere ciò di cui tutti avevano bisogno.

Sognando la neve è una storia sui personaggi di Ballando e La Maschera, quindi è sconsigliato leggere questo racconto se non avete letto i libri precedenti.

 

Dopo Ballando e la Maschera, ecco che la nostra amata Teodora Kostova ci delizia con un altro bellissimo racconto della serie West End, dandoci uno spaccato di vita  delle due coppie che abbiamo amato così tanto, Fenix e Jared, e Adam e Penn.

Non tutto però scorre liscio come sembra; Penn da quando ha lasciato il teatro è un po’ annoiato e non trova ispirazione, Adam invece non riesce a concretizzare le molte idee che gli frullano per la testa.

Jared e Fenix vivono a Malmö, pittoresca e bellissima città svedese, e sembrano felici, ma una vena di malinconia fa capolino in questa bellissima coppia. Quando Jared li invita a trascorrere il Natale da loro, in Svezia, Adam fa fatica ad accettare, ma alla fine si ritrovano a trascorrere una splendida vacanza in mezzo alla neve e ai mercatini natalizi tradizionali svedesi, ma soprattutto trascorrono tutto il tempo insieme, rinnovando un’amicizia e una necessità di stare insieme di cui entrambe le coppie avevano bisogno… si sa, la lontananza è dura quando un’amicizia è forte come la loro.

È bello vedere come procede la vita per queste due coppie così amate dalle lettrici, li rende reali e alla fine, quando lasci il libro, è come dire addio a degli amici veri e io ho apprezzato tantissimo questo spaccato di vita normale, come per tutte le coppie, con le loro difficoltà e i loro problemi. Teodora è sempre molto brava a descrivere i caratteri dei personaggi, con i loro pregi e i loro difetti, rendendoli credibili e indimenticabili.

Da non perdere!

 

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 novembre 2017 da in Contemporaneo, Racconto, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: