Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “UNA FAMIGLIA PER NATALE” di Jay Northcote – 28 Novembre 2017

TITOLO: Una famiglia per Natale
TITOLO ORIGINALE:  A family for Christmas
AUTORE: Jay Northcote
TRADUZIONE: Sara Benatti per Quixote Translations
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
PAGINE: 177
E-BOOK:
PREZZO: € 3,49  su Amazon
USCITA: 28 Novembre 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto
LINK PER L’ACQUISTOUna Famiglia per Natale

TRAMA: Zac non ha mai avuto una famiglia tutta sua, ma Rudy ne ha una così grande da poterla condividere.

Rudy, timido e senza esperienza, ha una cotta per Zac fin dal momento in cui il suo nuovo collega è entrato dalla porta dell’ufficio. Una sera prima di Natale, Rudy trova il coraggio di farsi avanti, e iniziano a legare. Quando scopre che a Natale Zac sarà completamente solo, lo invita a passarlo a casa sua.

Zac preferisce tenere le persone a distanza, eppure quando Rudy gli offre un Natale in famiglia, resistere è impossibile. Lui è orfano, e rimane piacevolmente sorpreso dal modo in cui viene accolto a casa di Rudy. L’unico inconveniente è che tutti danno per scontato che loro siano una coppia. Non volendo deludere la madre di Rudy e trasformare il Natale in una situazione imbarazzante, decidono di non negarlo.

Per Zac non è certo difficile fingersi il fidanzato di Rudy, ma la recita gli fa desiderare cose che lo spaventano… per esempio avere davvero una relazione con lui. Ha già subìto abbastanza rifiuti nella sua vita, e ha paura di mettere a rischio il suo cuore. Se riesce a superarli, e a lasciar entrare Rudy nella sua armatura, per Natale potrebbe ricevere più di quanto avesse mai immaginato.

 

Jay Northcote ha scritto una deliziosa storia natalizia, che mi ha conquistata con la sua dolcezza.

Rudy, il nostro protagonista, è un ventiquattrenne che lavora per un’organizzazione di beneficenza rivolta ai giovani LGBTQ. Ama il suo lavoro e ha un bel rapporto con i colleghi, ha anche una famiglia numerosa che gli vuol bene, ma sul versante amoroso è impacciato e inesperto. Non ha mai avuto una vera relazione e non si crede particolarmente bello o interessante. La sua timidezza lo blocca e, quando in ufficio arriva un tizio nuovo e bellissimo che gli fa palpitare il cuore, Rudy sa che non ha speranze con lui.

Zac è una persona estremamente riservata, quasi schiva. In ufficio tratta tutti con educato distacco e non condivide lo spirito di cameratismo né particolari della sua vita privata con chicchessia. Ci vorrà una serata di festeggiamenti imposti dal capo per scioglierlo un po’, facendolo avvicinare a Rudy, che non sa nascondere i propri sentimenti per lui.

Di solito Zac è bravo a erigere barriere che lo proteggono dal soffrire o dal suo passato doloroso, ma a ridosso del Natale i suoi muri virtuali scricchiolano un po’ troppo e, sull’onda del momento, accetta l’offerta di Rudy di accompagnarlo dai parenti, per non passare le festività da solo.

Questo è l’inizio di un’avventura dolce, divertente, romantica, a tratti malinconica, e persino con qualche sorpresa. Ci sono amore, affetto, delle parti sensuali ben descritte. Conosceremo la vivace famiglia di Rudy e l’adorabile Holly, punto bonus di questa storia. Il libro non è molto lungo, ma è coinvolgente. La resa italiana risulta piacevole e ben fatta.

Non mi resta che consigliarvelo, per regalarvi qualche ora di gradevole intrattenimento.

 

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 dicembre 2017 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: