Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “INCANTESIMO DI NATALE” di Chris Ethan – 30 Novembre 2017

TITOLO: Incantesimo di Natale
TITOLO ORIGINALE: Jingle Spell
AUTORE: Chris Ethan
TRADUZIONE: Phoenix Skyler
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK: Sì 
PAGINE: 42
PREZZO: € 3,00 su Amazon
USCITA: 30 Novembre 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK PER L’ACQUISTO:Incantesimo di Natale
 

TRAMA: È il periodo più brutto dell’anno.
Sbaciucchiamenti sotto il vischio e decorazioni pacchiane con le renne. Tornato single da poco, Davey ne ha abbastanza di sprecare il suo amore e di ritrovarsi con il cuore infranto. Meglio rimanere solo. Niente più appuntamenti. Niente più innamoramenti. Niente più sogni sul lieto fine. Sono cose da film.
Resta fermo nella sua decisione, finché Avery non entra nella sua vita, portando premura, compassione e tenerezza sul suo cammino.
Davey è davvero tentato di ricominciare a sperare. Ma possono un incontro online e un breve appuntamento trasformarsi in qualcosa di diverso da un effimero incontro a sfondo sessuale?
C’è un futuro per loro? Avery resterà? E cosa più importante: Davey correrà il rischio di offrire il suo cuore a un amore che potrebbe durare solo per le feste natalizie – ancora una volta?

 

Ora che si sta avvicinando il Natale, siamo sempre più circondati da un’atmosfera di festa, di allegria e di gioia, con luci e decorazioni festose a volte anche un po’ pacchiane, ma che rendono questo periodo sempre così atteso, specialmente dai più piccoli.

Non la pensa così invece Davey, il nostro protagonista, infastidito oltremodo dal Natale e dalla frenesia delle persone che cercano di fare gli acquisti dell’ultimo minuto, spesso con arroganza e prepotenza, con un lavoro il suo sempre a contatto con persone diverse e non sempre cordiali.

Davey è un ragazzo cinico e disilluso che, dopo l’ennesima rottura, decide di fare una promessa a se stesso: mai più inutili appuntamenti o cene costose per poi rimanere sempre con un nulla di fatto. D’ora in poi cercherà uomini da una botta e via senza coinvolgere i sentimenti, come del resto è quello che crede vogliano tutti, non una relazione duratura ma solo divertimento a breve termine.

Ma quando incontra Avery capisce subito che forse quella promessa fatta è stata un po’ avventata, e forse c’è ancora speranza di trovare qualcuno disposto a fare più di due chiacchiere prima di finire subito a letto.

Avery è un ragazzo dolce e timido, anche lui reduce dalla rottura di una storia impegnativa e quello che sembra nascere tra loro pare davvero una buona premessa per un qualcosa di importante. Nonostante qualche dubbio che persiste in Davey, che crede ancora di non essere abbastanza buono per una relazione che duri più di una settimana, è una storia davvero molto dolce e romantica, positiva senza essere scontata.

Davey e Avery sono due personaggi semplici, imperfetti e reali e nonostante la storia ruoti praticamente solo attorno a loro due, non si sente la mancanza di altro.

Un delizioso e tipico racconto natalizio, perfetto per queste gelide giornate (quasi) invernali.

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 dicembre 2017 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: