Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “SEGRETI D’ARGENTO” – Serie Secrets #4 – di Patrizia Logan – 21 Dicembre 2017

TITOLO: Segreti d’Argento
TITOLO ORIGINALE: Silver Secrets
AUTORE:  Patricia Logan
CASA EDITRICE: Self publishing
TRADUZIONE: Virginia Rustici ed Elisa Zabini per Quixote Translations
SERIE: Secrets #4
GENERE: Contemporaneo
PAGINE: 170
E-BOOK:
USCITA: 21 Dicembre 2017
PREZZO: € 4,24 su Amazon (disponibile su Ku)
LIVELLO DI SENSUALITA’: Molto Alto
LINK PER L’ACQUISTOSegreti d’Argento (Silvers Vol. 2)

TRAMA: Alcuni tengono dei segreti chiusi nel loro cuore… e quelli sono i segreti che possono farti finire ammazzato. Rome Wilkins spera di poter iniziare una nuova vita, libero da operazioni sotto copertura e pericoli imminenti. Come SEAL della Marina, impegnato in operazioni segrete, Rome è il miglior assassino che il governo americano abbia a disposizione. Quando lo chiamano, operazione dopo operazione, sembra che i suoi grandi piani gli scivolino via dalle dita.

Thom Akecheta, un nativo americano, soldato come lui e veterano della Marina, lavora nell’ufficio di Houston dell’FBI come scienziato forense. La sua immediata attrazione per il bellissimo ed enigmatico Rome è complicata dall’attrazione che prova per Pepper Rawlings, la sua giovane partner di laboratorio. Thom la desidera da molto tempo e adesso si trova in lotta con ciò che prova per entrambi.

Pepper, originaria di Londra, sogna di essere più di quello che è. Dopo essere uscita dall’Accademia dell’FBI di Quantico, Virginia, come migliore del suo corso, fa coppia con Thom e il suo interesse per riservato e sexy scienziato è immediato.

Quando però l’incontro casuale con Rome Wilkins si evolve in una relazione seria e piena di passione, Pepper si chiede se riuscirà mai a unire quei due guerrieri feriti e a rendere il suo sogno una realtà. Quando tutti e tre iniziano a frequentarsi, nessuno di loro si aspetta che il governo li chiami ancora una volta in servizio, gettando le loro vite in un pericolo terribile.

 

Finalmente leggiamo la storia di Rome Wilkins, ex militare e personaggio già presente nei precedenti libri della Logan, e che tanto ci aveva incuriositi con la sua storia a tre con un uomo e una donna.

Questo volume è il secondo nella versione in lingua originale, ma l’ultimo uscito in italiano, quindi troveremo per esempio un Cassidy Ryan ancora single ma solo perché questo libro è cronologicamente precedente a quelli che noi abbiamo già letto.

Si torna quindi indietro a scoprire come si sono conosciuti Rome, Pepper e Thom, i tre protagonisti di questo piccantissimo libro. Un ménage abbastanza originale, perché solitamente nella categoria M/M leggiamo spesso di relazioni threesome ma tutte al maschile, in questo caso, l’entrata in scena di una donna, lo rende di fatto un M/F/M.

Rome, ex SEAL ed ex cecchino implacabile e infallibile, è di ritorno negli Stati Uniti temporaneamente congedato dalla vita militare, e inizia a frequentare Pepper, scienziata forense originaria di Londra, anticonformista e molto sopra le righe, ma anche una persona estremamente intelligente, che adora il proprio lavoro che svolge in maniera più che professionale.

La loro è una relazione sensuale e molto passionale, ma scoprono ben presto che a entrambi manca qualcosa, o meglio qualcuno… come Thom, anche lui ex militare e collega di Pepper, estremamente timido e, come veniamo a sapere, ancora molto provato dalla guerra e affetto da DPTS, che lo tiene sveglio la notte e che lo rende vulnerabile e fragile.

Sono tutti e tre dei gran bei personaggi, ben caratterizzati, ognuno con le proprie peculiarità, ma che insieme riescono a formare un’unione solida, aiutandosi a vicenda.

Rome e Thom sono due veterani, due uomini che hanno visto la devastazione di una guerra, e ne sono tornati devastati anche loro, con cicatrici fisiche ed emotive; Thom è inizialmente quello più fragile, più insicuro e spesso si trova a risvegliarsi urlando in preda a terribili incubi, ma grazie all’ipnosi e alla vicinanza di Pepper e Rome riesce finalmente a stare meglio, e lo vediamo diventare via via sempre più sicuro di sé e anche più consapevole di quello che rappresenta per gli altri due.

Rome invece, che inizialmente è il personaggio tutto d’un pezzo, quello che tiene uniti tutti, dopo essere stato richiamato in servizio, al ritorno comincia a soffrire anche lui di DPTS, con incubi e flashback improvvisi, e si rende conto che è tempo di mettere fine a quella vita. Rome, però, ha passato una vita intera in missioni sotto copertura e, ora che finalmente si trova nella vita civile, insieme ai suoi compagni deve capire cosa fare della sua vita.

Ci riuscirà anche grazie a Pepper, un personaggio molto intrigante, una donna forte che non si vergogna di esprimere i propri sentimenti per entrambi gli uomini, che prova attrazione per entrambi e assolutamente non se fa nessun problema. Una relazione, la loro, a tutto tondo, non ci sono personaggi che rimangono indietro, ma sono tutti e tre sullo stesso livello di importanza. Una storia molto sensuale, com’è nello stile dell’autrice, con momenti molto hot, ma mai volgari.

Una serie che consiglio assolutamente, intrigante e coinvolgente.

 

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 dicembre 2017 da in Contemporaneo, mfm, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: