Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “PALLE AL VOLO” – Serie Spalle al muro #1- di Tara Lain – 23 Gennaio 2018

TITOLO: Palle al volo
AUTORE: Tara Lain
TRADUZIONE:  Veronica Zana
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
GENERE: Contempotaneo m/m/m/
SERIE: Spalle al muro
COVER ARTIST:  Reese Dante
E-BOOK:
PREZZO: $ 4,99 su Dreamspinner
PAGINE: 125
USCITA: 23 Gennaio 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto

TRAMA: Una doppia dose di maschio alfa potrebbe essere meglio di una.

Sebbene appena reduce da una relazione violenta con un bastardo, lo sguardo curioso di David Underwood cade su due giocatori sexy della squadra di pallavolo australiana, a Laguna Beach, mettendolo di nuovo nei guai. Eppure, quando quello schianto di Gareth Marshall prova il proprio interesse per lui facendo coming out con la squadra, David soccombe all’attrazione per il pallavolista. Peccato che il partner di Gareth, Edge, attraente quanto il primo, farà della vita dei due amanti un inferno. 

Per Gareth, tutto il tempo passato a celare il proprio orientamento sessuale – e la propria attrazione – dal suo migliore amico, Edge, nonché da tutte le altre persone intorno a lui, non fa che acuire le ferite e aumentare la frustrazione. David è il primo uomo che riesce a competere con Edge per la sua passione. Ma anche Edge ha un segreto, e l’ex-ragazzo di David non demorderà finché non riavrà David alla sua mercé. Con tutti questi ostacoli, riuscirà mai un uomo gay di Laguna a trovare la felicità con un maschio alfa… o due?

 

David non è più un ragazzino, ma un uomo di 26 anni con un passato doloroso alle spalle che influisce sulla sua vita, in apparenza felice e realizzata: bellissimo aspetto, cari e fidati amici, famiglia che lo ama e che lo ha supportato prima e dopo il coming out, un lavoro di gallerista nella splendida Laguna, tra sole, mare e una comunità gay molto presente.

Un’unica macchia indelebile ha segnato la sua vita e il suo nome è Phil, maschio-alfa finto-etero con cui ha avuto una travagliata relazione, costellata da prevaricazioni, prepotenze e purtroppo anche violenza fisica, aspetto che ha cambiato il suo animo perché “Un tempo non conosceva la paura”, mentre ora è diventato un uomo solitario e diffidente.

Durante un’estate di manifestazioni artistiche e sportive, si imbatte casualmente in un gruppo di giovani pallavolisti australiani, purtroppo capitanato dal solito bestione omofobo e attaccabrighe, Edge, che sembra sempre sulla sua strada nonostante cerchi di girargli al largo in ogni modo, evitando però così anche il suo compagno di squadra, un ragazzo molto bello e, con sua sorpresa, interessato a lui.

Edge non fa certo un bell’ingresso nella storia: palesemente omofobo e attaccabrighe, sembra far di tutto per essere il cattivo della situazione, mentre il suo miglior amico e compagno di squadra, Gareth, sembra il tipico bravo ragazzo, un bellissimo e simpatico ragazzone, ben lontano comunque dall’essere un gay dichiarato, sia per l’ambiente sportivo che frequenta sia per il padre e lo stesso Edge, pesantemente intolleranti.

David è così diviso tra l’attrazione per Gareth e il desiderio di non frequentare più maschi alfa non dichiarati, nonostante l’impegno del pallavolista, che non si accontenta di poche notti appassionate e non si arrende ai suoi timori. Affronterà diverse prove per dimostrargli la sua buona fede, mettendo forse tutto in gioco: sport, studi, miglior amico e la sua stessa casa. Mentre Edge sembra in apparenza un’ombra temibile per la nuova coppia, un vero pericolo sembra sempre più vicino e il ragazzo forse non è come sembra e potrebbe sorprenderli.

Romanzo molto hot, con parti romantiche e un po’ di azione, letto con vero piacere; l’intreccio è abbastanza credibile e alcune parti sono davvero molto sensuali, ma il numero un po’ basso delle pagine forse non ha consentito un approfondimento maggiore dei personaggi principali, rendendo la seconda parte meno incisiva della prima.

Giudizio nel complesso positivo e lo consiglio sia lettori romantici che agli amanti dell’erotico.

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 gennaio 2018 da in Contemporaneo, M/M/M/, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: