Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “WILDCAT” di Scarlet Blackwell – 22 Gennaio 2018

TITOLO:  Wildcat
TITOLO ORIGINALE: Wildcat
AUTORE: Scarlet Blackwell 
TRADUZIONE: Valentina Chioma
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE:Contemporaneo
EBOOK: Si
PAGINE: 132
PREZZO: € 3,99 su Amazon
DATA USCITA: 22 Gennaio 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto
LINK PER L’ACQUISTOWildcat: Edizione italiana

TRAMA: È un gatto selvatico che deve essere domato…

Dexter Summerfield, star americana della TV ormai alla frutta, è allo sbando in Inghilterra, senza amici e con una carriera segnata più dagli scandali che dai successi. Il suo capo gli concede un’ultima possibilità: deve andare alla ricerca dello sfuggente gatto selvatico scozzese per un documentario naturalistico. Ma accettare il lavoro significa ritrovarsi faccia a faccia con Kade Macbeth, cameraman solitario e pericolosamente sexy, loro due da soli per una settimana nei boschi delle Highlands scozzesi. Kade è dichiaratamente gay, ma Dexter è etero… o no?

 

Dexter Summerfield, star in declino praticamente a terra, si presenta in modo poco simpatico: egocentrico, collerico e omofobo, un personaggio antipatico e maleducato, l’esatto contrario di Kade Macbeth, cameraman documentarista che adora gli animali, serio, posato, benvoluto e gay dichiarato.

Dexter si trova costretto a dover lavorare, e collaborare, insieme a Kade, come ultima opportunità per salvare la sua carriera e il suo lavoro.

Naturalmente le cose non iniziano nel migliore dei modi, e tutto per colpa della nostra Star in declino che, con battutine e basse insinuazioni mette a dura prova il tranquillo cameraman, il quale a sua volta non si tira indietro e ribatte per le rime a ogni provocazione.

In questo clima teso però scopriranno aspetti diversi delle rispettive personalità e metteranno in discussione tutto quello che fino a ora davano per certo. Dexter in particolare, realizzerà quello che veramente vuole il suo cuore.

Sullo sfondo di questa storia, vi è la ricerca del gatto selvatico della Scozia, del quale mi sarebbe piaciuto sapere qualcosina di più, come del resto dei paesaggi scozzesi.

Devo ammettere che il personaggio di Dexter non mi piaceva all’inizio, con tutti quei problemi di gestione della rabbia, ma andando avanti nella storia si riscatta, riconoscendo i propri errori.

Kade, con il suo amore per gli animali, piace subito, e tira fuori le unghie per difendersi dagli attacchi verbali di Dexter, dimostrando un carattere forte, volitivo, che non si tira mai indietro.

Lettura scorrevole, personaggi ben delineati e caratterizzati, interessanti anche i secondari, credibile lo sviluppo delle situazioni, consigliato a chi piace un bello scontro di personalità e ama gli animali. Mancano a mio avviso solo maggiori descrizioni dei boschi scozzesi che avrei letto molto volentieri, ma questo è solo un mio cruccio personale.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 gennaio 2018 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: