Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “LA CRUDA VERITA'” di J.S. Finley – 10 Aprile 2018

TITOLO: La cruda verità
TITOLO ORIGINALE: Straight up
AUTORE: J.S. Finley
TRADUZIONE: Sonja K. per Quixote Translations
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PAGINE: 195
PREZZO: € 4,00 nei maggiori store
USCITA: 10 Aprile 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK PER L’ACQUISTOLa cruda verità

TRAMA: A volte hai bisogno della cruda verità.

Jake.

Brent è sexy, ma ciò non ha importanza quando non si può avere ciò che si desidera. Loro due hanno preso strade diverse, dopo l’esercito, ma Jake non riesce dimenticare… Nell’esercito la regola è “non lasciare un uomo indietro”, però è questo ciò che ha fatto, quando è fuggito da Brent. Forse non è stata la reazione migliore, ma non poteva affrontare la verità. Ora ha una seconda occasione e non vuole mandare di nuovo tutto all’aria, invece, vuole un’occasione con Brent.

Brent.

Forse c’è qualcosa tra lui e Jake, ma Brent non può chiederglielo, e Jake non ne parla perché nell’esercito essere gay è un male. Il tempo guarisce tutte le ferite. Questo è ciò su cui Brent scommette, quando i due si incontrano tra le montagne del Tennessee. Brent spera di poter ricostruire la loro amicizia, ma se ci fosse l’opportunità di avere qualcosa di più, sarebbe più che pronto a coglierla.

 

Un gruppo di marine si è sciolto dopo il congedo, tutti hanno preso strade diverse e l’amore fraterno che li univa sembra scomparso, nonostante il dolore e la nostalgia che tutti loro provano, intensificato dalle difficoltà che un ex soldato incontra ritornando alla vita civile.

Brent e Jake erano migliori amici, oltre che commilitoni, ma incomprensioni e segreti li hanno portati a una rottura che sembra definitiva, almeno fino a quando uno dei loro compagni propone una vacanza insieme per potersi finalmente rivedere e riallacciare i contatti. L’occasione è imbarazzante per loro ma irrinunciabile, non solo per riunire questo gruppo di amici ma anche per potersi rivedere e forse chiarire il loro ultimo imbarazzante scontro.

Per tutti il ritorno alla vita civile è stato duro, ancora dopo qualche anno non è facile, e possiamo facilmente intuirlo tramite le mail, ironiche ma anche tristi e nostalgiche, che si scambiano per accordarsi sulla settimana in montagna. Per me questa è una delle parti migliori del libro, insieme alle mail mai inoltrate di Jake per Brent, un mix tra lettera d’amore e sfogo, una confessione che non è mai riusciuto a fare.

Jake si è sempre creduto etero ma la forte attrazione per il suo miglior amico Brent lo ha confuso e destabilizzato, provocando la rottura che li ha divisi per anni, ma ora non può perdere l’occasione di rivederlo, nonostante sia ancora insicuro e confuso sulla sua sessualità. Brent invece è apertamente gay, finalmente libero di dichiararsi dopo gli anni nell’esercito dove vigeva il “Don’t Ask, Don’t Tell’, e la paura dei superiori e degli stessi compagni certo non invogliava a fare coming out: riuscirà una settimana di vacanza a farli riavvicinare o li allontanerà per sempre?

Intorno ai due protagonisti l’autore ha creato un folto gruppo di personaggi molto interessanti che mi hanno colpita e di cui vorrei leggere la storia, magari in uno o più seguiti: la coppia Chris e Will, un’ancora e un esempio per Jake, e il gruppo di ex marine, tra cui l’irriverente Thomas, lo sfuggente Clay, i simpatici Mike e Lane. Tramite loro riusciamo a capire meglio il passato di Brent e Jake, e a comprendere il loro stato d’animo e i problemi che il ritorno alla vita “normale” ha loro procurato.

Un romanzo romantico e dolce, una bella storia in cui non mancano dubbi ed emozioni, amicizia fraterna e amore appassionato; la lettura è stata veloce e molto piacevole, ma ammetto che mi aspettavo più azione e dramma ed è solo per questo che non ho dato il massimo nella mia votazione.

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 aprile 2018 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: