Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: CROSSING OVER” di Le Peruggine – 20 Aprile 2018

TITOLO: Crossing Over
AUTORE: Le Peruggine
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Fantasy
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99  su Amazon
PAGINE: 260
USCITA: 20 Aprile 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto
TRAMA: Un misterioso sconosciuto trovato agonizzante tra la neve e un uomo solitario che credeva di non poter più amare. Un uccellino costretto nella più terribile delle gabbie e un reietto che torna a vivere liberandolo.
L’oscurità e la luce. Il gelo e il calore. Neve e Sabbia.
Storie di anime che si intrecciano attraverso lo specchio.
Attenzione: nel racconto Sabbia sono presenti scene di abuso fisico e psicologico.

Il nuovo libro che Le Peruggine ci offrono è, in realtà, l’insieme di due racconti con un epilogo in comune.

Sono le autrici stesse a spiegare, con una lunga premessa, i motivi che hanno portato alla nascita di questo volume e credo che tutti quelli che, come me, sono affezionati lettori di questo duo lo apprezzeranno, perché i ritorni alle origini incuriosiscono sempre, anche con qualche spruzzata di malinconia e con l’indulgenza di chi ha visto fiorire la loro bravura negli anni. Forse qualcuno potrebbe notare qualche passaggio un po’ acerbo, ma a me, personalmente, è piaciuto tutto: la trama, la caratterizzazione dei personaggi, l’ambientazione generale.

Entrambe le storie sono collocate in mondi a noi sconosciuti, paralleli al nostro, sospesi fra passato e futuro, con sfumature steampunk.

Il primo racconto si apre fra le nevi di una terra straniera, dove il sacerdote Shane – guerriero temuto e omaggiato – è caduto in disgrazia alla sua stessa gente ed è costretto ai lavori più ingrati. Perlustrando una zona di confine, salva un uomo in punto di morte, un forestiero dagli abiti strani e dalla lingua sconosciuta. Suncer rivela un carattere diametralmente opposto al suo salvatore: è vivace, curioso, desideroso di comunicare. La loro convivenza forzata ci dà modo di conoscerli e capire il passato doloroso di Shane. Ma per scoprire chi sia Suncer, e come finirà la loro avventura, dovete leggere la storia!

Il secondo racconto, che è lungo il doppio, ci racconta di una terra totalmente opposta alla prima. Siamo in mezzo al deserto, fra insidie e predoni.

Nella sinossi, le autrici avvertono della presenza di contenuti violenti e di scene non consensuali, per rendere consapevoli i lettori. Ho apprezzato quest’accortezza, anche se, personalmente, non ho trovato questa parte eccessivamente morbosa, anche se mi ha indignata la misera situazione del nostro protagonista. Naysh è come un uccellino imprigionato, giocattolino sessuale di un dio cattivo, crudele e senza scrupoli, e dei suoi scagnozzi, che abusano di lui per divertimento. Tutto questo fino a quando un insperato salvatore giunge ad aprire la sua gabbia. Ma non basta una porticina aperta per saper volare…

Mentre il primo racconto ha dei toni quasi fiabeschi, dove la storia è piacevole, ma a suo modo indolore, qui abbiamo tutt’altra situazione. È una storia di rinascita, di lenta guarigione fisica, ma soprattutto emotiva, dove entrambi i protagonisti sono ‘danneggiati’ tanto da credersi rotti per sempre. Fortunatamente non è così, ma il loro percorso di risanamento richiede tempo, pazienza e non è privo di retrocessione ed errori. Mi è piaciuto tantissimo il paragone tra il sesso violento e crudele e quello generato dall’amore e dalla fiducia, che rendono le scene esplicite molto piacevoli.

L’epilogo finale, che congiunge i due racconti, è breve, ma la ritengo una perfetta conclusione.

Per chi cerca una lettura diversa dal solito e per i lettori abituali delle Peruggine, la consiglio di sicuro.

 

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 maggio 2018 da in Racconto, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: