Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “RICERCATO” – Serie Mingo McCloud Honolulu Mysteries #1 – di A.J. LLewellyn – 3 Maggio 2018

TITOLO: Ricercato
TITOLO ORIGINALE: Wanted
AUTORE: A.J. LLewellyn
TRADUZIONE: Ilaria D’Alimonte
CASA EDITRICE: Self Publishing
SERIE: Mingo McCloud Honolulu Mysteries #1
GENERE: Suspense
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon (disponibile su Ku)
USCITA: 3 Maggio 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto

TRAMA: Per l’ennesima volta, il contabile forense Mingo McCloud è stato tradito dal compagno. Per sfuggire a una grave depressione da cuore spezzato, Mingo si rifugia sulla Costa Nord di Oahu. Ansioso di iniziare una nuova vita e dimenticare, scopre ben presto che Turtle Bay potrà anche essere la sede del grande surf, ma cela segreti ancora più grossi. Mingo cattura l’attenzione di un misterioso estraneo, Jason, un sexy lupo solitario dal passato losco e tormentato. I due danno il via a una turbolenta relazione che diventa pericolosa quando Mingo scopre che Jason lo sta spiando.

Coinvolto nel suo primo caso di omicidio, Mingo ha bisogno di tutte le sue risorse emotive per ritrovare una giovane casalinga scomparsa… ma la sua vita privata ha appena preso una piega letale. Non ha idea del motivo per cui Jason segua ogni sua mossa, né di chi lo abbia assunto. Determinato a scoprire la verità, Mingo assolda Francois, un gigantesco ex mercenario di colore, perché lo aiuti. E insieme scopriranno verità sconcertanti… Mingo McCloud è appena passato dall’essere desiderato a ricercato.

 

Protagonista di questa storia ambientata alle Hawaii, è Michael McCloud, Mingo per gli amici, contabile forense tradito dal compagno, che si trasferisce a Turtle Bay, sulla costa nord di Oahu, per sfuggire a una forte depressione da cuore spezzato.

Mentre cerca di iniziare una nuova vita incontra Jason, misterioso, sexy, solitario e con un passato tormentato, che cattura subito la sua attenzione e con cui inizia una focosa e turbolenta relazione, che diventa però pericolosa quando Mingo si accorge che Jason lo sta spiando.

Coinvolto nelle indagini del suo primo caso di omicidio, Mingo ha bisogno di concentrarsi per ritrovare una giovane casalinga scomparsa, ma quello che succede nella sua vita privata lo distrae e chiede quindi aiuto a Francois, un gigantesco ex soldato/mercenario per capire chi sia veramente Jason, perché lo stia spiando e chi lo ha assunto. Insieme a Francois scoprirà verità sconcertanti e anche qualcosa su se stesso.

Dalla trama mi aspettavo una storia più concentrata sulle indagini e solo come contorno la parte romantica, invece ho trovato il contrario, e per quanto carina questa storia non mi ha soddisfatto proprio del tutto.

Conosciamo Mingo che, di prima mattina mentre è in fila per caffè e ciambelle in una panetteria, nota uno sconosciuto, bello e sexy, e senza tanti complimenti si saltano addosso in tempo record. Si rivedono l’indomani fuori dalla stessa panetteria e replicano lo stesso comportamento, senza nomi né tanti fronzoli, e da lì iniziano a vedersi e a conoscersi un po’ per volta, fino a un evento che mette sul chi va là Mingo e che lo porta a chiedere l’intervento di Francois.

Francois, personaggio misterioso e intrigante, è un gigante nero e un po’ paranoico, che però aiuta Mingo in più di un modo, ed è quello che mi è piaciuto di più e, anche se non si sa nulla di lui, rende la vita di Mingo molto più leggera e completa.

È libro che si legge velocemente, senza intoppi, peccato che i personaggi non siano molto approfonditi ma, essendo il primo capitolo di una serie, avremo modo di conoscere meglio i protagonisti libro dopo libro, sempre alle prese con casi diversi.

Dunque una lettura carina e spensierata, senza colpi di scena e intrighi complicati (che io avrei preferito); la parte investigativa infatti, vista l’insolita figura di contabile forense, poteva essere un po’ più ampia, giusto per farci conoscere questo aspetto delle indagini, mentre invece è proprio di contorno, inoltre le dinamiche tra Jason/Mingo e Francois/Mingo sono molto veloci, quasi immediate anche se molto appassionate, e a mio giudizio personale le ho trovate un po’ forzate. Ho apprezzato che l’autrice abbia messo alla fine, come bonus, il racconto di come Mingo abbia conosciuto il compagno fedifrago, visto quanto è presente nella storia senza esserne protagonista.

Consigliato per passare un paio d’ore in relax senza complicazioni.

 

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 maggio 2018 da in Contemporaneo, Romance, Suspence con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: