Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “GIOCO BONDAGE” – Serie Play #2 – di Morticia Knight – 6 Giugno 2018

 

TITOLO: Gioco bondage
TITOLO ORIGINALE: Play Bondage
AUTORE: Morticia Knight
TRADUZIONE: Aria Zanchet
CASA EDITRICE: Quixote Edizioni
GENERE: Contemporaneo
SERIE:  Play #2
E-BOOK:
PREZZO: € 3,39  su Amazon
PAGINE: 122
USCITA: 7 Giugno 2018
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Alto

TRAMA:  Phil deve insegnare a Terry un po’ di autocontrollo…

Terry e Phil hanno iniziato quello che promette di essere un percorso D/s molto soddisfacente per entrambi. Il loro gioco di ruolo estremo è stato un successo e Terry è pronto a permettere a Phil di esercitare più controllo su di lui, in qualsiasi modo. Tuttavia, anche i Master hanno dei dubbi e, quando la sua carriera di produttore prende una piega inaspettata, Phil teme di non potersi prendere cura del suo ragazzo in maniera adeguata. Il mentore di Phil gli assicura che quello di cui hanno bisogno, più dei soldi, è che lui assuma il comando e spinga Terry oltre i suoi limiti.

              Terry desidera che il suo Master assuma il controllo…

Adesso Terry sa che essere un sottomesso soddisfa un suo bisogno, che non si era mai accorto di avere. Così, Phil porta le loro scene al livello successivo, introducendo Terry a un bondage più estremo. Il ritorno della sua vecchia nemesi, incontrata alla festa di Master Gerard, diventerà un pericolo per Terry? Proprio quando il Dom e il sub decidono di giocare con Master Gerard e con il suo ragazzo, Marco, il pericolo si rivela ancora più spaventoso di quanto chiunque potesse immaginare.

 

Devo dire che ho apprezzato molto il primo capitolo di questa serie, in particolare come è stato affrontato, in modo più esaustivo del solito, il rapporto di reciproca fiducia tra Dom/Sub. Lo stesso stile è stato mantenuto anche in questo secondo libro della serie, rendendo questa storia un po’ diversa da altre lette dello stesso genere, dove ho trovato questo aspetto così importante dato quasi come acquisito.

Phil e Terry continuano e arricchiscono il loro rapporto, mettendosi alla prova con nuovi limiti e cambiamenti nella loro vita, pur con qualche intoppo nella vita professionale di Phil e con la ricomparsa di una vecchia conoscenza di Terry, che potrebbe metterlo in serio pericolo.

Così il nostro Master, in seguito a una piega inaspettata della sua carriera, si troverà ad affrontare i propri dubbi sul riuscire o meno a provvedere al suo ragazzo in maniera adeguata, ma con l’aiuto del suo mentore riuscirà a capire che più dei soldi, deve prendere il controllo e spingere Terry oltre i suoi limiti.

Terry a sua volta si rende conto che essere un sottomesso soddisfa un bisogno che non sapeva di avere, soprattutto quando Phil lo introduce a un livello di bondage più estremo, grazie anche a Master Gerard e al suo ragazzo Marco, prendendo di fatto in considerazione l’idea di giocare tutti insieme.

Tra tutte queste cose per le mani si aggiunge anche la presenza ambigua di Anson, l’attore che Terry ha visto a una festa in casa di Master Gerard, e che cerca di spingerlo verso un Master crudele e pericoloso.

Un rapporto in crescita, con eventi che mettono a fuoco ciò che conta per Phil e Terry e che dissipano dubbi e incertezze, cementando l’amore reciproco che servirà loro per affrontare le difficoltà future e superare i rispettivi limiti nella loro relazione Dom/sub. Vedremo quindi Phil prendere sempre più coscienza del bisogno di Terry di cedergli il controllo in tutto e Terry lasciarsi guidare nella sua totale sottomissione, trovando finalmente il suo posto, lasciando tutte le decisioni al suo Master, nonché amore della sua vita.

Una lettura piacevole e fluida, con personaggi ben delineati e approfonditi, un po’ corta per i miei gusti ma che non lascia nulla in sospeso, con scene hot coerenti ma non eccessive. Lo consiglio a chi piace l’argomento BDSM perché è ben descritta la dinamica di fiducia tra Dom/sub, le varie tappe che servono a sviluppare questa fiducia e il dialogo necessario per capirsi e affrontare le diverse esigenze e per soddisfare i rispettivi bisogni. Tutto questo aiuta a immedesimarsi o perlomeno a intuire cosa possa spingere a praticare questo stile di vita.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 giugno 2018 da in BDSM, Contemporaneo, Recensione in anteprima, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: