Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “INSEGUENDO IL PRINCIPE AZZURRO” – Serie The Fated Hearts #1 – di A.N. Walker – 22 Giugno 2018

 

TITOLO: Inseguendo il principe azzurro
TITOLO ORIGINALE: Chasing Mr. Wright
AUTORE: Aimee Nicole Walker
SERIE: The Fated Hearts #1
TRADUZIONE: Martina Presta
CASA EDITRICE: Quixote Edizioni
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 4,99  su Amazon
PAGINE: 421
USCITA: 22 Giugno 2018

TRAMA: Grayson Wright sa come inseguire il suo sogno e aprire una società, la Wright Creations, sa come essere un bravo figlio, un bravo amico e un bravo impiegato. Tuttavia, non sa come aggiustare la relazione tossica con il suo ragazzo storico. Decide di organizzargli una festa di compleanno a sorpresa come ultimo tentativo di riaccendere la fiamma tra loro, ma qualcosa andrà storto e dovrà rivalutare chi è veramente, cosa vuole dalla vita e a che tipo di uomo vuole donare il suo cuore.

Chase Rivers ha preso un master in Gestione d’Impresa a Georgetown. La sua vita comincia a prendere una piega positiva quando accetta una posizione base presso un’agenzia pubblicitaria. Chase non ha mai avuto molta fortuna in amore e ha perso le speranze di trovare il Principe Azzurro. Accetta, quindi, un appuntamento con il Principe Dell’Ultima Ora. Quello che non si aspetta è che sarà proprio quell’uomo che lo condurrà alla soglia del suo vero Principe Azzurro.

 

Primo volume della serie The Fated Hearts, questo libro ha come protagonisti Chase e Grayson, due zucconi dolcissimi che vi faranno sospirare dall’esasperazione e che sono sicura amerete anche molto.

La storia ha inizio quando Chase, barista per necessità, cede alle lusinghe di Devon, un uomo bellissimo che da tempo lo corteggia in modo spietato, ma Chase sente, in un angolino del suo cervello, che qualcosa non torna, che Devon gli sta nascondendo qualcosa, ma stanco di tergiversare decide di accettare un suo invito a cena.

Tuttavia proprio come si era immaginato scopre ben presto che l’uomo non è stato del tutto sincero sul suo status e l’incontro di una notte diventa una sorpresa ben sgradita per molte persone. La (quasi) conoscenza di Grayson diventa, a quel punto, molto, molto imbarazzante e un momento per Chase da dimenticare nel modo più assoluto. Ma il momento ancora più imbarazzante per Chase è quando scopre che il lavoro come assistente grafico che ha ottenuto è proprio nell’azienda di Grayson, la Wright Creations, che dirige insieme al fratello Preston.

A quel punto tutta una serie di equivoci, fraintendimenti, e giornate storte la fanno da padrone nelle vite di entrambi perché come dicevo sono tutt’e due delle teste dure, fermi nelle loro posizioni.

Grayson è appena uscito, in modo alquanto disastroso direi, da una relazione durata ben 10 anni che però lo ha lasciato quasi indifferente perché sapeva già che non era la relazione della sua vita; quello che sente per Chase invece è forte, potente, e sa che per lui potrebbe diventare qualcosa di molto importante.

Il vero problema di Grayson però è che, nonostante sia molto bravo nel suo lavoro e diriga l’azienda con piglio sicuro, nelle questioni sentimentali è un vero pasticcione e spesso arriva a combinare casini immaginando tutta una serie di situazioni che in realtà esistono solo nella sua testa, per poi dover correre a porvi rimedio per non rovinare tutto.

Chase dal canto suo pensa praticamente le stesse cose ma nella sua vita ha sofferto molto, perciò è ancora titubante nel lasciarsi andare completamente. Ma come Grayson, capisce subito che il loro incontro è qualcosa di predestinato e che Grayson potrebbe veramente essere il suo agognato principe azzurro.

Pur essendo loro due i protagonisti indiscussi di questa storia, hanno molto spazio anche le rispettive famiglie; entrambe bizzarre a modo loro sono però molto unite, molto affettuose e il loro rapporto è davvero splendido.

Come una vera e propria favola moderna, questa storia ha tutti gli ingredienti per far sognare; due protagonisti che finalmente trovano la propria metà e una trama non banale scritta davvero molto bene.

Ho apprezzato in particolar modo i due diversi punti di vista: in questo modo abbiamo una visione a 360 gradi che ci permette di entrare completamente nella storia.

Un libro dolcissimo ma anche stuzzicante che consiglio assolutamente.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: