Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “IL TESTIMONE DELLO SPOSO” – Serie Smoking e Bollicine #1 – di Neko H. – 19 Maggio 2018

TITOLO: Il testimone dello sposo
AUTORE: Neko H.
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Smoking e Bollicine #1
PAGINE: 89
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon (Disponibile su KU)
USCITA: 19 Maggio 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Basso

TRAMA: Adrien Bourcier aveva creduto che partecipare al matrimonio del suo migliore amico fosse la scelta giusta da prendere per scappare alle attenzioni soffocanti di sua madre. Non aveva minimamente messo in conto che quella scelta avrebbe potuto cambiargli la vita.
Tyler Harding dopo quell’incidente aveva abbandonato il ring, diventando l’ombra di sé stesso e un burattino nelle mani di sua madre. Ma mai avrebbe creduto che le nozze di sua sorella sarebbero state il punto da cui ripartire per riappropriarsi della propria vita.
Un matrimonio che i membri dell’alta società avrebbero dovuto invidiare, qualcosa di cui sparlare negli anni a venire, ecco cosa si era aspettata la madre della sposa, non certo che il suo ricordo rimanesse 

 

Salva

Primo libro di una serie, questo racconto di circa un’ottantina di pagine ha come protagonisti Tyler e Adrien, rispettivamente fratello della sposa e invitato e testimone dello sposo.

All’inizio ho dovuto raccapezzarmi con lo stile peculiare con cui è stato scritto questo libro; molti punti di vista diversi che si alternano continuamente senza essere espressi esplicitamente e che, personalmente, mi hanno creato un po’ di confusione. Anche l’ambientazione e la caratterizzazione dei personaggi sono abbastanza scarne, non aiutate nemmeno dalla brevità di questo racconto.

Ho trovato poco approfonditi sia i personaggi principali sia la storia in sé: sappiamo poco di tutto e di tutti e le dinamiche tra Tyler e Adrien sono sviluppate pochissimo.

Il cattivo della situazione, o meglio la cattiva, è sicuramente la cosa che mi ha colpito maggiormente: una madre/suocera veramente perfida, che pare uscita da una di quelle favole in cui la strega cattiva cerca in tutti i modi di sabotare la vita degli eroi di turno. Ecco, io questo personaggio l’ho trovato molto fuori dalle righe, forse un po’ troppo stereotipato, ma presumo che fosse proprio l’intento dell’autore darle quell’aura da cattiva cattiva.

Per la forma ho trovato qualche errore/refuso ma niente di così importante da rovinare la lettura.

Il finale è assolutamente la parte che mi è piaciuta di più, un colpo di scena notevole che cambia ogni percezione e che mi ha fatto fare una grande risata e che dà il benservito a quella megera della madre della sposa… ben le sta!

Complessivamente quindi una lettura leggera, non eccezionale ma nemmeno così male. Poco approfondita e caratterizzata in maniera non molto accurata, ma confido che nei prossimi volumi ci sia un maggiore approfondimento.

 

 

 

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 giugno 2018 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: