Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “SATIN” – Serie A Material World #2 – di K.C. Wells – 10 Luglio 2018

TITOLO: Satin
TITOLO ORIGINALE:  Satin
AUTORE: K.C. Wells
TRADUZIONE: Calogero Marra per Quixote Translations
CASA EDITRICE: Self Publishing
SERIE: A Material World Tale #2
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PAGINE: 230
PREZZO: € 3,99 nei maggiori store
USCITA: 10 Luglio 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Molto Alto

TRAMA: Può il tocco di Satin mettere in ginocchio un poliziotto etero?

Il detective Joel Hunter è sotto incarico quando posa lo sguardo per la prima volta su Satin, una cantante con una voce straordinaria, bellissima tanto quanto lo è lei. Quando l’appostamento si conclude, non riesce a resistere e torna nel bar. Rimane scioccato quando scopre cosa si nasconde sotto il vestito di Satin, ma lo è ancora di più quando si rende conto di essere attratto dalla persona a cui appartiene quella voce sensuale: Ross Dauntry.

Ross non riesce a capire perché il poliziotto continui a tornare, anche dopo aver appreso la verità. Joel è attratto da lui o da Satin? Perché la risposta è importante e, in un modo o nell’altro, Ross ha bisogno di sapere.

 

ATTENZIONE SPOILER

Secondo episodio della serie Material World Tale, anche questo libro può essere letto da solo in quanto autoconclusivo e con personaggi diversi, anche se i tessuti, in questo caso il Satin, fanno da filo conduttore per tutta la serie.

Durante una serie di appostamenti in un locale, Joel punta la sua attenzione su Satin, la cantante del locale che con la sua voce spettacolare è capace di ammaliare ogni persona presente. Joel si dichiara etero anche se delle occhiate di apprezzamento verso un collega non sono sfuggite alla sua partner, ma Joel evita ogni ulteriore confronto.

L’attrazione verso Satin però è un richiamo irresistibile per lui e si ritrova nel locale anche dopo che l’appostamento è concluso e lui è fuori dall’indagine.

Satin è provocante, sensuale, con un magnetismo naturale che rende Joel così infatuato da non riuscire a dimenticarla. Quando però Satin si avvicina per conoscerlo Joel capisce subito che Satin non è una lei bensì un lui… Ross il suo nome, che ama cantare ed esibirsi vestito da donna e che lo rende molto più sicuro di sé di quanto si sia mai sentito.

Ross però, quasi giustificandosi, spiega a Joel che non si sente una donna nel corpo di un uomo; semplicemente ama la sensualità di un vestito fatto di satin capace di scorrergli sulla pelle e renderlo irresistibile, ai suoi occhi e a quelli degli altri.

Dire che Joel ne rimane turbato è un eufemismo ma l’attrazione e l’interesse che prova sono davvero molto forti e trascendono il genere, perché anche se credeva che Ross fosse una donna, vuole comunque dare una possibilità a quella cosa che sta nascendo tra loro.

Le cose non sono semplici, specialmente per Joel, che da etero (o quasi) si ritrova attratto da un uomo che ama vestirsi da donna e deve anche avere a che fare con un ambiente molto omofobo come quello della polizia; ma anche per Ross non è semplice lasciarsi andare e fidarsi, sperando che per l’altro non sia una cosa mordi e fuggi. Ross è una persona molto romantica, un sognatore, e ha una idea molto precisa di quello che cerca: un amore travolgente con una persona capace di poterlo amare totalmente, senza giudicare i suoi kink. Riuscirà Joel a mettere da parte i suoi preconcetti e lasciarsi andare?

Proprio come il primo e nonostante non sia così lungo, il racconto di K.C Wells ha tutto quello che si può desiderare: una storia intrigante, due personaggi adorabili e un erotismo mai volgare che rende il tutto estremamente sensuale ed eccitante ma anche elegante.

Ve lo consiglio assolutamente.

 

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 luglio 2018 da in Contemporaneo, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: