Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “A SIP OF RIO” – di Teodora Kostova – 20 Luglio 2018

TITOLO: A Sip of Rio
TITOLO ORIGINALE: A Sip of Rio
AUTORE: Teodora Kostova
TRADUZIONE: Elena Turi per Quixote Translations
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si
DATA USCITA: 20 Luglio 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK PER L’ACQUISTOA Sip of Rio (Edizione Italiana)

TRAMA: Liam Young ha un problema: mesi prima ha prenotato una romantica vacanza a Rio de Janeiro, ma quando ha rotto con il suo ragazzo, tutti i suoi piani sono andati in fumo. Non solo la vacanza dei suoi sogni gli sta sfuggendo dalle mani, ma è stufo marcio di farsi spezzare il cuore.

Blaine Reed ha una soluzione che può salvare i progetti di Liam. Dopo il suo recente divorzio, Blaine ha bisogno di una pausa, e un paio di settimane prive di stress a Rio con un uomo sexy come Liam gli sembrano il paradiso.

Liam e Blaine vanno subito molto d’accordo e diventano buoni amici prima ancora di lasciare Londra. Nonostante si sforzino di ignorare l’attrazione che cresce tra di loro, questa esplode quando si ritrovano a dover dividere una stanza in una delle città più romantiche al mondo.

Stare insieme a Rio è facile ed è esattamente quello di cui Liam ha bisogno: niente sentimenti, niente drammi, e nessuno si farà male. Almeno, finché qualcuno non si farà male sul serio.

Quando la bolla di felicità della vacanza scoppia, Liam e Blaine devono trovare il modo di stare insieme anche lontano dalla seducente magia di Rio.

 

Storia dolce e romantica, ambientata in una bella città, Rio de Janeiro, che richiama vacanze movimentate e allegria, dove è facile innamorarsi del luogo ma anche del tuo compagno di viaggio.

Ed è un viaggio a Rio a far incontrare Liam e Blaine, a far nascere una bella amicizia che si trasformerà in amore con la complicità di questa bellissima città, un barista civettuolo e attrazioni inimitabili.

Liam Young ha passato mesi a pianificare il viaggio dei suoi sogni a Rio de Janeiro ma, dopo aver rotto con il suo ragazzo, tutto sembra andare in fumo; il suo viaggio come la sua vita amorosa, è un susseguirsi di delusioni e cuori infranti, in particolare il suo. Deve trovare un compagno di viaggio per non perdere la vacanza tanto desiderata nella città dei suoi sogni e con un annuncio radiofonico si mette alla ricerca.

Blaine Reed, dopo il recente divorzio, deluso e ferito, sente il bisogno di staccare da tutto e tutti. Ascoltando la stazione radiofonica per cui lavora sente l’annuncio di Liam e coglie al volo l’occasione di passare due settimane a Rio de Janeiro, lontano dallo stress e con un compagno di viaggio giovane e sexy.

Iniziano così a conoscersi nei giorni precedenti alla partenza, iniziando un’amicizia semplice e confortevole per entrambi, ma con una reciproca attrazione di sottofondo che esplode quando si trovano a dividere una camera nella bella città sudamericana.

Stare insieme a Rio è facile ed è quello di cui ha bisogno Liam, semplice sesso, senza sentimenti e drammi a complicare le cose, almeno fino a quando qualcuno non vorrà di più. Perché si sa, al cuore non si comanda e quando decide di amare qualcuno non ci sono argomenti razionali che tengano, e a un certo punto sarà solo lui a decidere dove e con chi dobbiamo andare.

Attraverso le loro escursioni alle più belle e famose attrazioni di Rio, dal Cristo Redentore alla montagna Pan di Zucchero, dalla partecipazione di una corsa per beneficenza per una associazione LGBTQ+ a una visita alle Favelas, Liam e Blaine si innamoreranno sempre di più l’uno dell’altro, ma Liam in particolare cercherà di frenare questo sentimento per la paura di soffrire ancora, stanco di avere sempre il cuore spezzato e convinto che sia solo la magia di Rio a far risplendere questo sentimento, che si dissolverebbe al loro ritorno a Londra.

Dovranno cercare di trovare e capire il modo di stare insieme anche senza la magia della città, per costruire qualcosa insieme e trovare la loro felicità di tutti i giorni.

Una storia semplice e senza drammi, romantica e dolce senza essere sdolcinata o zuccherosa, che ti lascia quella sensazione di felicità per una bella storia finita bene, dopo aver superato differenze e incomprensioni. Due personaggi molto belli, uno più sicuro su quello che vuole e chi vuole, e l’altro un po’ ferito dalla vita e dalle persone di cui si innamora, quindi diffidente a rischiare nuovamente il suo cuore.

Una bella lettura, fluida e intrigante, ben scritta, con due uomini belli e interessanti, scorci di una città che richiama allegria e libertà ma anche povertà estrema, il tutto condito con sentimenti dolci e intensi, con scene hot calde, appassionate e ben dosate che arricchiscono la lettura di questo libro, che consiglio caldamente perché lascia gli occhi a cuoricino e ti fa chiudere il kindle con un sospiro soddisfatto.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 luglio 2018 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: