Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

ARTE E MUSICA… BRILLANTINI

 

Buongiorno amici e amiche di Tre Libri Sopra il Cielo, questa settimana parliamo di un brano del cantautore italiano Francesco Maria Tricarico, noto semplicemente con il cognome Tricarico.

 

Il cantautore, conosciuto in particolar modo per il brano del 2000 “Io sono Francesco”, pubblica il suo primo album “Tricarico” nel 2002. Il disco è caratterizzato da sonorità elettroniche che verranno poi abbandonate nei dischi successivi per accostarsi al rock. Registrato negli studi “Joe’s Garage, Nautilus e Jungle Sound Station” di Milano, Tricarico è autore dei testi e delle musiche di tutte le canzoni e ha collaborato agli arrangiamenti. La canzone del disco che ha catturato la mia attenzione è “Brillantini”.

Nel brano Tricarico affronta con delicatezza e disinvoltura il tema della transessualità, raccontando il coraggio di un uomo di sentirsi finalmente donna e la presa di coscienza circa il poter diventare ciò che si vuole diventare a prescindere dal giudizio altrui. Il brano è una sorta di invito a sperimentare per ritrovarsi, “a giocare e cambiare i propri vestiti per capire se stessi”.

 

VIDEO:

 

BRILLANTINI

Brillantini sul mio golfino e rossetto sulla mia bocca
E una gonna rossa, sono un uomo, ma oggi mi vesto da donna
E giocare e cambiare i miei vestiti per capire me stesso
E l’immagine è un’illusione io posso diventare quello che mi pare
Per trovare, per capire che l’assoluto non è la mia mente
E proprio in fondo e dove il sogno e il desiderio non c’è paura
E io sto andando amore in un tempio dorato
Dove ci sono i fichi, il miele e il caco
Domani dormiamo assieme
Ci vediamo alle otto
E il tuo viso è così bello
Questa notte c’è il vento
Prima è l’acqua del mare
Poi è l’acqua del fiume
Prima di andare a dormire
Paura di cosa paura di niente
Col sorriso come quand’ero bambino
E sono libero di vedere le giraffe, gli elefanti e i picchi
E i pinguini e i marziani e le astronavi e gli arcobaleno
E voglio truccare i miei occhi e con gli orecchini e poi passeggiare
Così vestito da donna e mi accorgo che io sono la donna più bella
La donna più bella, la donna che voglio e sogno io nella mia testa
Non ho capito, scusa
E sto andando amore in un tempio dorato
Dove ci sono i fichi il miele e il caco
Domani dormiamo assieme
Ci vediamo alle otto
Ma ora io sono solo con il mio berretto arancio

 

 

FONTIhttps://www.rockit.it/articolo/gay-pride-playlist-canzone-italiana

https://it.wikipedia.org/wiki/Tricarico_(album)

http://www.angolotesti.it/F/testi_canzoni_francesco_tricarico_2673/testo_canzone_brillantini_89713.html

http://www.youtube.com

 

Tonyella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 luglio 2018 da in ARTE E MUSICA con tag , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: