Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “I AM FALLEN” di Scarlet Blackwell – 3 Agosto 2018

TITOLO: I am fallen
TITOLO ORIGINALE:  I am fallen
AUTORE:  Scarlet Blackwell
TRADUZIONE:  Carolina Gaetano
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE:  Paranormale/Storico
E-BOOK:
PREZZO: € 3,99 su Amazon
PAGINE: 127
USCITA: 3 Agosto 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Basso
LINK PER L’ACQUISTO:  I Am Fallen: Edizione italiana

TRAMA: Lo scrittore per bambini Jacob Bailey si è rifugiato in Scozia per morire da solo, tormentato dalla scomparsa dell’amore della sua vita e con il desiderio che le sue sofferenze abbiano fine. Nella remota casa sulla scogliera in cui vive, riceve la visita di un angelo con la sua personale storia di dolore, una creatura che regalerà agli ultimi giorni di Jacob molto più di quanto lui avrebbe mai potuto sperare.

 

Se cercate un romanzo m/m storico, con l’elemento sovrannaturale angelico e qualche lacrimuccia da spendere, questa storia fa per voi.

Anche se è una novella breve – poco più di 120 pagine –, ciò che mi ha colpito della trama è la sua originalità e il fatto che, fino alla fine, non sapevo come si sarebbe disbrogliata la matassa, ragion per cui l’ho divorata.

Questo è un m/m romance un po’ diverso dal solito, fin dalla sinossi si può intuire un taglio dai toni tristi, ma sa catturare per molti altri sentimenti.

Jacob Bailey, il nostro protagonista, è un uomo non ancora quarantenne che sta combattendo una battaglia persa in partenza contro un cancro recidivo – siamo nel 1888 e la medicina è ancora alquanto arretrata rispetto a un morbo che è difficile da curare persino ai nostri giorni –, pertanto non gli resta altro che rifugiarsi in Scozia, rintanato in una casa sul mare, a scrivere gli ultimi libri per bambini che ama illustrare da sé, e a rimpiangere il suo amore perduto e le codardie del passato.

Dopo ogni notte tormentata, il dolore e la morfina sono suoi compagni quotidiani, ma Jacob non si aspetta di risvegliarsi trovandosi davanti a un angelo bellissimo e fin troppo reale: l’Angelo Caduto per eccellenza, che ci racconta le sue verità divine e che assisterà Jacob giorno dopo giorno. Ma se la coppia amorosa fosse tra loro, la storia sarebbe alquanto scontata, invece non è così… Vi ho incuriositi almeno un po’?

Nella trama incontriamo diversi personaggi secondari, positivi e negativi, ma soprattutto altri arcangeli. Capiremo che il confine tra Buoni e Cattivi non è poi così netto e il Bene e il Male potrebbero sfumarsi insieme, creando un intreccio imprevedibile, dove l’amore e l’odio sono parti centrali.

Nella storia sono presenti scene sessuali solo accennate, delineate con delicatezza quasi poetica, ma non per questo meno piacevoli nel loro riserbo.

Preferisco non dire di più per non rovinarvi la lettura di questo fantasy sovrannaturale, ma preparate qualche fazzoletto perché potrebbe servirvi. A me, la storia è piaciuta molto e mi ritengo soddisfatta delle scelte dell’autrice, anche se per l’epilogo avrei voluto qualche riga in più e non una chiusura così improvvisa.

Ad ogni modo, se desiderate una lettura diversa dal solito, ve la consiglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 agosto 2018 da in Paranormal, Recensione in anteprima, Romance, Storico con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: