Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “TYLER & JASON” – Serie Bound in Silk #1 – di Payne de la Cour – 20 Settembre 2018

TITOLO: Tyler & Jason
TITOLO ORIGINALE: Tyler & Jason
AUTORE: Payne de la Cour
TRADUZIONE: Phoenix Slyler
CASA EDITRICE: Self Publishing
SERIE: Bound in silk #1
GENERE: Bdsm
EBOOK: Si
PAGINE: 134
PREZZO: € 2,99 su Amazon (disponibile in ku)
DATA USCITA: 20 Settembre 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alta
LINK PER L’ACQUISTOTyler & Jason (Bound in Silk Vol. 1)

TRAMA: Dominare il tuo nuovo dipendente potrebbe essere la peggiore idea di sempre… o la migliore.

Al verde e senza lavoro, Tyler dorme nella sua auto. Il posto offertogli al Bound in Silk potrebbe segnare una svolta nella sua vita. Ciò che non si aspetta è che il proprietario del club sia così sexy e dominante. Potrebbe essere l’uomo perfetto per lui – se una relazione non fosse l’ultima cosa di cui ha bisogno in questo momento.

Dominante e con esperienza, l’intera vita di Jason ruota attorno al Bound in Silk, il suo club BDSM. Gli basta un’occhiata al suo nuovo assunto per capire che è l’uomo di cui ha bisogno. Moltissimo. E non solo come dipendente, anche se Tyler è perfetto per il lavoro.

 

Tyler si trova in un momento di difficoltà, senza casa, lavoro e denaro e costretto a dormire in macchina, ma quando trova un lavoro come barista nel club Bound in Silk inizia a vedere uno spiraglio di speranza nel suo futuro. Inoltre il proprietario, un Dom sexy ed esperto, solletica tutte le sue corde da sottomesso… peccato che in questo momento non possa e non voglia una relazione a complicare una situazione personale già intricata di suo.

La vita di Jason, professionale e privata, ruota attorno al suo club BDSM, il Buond in Silk, e appena vede il nuovo assunto sente che è l’uomo di cui ha bisogno, non solo come dipendente, ma anche come sub, visto che risveglia sensazioni e bisogni che non sentiva da molto tempo, ma potrebbe essere complicato mischiare affari e piacere.

Sarò sincera, mi aspettavo una storia un po’ più articolata: dalla trama, benché semplice e lineare, si intuiscono i passi successivi senza sforzo, è carina ma non appassiona sufficientemente perché manca la caratterizzazione dei personaggi, di cui conosciamo il presente e poco altro. Tyler ci svela appena un poco del suo passato recente, di Jason non si sa praticamente nulla, anche dei personaggi di contorno descrizioni e carattere sono a malapena accennati, rendendo la storia meno coinvolgente.

L’evolversi della storia è un po’ repentino e, a mio parere, il comportamento tenuto da Tyler nei confronti di Jason e viceversa risulta troppo immediato, a fronte della reticenza di non volere un impegno a lungo termine di Tyler e dopo la fine, non piacevole, del suo rapporto precedente. Insomma, il tutto mi è sembrato poco credibile, ma rimane comunque una mia percezione personale.

Una lettura carina nel complesso anche se rallentata da qualche refuso qua e là, ma comunque piacevole per passare qualche ora in relax.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 ottobre 2018 da in BDSM, Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: