Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “RIPARTIRE DA ZERO” – Serie Housemates #5 – di Jay Northcote – 12 Ottobre 2018

TITOLO: Ripartire da zero
TITOLO ORIGINALE: Starting from scratch
AUTORE: Jay Northcote
CASA EDITRICE: Self Publishing
TRADUZIONE: Sara Linda Benatti per Quixote Translations
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Housemates #5
E-BOOK:
USCITA: 12 Ottobre 2018
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Alto

TRAMA:Ricominciare da capo non è facile, ma Ben è pronto a vivere la sua vita come l’uomo che sarebbe dovuto essere.

Ben è transgender, ed è tornato all’università dopo i trattamenti ormonali e l’operazione al torace. I suoi nuovi coinquilini non sanno nulla della sua storia, e lui preferirebbe che le cose rimanessero così. Sta ricominciando da zero e la sua vita è finalmente sul binario giusto, tranne per quanto riguarda il romanticismo; l’idea di uscire con degli uomini come uomo è esaltante, ma anche terrificante, perché se vuole avere un ragazzo gli dovrà rivelare il suo segreto. Sid è attratto da Ben fin dal momento stesso in cui lo incontra. Di solito ottiene quello che vuole… in tempi brevi, se non subito. All’inizio Ben sta in guardia, e Sid non è abituato a vedere rifiutare le sue avance. Alla fine riesce ad aprirsi la strada nelle difese di Ben a forza di fascino, e lo aiuta nel suo viaggio di risveglio sessuale. Per lui non ha importanza che Ben sia trans. È attratto dalla persona, tutta intera, e non si preoccupa di quel che c’è – o non c’è – nei suoi pantaloni. Stanno bene insieme, e tutti e due si stanno innamorando alla svelta, ma le insicurezze di Ben continuano a mettersi di mezzo. Se Sid riesce a convincerlo che vuole davvero impegnarsi, Ben riuscirà finalmente a mettere a rischio il proprio cuore?

 

Coinvolgente. Romantica. Dolcissima. Ecco tre aggettivi con cui definirei questa storia. Mi sono piaciuti tutti i libri che compongono questa saga, ma questo quinto volume credo sia il mio preferito!

Jay ci riporta nella stessa casa condivisa che abbiamo imparato a conoscere e ritroviamo i precedenti protagonisti, alcuni ancora studenti e altri alle prese coi primi lavori, ma tutti innamorati e affiatati più che mai.

Ben è un loro coinquilino che si è sempre dimostrato un po’ schivo, e il motivo risiede nel suo segreto: è transgender e sta ancora venendo a patti con i cambiamenti del suo corpo grazie alla transizione da femmina a maschio (FtM), e deve combattere la sua ansia sociale, le paure e i segreti che si porta appresso, sia con potenziali amici che con futuri partner.

Per questo secondo anno accademico, Ben ha dei buoni propositi che vuol mantenere e, cercando di realizzarli, conosce Sid, che è amico ed ex-ragazzo del suo coinquilino Jude.

Fra Sid e Ben c’è subito una certa intesa, ma Sid rimane spiazzato dal comportamento contraddittorio di Ben, che sembra corrisponderlo ma, allo stesso tempo, è reticente nell’approfittare delle sue avances, fino a quando Ben non compie un atto di fede e, rivelata la verità, decide che vale la pena rischiare per essere felici.

Tutta la trama parla del cammino interiore di Ben e dei piccoli passi di accettazione che fa verso se stesso e verso gli altri. L’autore ci offre una visione nitida e realistica dei problemi (talvolta insospettabili) di chi vive una condizione di transessualità, senza tuttavia apparire troppo cupo o drammatico. Lo fa in modo delicato e rispettoso, fa riflettere il lettore su varie questioni e lo pone di fronte alla propria inadeguatezza riguardo a certi temi poco noti.

Sid, che riconosce di non sapere cosa sia politicamente corretto da dire/fare e cosa no, si dimostra straordinariamente aperto e disponibile, sensibile dell’approcciare Ben e rispettoso della sua condizione. Ho adorato questo personaggio, positivo e dolcissimo, premuroso al punto giusto. Anche tutti i loro amici sono fantastici e creano una bella squadra di supporto.

La storia ha un buon ritmo, con un’introspezione efficace di pensieri e i sentimenti. Tutta la serie presenta scene esplicite molto hot, ma questa volta le ho trovate particolarmente coinvolgenti e bollenti. Nelle prime pagine del volume, c’è anche un valido glossario con dei termini tecnici che aiutano ad affrontare il tema trattato.

Non ci sono azioni adrenaliniche, perché è un viaggio nella quotidianità dei sentimenti e delle emozioni, ma arricchisce il lettore che cammina assieme a questi bellissimi personaggi.

Non mi resta che consigliarlo sia per continuità verso la serie sia se cercate una bella storia che saprà emozionarvi.

 

2 commenti su “RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “RIPARTIRE DA ZERO” – Serie Housemates #5 – di Jay Northcote – 12 Ottobre 2018

  1. Mara Gregorelli
    12 ottobre 2018

    la trama mi piace molto penso che lo prenderò quando esce?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: