Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “Loïc & Damien – La mia libertà nelle tue braccia” di VD Prin – 26 Ottobre 2018

TITOLO:  Loïc & Damien – La mia libertà nelle tue braccia
TITOLO ORIGINALE: Loïc & Damien – Ma liberté dans tes bras
AUTORE: VD Prin
TRADUZIONE: Dalia Nobile per Quixote Translations
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si
PAGINE: 312
PREZZO: € 3,99 su Amazon 
DATA USCITA: 26 Ottobre 2019
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto

TRAMA: Loïc Fulton viene condannato a dieci anni di prigione per l’omicidio del suo amico Théodore, ma lui è innocente.

Quando uscirà, sei anni dopo, dovrà affrontare una libertà che ha dimenticato, persone poco raccomandabili che vogliono solo fargli del male e, soprattutto, il fratello maggiore di Théodore, Damien, che gli ha promesso l’inferno sulla terra.Ma nulla è mai immutabile, e Loïc se ne accorgerà ben presto.

 

L’autrice VD Prin ci ha abituati, con i suoi libri, a storie forti, con tematiche delicate ma anche drammatiche e importanti, trattandole con piglio diretto senza indorare la pillola. Ci ha abituati anche a personaggi tormentati, segnati da tragedie e da passati difficili che però trovano la forza di riprendere in mano la propria vita.

Quest’ultimo libro non è certamente da meno: affronta temi complessi come la vita in prigione, la vendetta, il dolore, la perdita ma come al solito anche l’amore, l’amicizia e soprattutto il perdono.

Loïc conosce Théodore quando sono solo due ragazzini e l’amicizia che si sviluppa tra i due diventa un qualcosa di tangibile nonostante le premesse, un’amicizia forte e duratura tra due ragazzini diversi come il giorno e la notte.

Loïc, con una famiglia difficile, che non ha di che mangiare e che si arrangia come può, diventa l’amico fraterno del ragazzino ricco di buona famiglia che però non ha amici; una situazione che viene giudicata inizialmente come opportunistica ma che svela la sua onestà fin da subito.

Quando Théodore viene aggredito, è però Loïc a essere accusato e condannato senza possibilità di appello e oltre alla perdita, al dolore per la morte violenta del suo amico, alla rabbia di essere stato ingiustamente accusato di un crimine che non ha commesso, deve convivere anche con l’odio feroce negli occhi di Damien, il fratello maggiore di Théodore, quel fratello che l’aveva preso sotto la propria protezione e di cui si era innamorato praticamente dal primo istante in cui l’aveva visto, e che ora crede sia l’artefice di una violenza così atroce.

Nonostante non abbia apprezzato particolarmente come l’autrice abbia voluto affrontare la situazione di Loïc in prigione, con una relazione che vista dal di fuori è chiaramente di potere e di sottomissione ma viene accettata – mio parere personale – forse un po’ troppo in fretta da Loïc, rimane comunque un pezzo importante nella storia del protagonista, nella sua evoluzione, nella sua crescita emotiva e psicologica.

Quello che Loïc si trova davanti una volta libero è una vita da ricominciare da zero, nuovi rapporti da costruire, ma il passato torna a tormentarlo nelle vesti di Damien, cieco davanti all’evidenza, accecato dal dolore e con il desiderio inarrestabile di farla pagare a Loïc, anche se nel suo intimo lo sa, sa che Loïc è innocente ma anche per lui l’autrice ha costruito un percorso di crescita, di elaborazione del lutto e del dolore con alcune scelte discutibili che il personaggio intraprende in modo impulsivo.

Un libro che affronta temi delicati, in alcuni punti con toni anche forse un pochino troppo sopra le righe, con l’introduzione di alcuni elementi che mi hanno lasciata un po’ perplessa ma che alla fine mette al centro l’amicizia e l’amore.

Lo stile è peculiare, tutto francese, che può piacere o non piacere ma che si fa senz’altro notare.

Se amate le storie intense, con personaggi tormentati ma che hanno il loro happy ending felice non fatevelo scappare.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: