Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “LA META’ DI NOI” – Serie Family #4 – di Cardeno C. – 5 Novembre 2018

TITOLO: La metà di noi
TITOLO ORIGINALE: The half of us
AUTORE: Cardeno C.
TRADUZIONE: Elisa Ponassi
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Family #4
EBOOK: Si
PAGINE: 226
PREZZO: € 4,99 su Amazon
DATA USCITA: 5 Novembre 2018
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Alto
LINK PER L’ACQUISTOLa metà di noi (Family Vol. 4)

TRAMA:Se l’irascibile Jason riuscisse ad aprire il suo cuore e la sua vita all’ottimista Abe, potrebbe finalmente trovare la famiglia che desidera.

Jason Garcia, un irascibile e arrogante chirurgo cardiotoracico, è cresciuto desiderando una famiglia unita, ma pensa di aver rovinato il suo sogno dato che ha distrutto il suo matrimonio. Grazie al divorzio, però, può fare tutto il sesso occasionale che vuole, ed è un vantaggio di cui sta approfittando quando incontra un uomo timido e dolce in un bar e lo convince a trascorrere insieme una notte di divertimento senza impegno.
Otto anni di vita a Las Vegas non hanno affievolito l’ottimismo, la sincerità e il desiderio di trovare la persona giusta in Abe. Quando un uomo sexy dagli occhi tristi gli fa delle avances, decide di farsi un regalo di compleanno: una notte di divertimento spontaneo senza pensieri sul futuro. Ma, quando quella notte si trasforma in due e poi in tre, Abe capisce che il suo cuore è coinvolto.
Per la prima volta, si sente al sicuro con qualcuno che rispetta e adora così tanto da permettersi di lasciar andare le proprie inibizioni in camera da letto.
Se Jason riuscirà a superare le sue remore e aprire il suo cuore e la sua vita ad Abe, potrà finalmente trovare la famiglia che desidera.

 

Abe e Jason, due uomini diversi ma che risvegliano l’uno nell’altro sentimenti che non pensavano di poter provare.

Jason Garcia è un chirurgo cardiotoracico con un carattere un po’ egoista e irascibile; divorziato, pensa di non avere più l’occasione di avere la famiglia che ha sempre sognato, convinto che essere gay significhi non poter avere un rapporto come quello dei suoi genitori, fatto di amore, affetto e una famiglia unita, ma solo sesso occasionale, cosa di cui approfitta più che volentieri e che lo porta a conoscere un ragazzo timido e dolce con cui passa una notte di divertimento senza impegno.

Abe è un giovane insegnante, serio e tranquillo e, nonostante viva a Las Vegas, la città del peccato, rimane una persona ottimista e fiduciosa di trovare un giorno la persona giusta per lui. Durante i festeggiamenti per il suo compleanno in un bar, uno sconosciuto sexy ma con gli occhi tristi gli fa delle avance e, contro le sue abitudini, decide di uscire dalla sua comfort-zone per farsi un regalo: una notte di divertimento senza impegno e senza pensieri. Ma una notte diventano due e poi tre e Abe realizza che il suo cuore è più coinvolto di quello che credeva; si sente per la prima volta al sicuro con qualcuno che rispetta e si trova così a proprio agio da lasciar andare le proprie inibizioni, sicuro di essere rispettato a sua volta.

Jason inizia a capire che con Abe sta bene e non solo a letto, non sente il bisogno di vedere altri uomini, si sente appagato dal condividere le proprie giornate e la propria vita con Abe, ma non è sicuro di come la sua vita famigliare precedente possa essere compresa nel quadro.

Come al solito Cardeno riempie i suoi libri di sentimenti forti e dolci e intensa passione, la storia è molto semplice e lineare, senza colpi di scena o angoscia, una bella storia d’amore che ti avvolge come una coperta, scaldandoti e rassicurandoti, almeno è questo che mi trasmette questo tipo di libri, cioè sentimenti forti che crescono e rinsaldano legami affettivi e famigliari.

Abe lo si può paragonare a un ruscello, tranquillo ma tenace e inesorabile, che scava il suo posto nella vita di Jason, piano piano, pezzo dopo pezzo, senza che l’altro se ne accorga tranne quando ormai è evidente, con un sorriso sulle labbra, con gentilezza e dolcezza, rendendo la vita di Jason appagata e serena.

Jason invece è più travolgente, risveglia il vero Abe senza lasciargli tempo per pensare e lo sprona a essere se stesso e a prendersi quello che vuole, lo rende più sicuro e allo stesso tempo lo fa diventare un punto fermo nella propria vita.

Anche se la storia come ho detto è molto semplice, è comunque ben scritta, i personaggi principali sono ben delineati con comprimari che arricchiscono e scoprono lati diversi di situazioni e persone; le scene hot sono numerose ma non eccessive o volgari, coerenti con la caratterizzazione dei personaggi.

Consiglio certamente questa lettura sentimentale e passionale al punto giusto, per conoscere due uomini intensi e dolci che imparano ad amarsi per come sono, accettando pregi e difetti l’uno dell’altro, per essere felici e avere la famiglia che hanno sempre desiderato.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 novembre 2018 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: