Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “PARADISO AMARO'” di Autumn Saper – 16 Novembre 2018

TITOLO: Paradiso amaro
AUTORE: Autumn Saper
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon
PAGINE: 124
USCITA: 16 Novembre 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Basso
LINK PER L’ACQUISTOParadiso amaro
 
TRAMA: Elias Montgomery non torna a casa da anni. Nasconde la sua omosessualità sin dall’adolescenza e non ha mai trovato il coraggio di confessarla ai suoi genitori. Quando però suo padre Ethan muore, a distanza di neanche sette mesi dalla madre, Elias si trova costretto a tornare in Texas per organizzare il funerale e capire cosa fare del ranch. 
Pensa di potersi occupare di tutte le incombenze in poco tempo e di tornare alla sua vita a Oklahoma City, ma la vita ha altri piani per lui.
Complici delle lettere e delle verità venute alla luce dopo quasi quarant’anni, Elias si troverà non solo a fare i conti con esse, ma anche con i suoi sentimenti e una rivelazione inaspettata che gli toglierà tutte le certezze. L’unico ad avere le risposte sembra essere zio Levi, ma saprà accettare quello che l’uomo ha da dire?

«Se mi si chiede di dire perché lo amavo, sento che questo non si può esprimere se non rispondendo: “Perché era lui; perché ero io”.»  – Michel De Montaigne

«Casa è dove ci sono le persone che ami.»

Elias è un giovane uomo gay che da anni ha lasciato il ranch dei suoi genitori per la vita cittadina e, sostanzialmente, lontana dall’arretrato Texas che ama ma che considera di mentalità arretrata e dunque non adatta a lui.

Purtroppo il desiderio di vivere una vita libera e alla luce del sole lo ha allontanato dalla sua famiglia e dalla sua casa, non riuscendo a rivelare la sua omosessualità alle persone che ama e ora che i suoi genitori sono morti il rimorso per non aver detto loro la verità inasprisce il suo grande dolore.

La morte della madre, malata da anni, lo ha molto addolorato, ma la morte improvvisa dell’amatissimo padre è un colpo che lo ha destabilizzato, anche per le decisioni importanti che ora deve affrontare: cosa deve fare del ranch, venderlo o dirigerlo lui stesso?

La soluzione più semplice e logica è ritornare alla semplice e serena vita che si è costruito, con un buon lavoro e cari amici in un ambiente liberale, ma ritornare al ranch gli ha invaso la mente e il cuore di ricordi e sogni dimenticati, ancor di più quando qui ritrova un uomo che non è riuscito a dimenticare: Alexander, l’affascinante sovrintendente del ranch, un uomo duro e sfuggente che da più di vent’anni turba i sogni di Elias e che sicuramente ha contribuito al suo allontanamento.

Unico elemento felice del ritorno è ritrovare lo zio Levi, il miglior amico del padre e l’unico parente, anche se acquisito e non di sangue, che lo ha visto crescere e che ora con discrezione e amore può aiutarlo a decidere al meglio per il destino del ranch e della sua vita.

Inaspettatamente il passato ritorna nella forma di quattro lettere che lo lasciano addolorato e sconvolto: l’intero suo vissuto sembra basato su bugie e tradimento. In questo turbine di emozioni e sconforto, Alexander sembra l’unico in grado di rispondere alle sue domande e forse non è così indifferente a Elias come ha sempre dimostrato, ma solo il caro zio Levi e una lettera dimenticata possono svelare la verità e raccontarci una grande storia d’amore (ammetto di essermi commossa molto e non mi succede spesso).

Romanzo molto commovente e romantico, con la parte passionale un po’ in secondo piano; la splendida storia d’amore emersa dalle lettere pervade l’intero romanzo, come anche il testamento paterno. L’unico appunto che mi sento di fare è che forse la storia d’amore di Elias meritava un po’ più spazio.

Consigliato a tutti, soprattutto ai romantici e a chi ama le storie sofferte e travagliate ma piene di amore e speranza.

 

Salva

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 novembre 2018 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: