Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “SANTA SECRET” di Jay Northcote – 9 Novembre 2018

TITOLO: Santa Secret
TITOLO ORIGINALE:  Santa Secret
AUTORE:Jay Northcote
TRADUZIONE: Sara Linda Benatti per Quixote Translations
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PAGINE: 150
PREZZO: € 2,99 nei maggiori store
USCITA: 9 Novembre 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK PER L’ACQUISTOSanta Secret

TRAMA: Tenere dei segreti non è mai un buon modo di iniziare una relazione

Theo quasi non ha tempo per gli appuntamenti. Tra il lavoro e il prendersi cura del figlio di quattro anni, non rimangono molte ore libere. Si sente solo, però, quindi si iscrive a una app di incontri e inizia a chiacchierare con un tizio di nome Luke. Sembra amichevole, e i due si organizzano per incontrarsi. Theo non gli dice di avere un figlio. Sono i primi giorni, ed è preoccupato all’idea di allontanare Luke prima ancora che riescano a conoscersi.

Luke al momento lavora come Babbo Natale nel centro commerciale della zona. E pensa che Theo non avrà mai bisogno di saperlo. Il Natale finirà presto e lui passerà a un nuovo lavoro, uno meno imbarazzante. Rimane sorpreso quando, un pomeriggio, Theo e un bimbetto vanno a trovare Babbo Natale. Theo non lo riconosce, e lui si rende conto di non essere l’unico con un segreto.

Nonostante i dubbi da entrambe le parti, Theo e Luke iniziano a uscire insieme, e la chimica è incredibile. Ma mentre il Natale si avvicina i loro segreti si accumulano come pacchetti colorati sotto l’albero. Se non fanno attenzione potrebbero perdere il migliore dei regali… loro stessi.

 

Non è mai troppo presto per cominciare a coccolarsi con una buona novella natalizia e Jay Northcote ce ne offre una dolcissima e sensuale al punto giusto, con delle belle caratterizzazioni per i vari personaggi, sia per i protagonisti sia per i secondari.

Theo è un papà single che si divide tra il figlio di quattro anni – che alleva con una custodia condivisa ben organizzata con la madre del piccolo – e un lavoro come commesso.

Finora, Theo si è accontentato di qualche sporadico incontro anonimo nei locali, giusto per soddisfare i propri bisogni, ma è stanco di essere solo e vorrebbe trovare un compagno, anche se sa che è difficilissimo con un figlio appresso.

Usare la più celebre app di incontri gay non è forse il metodo migliore ma, fra le proposte varie che riceve, trova quella di Luke che sembra diverso dagli altri utenti e, anche se cautamente, fa ben sperare mentre si scambiano messaggi e si conoscono un po’ meglio. Theo, però, non è pronto a dirgli subito che ha un figlio, per non farlo scappare a gambe levate come gli è già capitato con altri uomini.

Diciamo che iniziare una conoscenza con delle bugie – o quantomeno delle omissioni – non è la scelta più saggia, soprattutto quando i segreti e i fraintendimenti aumentano e potrebbero rovinare il loro fragile equilibrio. Anche Luke non è completamente sincero con Theo, anche se lo fa a fin di bene.

Francamente non mi sento di condannare nessuno dei due: le loro decisioni, per quanto opinabili, hanno i loro ‘perché’.

I due protagonisti, giovani uomini alla soglia dei trent’anni, sono entrambi delle persone di buon cuore, gentili e disponibili, così come i comprimari, in un bel quadro di amore e accettazione.

Il piccolo Archie merita una menzione tutta sua, perché è adorabile, mi ha fatta sciogliere con la sua dolcezza, il suo carattere amabile e il comportamento beneducato.

Senza drammi o disgrazie, questa novella è una coccola perfetta per passare qualche ora in piacevole compagnia, dove far regnare buoni sentimenti, amore e affetto, e godersi anche qualche scena bollente fra le lenzuola, che non si disdegna mai.

Se cercate un m/m romance con figli e senza troppe complicazioni, questa storia fa per voi.

 

 

Nessun giudizio verrà espresso sulla pulizia e la correttezza del testo, in quanto la copia in nostro possesso non è considerata definitiva da parte della Casa Editrice.

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 novembre 2018 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: