Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

LGBT… ON THE MOVIE: RANDY HARRISON

lgbt on the movie

 

 

Buongiorno amici e amiche di Tre Libri Sopra il Cielo, questa settimana torna protagonista la rubrica LGBT… ON THE MOVIE con l’attore statunitense, attivo in campo televisivo, cinematografico e teatrale, Randy Harrison, all’anagrafe Randolph Clarke Harrison. Buona lettura.

 

Nato a Nashua, in New Hampshire, il 2 novembre 1977, da padre imprenditore di una grande azienda di carta e da madre artista, Randy ha un fratello maggiore dirigente bancario. All’età di 11 anni si trasferisce con la sua famiglia in Georgia e lì frequenterà la Pace Academy, una scuola privata, ad Atlanta.

Randy si diploma alla University of Cincinnati’s College-Conservatory of Music (CCM), dove ottiene il “Bachelor of Fine Arts degree in musical theatre”, e durante la sua permanenza alla CCM partecipa ad alcuni spettacoli teatrali universitari come: “Hello Again”, “Shopping and Fucking” e “Children of Eden”. Ottiene ruoli in alcuni teatri negli Stati Uniti e prende parte alle produzioni di “Violet” allo Ensemble Theatre di Cincinnati, “1776” al St. Louis Municipal Theatre, “West Side Story” al Forestburg Playhouse, “A Midsummere Night’s Dream”, “The Real Inspector Hound” e “A Cheever Evening”.

Nel corso della sua carriera Randy ha recitato anche in diversi musical tra cui “Hello, Again”, “Wicked”, “Sunday in the Park with George” e “Cabaret”, mentre il suo debutto sul piccolo schermo avviene nel 2000, quando interpreta il teenager gay Justin Taylor nella versione americana di “Queer as Folk”. (https://trelibrisoprailcielo.com/2018/11/08/lgbt-on-the-movie-queer-as-folk/)

Nell’aprile di quest’anno è tornato in teatro, precisamente al Berkeley Repertory Theatre, il vincitore del premio Pulitzer “Angels in America”, che tratta il dramma dell’epidemia di AIDS e che segue le vicende di Prior Walter e del suo compagno Louis Ironson, dopo che Prior rivela di avere l’AIDS. In questa nuova produzione sarà proprio Randy Harrison a interpretare Prior, un ruolo, come rivela lo stesso attore al The Daily Californian, che ha sempre voluto interpretare, un personaggio che sperimenta una crisi mentale profonda e delle allucinazioni profetiche da parte di un angelo.

“Conosco e ho amato lo spettacolo fin da quando è uscito… ho sempre voluto avere l’opportunità di essere Prior. E’ la prima volta che mi esibisco in questo ruolo. Non ho mai interpretato una persona che lotta con l’enormità di cose che deve affrontare lui. La sua malattia, l’abbandono, la sua visione degli angeli e del profeta – il modo in cui lui gestisce il tutto è così intelligente, sagace, empatico, divertente e aggraziato, pieno di vita e di speranza”.

 

Nel 2006 Harrison co-fonda L’Arts Bureau (TAB), un’organizzazione che comprende teatro, cinema, musica e scrittura, e l’anno seguente prende parte alla prima produzione di TAB, recitando in un lavoro di Anton Cechov. Tra la fine del 2007 e l’inizio del 2008 Randy gira e recita il suo primo cortometraggio, “Thinking”, mentre nell’estate del 2008 è stato girato il suo primo lungometraggio, “Lorton Lake”.

Dichiaratamente e apertamente gay, dal 2002 al 2008 ha frequentato Simon Dumenco, editoralista conosciuto durante l’intervista per la rivista “New York”. Pare che dal 2009 Randy Harrison viva a Williamsburg, Brooklyn, ma non ho trovato altre informazioni che possano affermare o smentire questo e non so dirvi se a oggi abbia un compagno.

 

FONTIhttp://www.randy-harrison.it/articoli/dailycal-org-12-aprile-2018.php

https://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=https://en.wikipedia.org/wiki/Randy_Harrison&prev=search

https://it.wikipedia.org/wiki/Randy_Harrison

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 dicembre 2018 da in lgbt on the movie con tag , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: