Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “FLIP IT” di Sammy Brighton – 11 Dicembre 2018

TITOLO: Flip it
AUTORE:  Sammy Brighton
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE:  Contemporaneo 
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon
PAGINE: 120
USCITA: 11 Dicembre 2018
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK PER L’ACQUISTO:  Flip it: A Christmas novel

TRAMA: Dopo nove anni trascorsi tra Los Angeles e Philadelphia, Elliot Redhead decide di tornare a casa. 
Di Otherlake gli è mancata -quasi- ogni cosa: i suoi sdolcinati genitori, Kate l’Impicciona, il sidro di mele di Berta, le chiacchiere al pub, i soleggiati pomeriggi al lago e i gelidi inverni. 
Chi non gli è mancato è Den Warin, l’uomo che gli aveva fatto centinaia di promesse e non ne aveva mantenuta nessuna.
Però, durante gli anni in cui è stato lontano, non tutto è rimasto lo stesso, ed Elliot scopre che la sua famiglia gli ha nascosto non uno, ma tanti piccoli segreti con il potenziale di rovinargli la vita -o di fare esattamente l’opposto-.
Nei sei giorni che mancano a Natale, Elliot si rende conto che le seconde occasioni sono il miglior regalo che si possa fare a se stessi, perché ci sono desideri che non si avverano subito, ma si avverano.

 

Ammetto di avere un debole per lo stile della Brighton e ho adorato Aftertaste (che rimane nella mia top ten di sempre), perciò ero impaziente di immergermi nuovamente nelle stesse atmosfere e ho amato anche questa novella natalizia.

C’è da dire che è stato bello ritrovare brevemente Lonnie, Brody e Lucy, ma questa storia si potrebbe gustare benissimo da sola e non mancherebbe niente.

Il nuovo protagonista è il trentenne Elliot, insegnante elementare che, fuggito dal paesello col cuore in frantumi una decina d’anni prima, si ritrova perennemente disilluso e insoddisfatto e, a ridosso del Natale, decide che forse fare ritorno alle sue radici, e abbandonare la caotica Philly, potrebbe essere la scelta giusta e fin troppo rimandata.

A casa, lo attende una famiglia straordinariamente accogliente e amorevole, dei genitori comprensivi e una sorella adorabilmente impicciona. Quello che Elliot non si aspetta è scoprire un importante segreto che nessuno dei suoi familiari ha avuto il coraggio di rivelargli negli ultimi sei anni: il suo migliore e amico (e primo grande amore che gli ha spezzato il cuore) Den e sua figlia seienne sono stati praticamente adottati dai genitori di Elliot, che non gli hanno voltato le spalle nel momento del bisogno.

Elliot deve affrontare tutta una serie di problemi e sentimenti contrastanti – il senso di tradimento, il dolore, le recriminazioni, l’amore mai morto, l’affetto, un legame indissolubile – sia verso i propri familiari sia verso Den.

Una menzione speciale va alla piccola Susie, adorabile bimba a cui è impossibile non affezionarsi.

Elliot deve fare un restyling completo della propria vita e capire cosa vuole davvero e per cosa vale la pena lottare o se, ancora una volta, non sia più comodo fuggire dall’altra parte dell’America.

Ho amato la sua caratterizzazione, perché è un bel personaggio: non perfetto, ma umano e quindi molto reale. Elliot ha le proprie colpe, delle paure e delle lecite incertezze, ho fatto presto a parteggiare per lui, perché i suoi sentimenti mi sono arrivati dritti allo stomaco, facendomi persino commuovere.

Anche Den è un ottimo personaggio. Un ragazzo diventato uomo in fretta, un ragazzo che ha sbagliato e pagato per i suoi sbagli, ma che la vita ha premiato per il suo coraggio e meriterebbe la giusta felicità.

Questa novella natalizia di 120 pagine è un racconto completo e coinvolgente, che tocca tutta la vasta gamma di sentimenti umani nel bene e nel male. Vi consiglio di leggerlo non solo se avete amato Aftertaste, ma anche solo se cercate una storia appassionante e ben scritta.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 dicembre 2018 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: