Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “CUORE FOSSILE” di Anna Martin – 1° Gennaio 2019

TITOLO: Cuore Fossile
AUTORE: Anna Martin
TRADUZIONE: Veronica Zana
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
GENERE: Suspense
COVER ARTIST: Garrett Leigh
E-BOOK:
PREZZO: $ 6,99 sul sito dell’Editore
PAGINE: 196
USCITA: 1° Gennaio 2019
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto
LINK PER L’ACQUISTOCuore fossile

TRAMA: Quando al paleontologo Nick Eisenberg giunge la notizia che qualcuno crede di aver trovato le ossa di un velociraptor nell’Alberta, la sua curiosità prevale sul desiderio di restare a Londra. Dopotutto, è uno dei più grandi esperti al mondo di predatori preistorici e ha sempre voluto trovare i cugini nordamericani dei velociraptor. C’è solo un problema: l’ambientalista Hunter Joseph. Mentre Nick supervisiona lo scavo, Hunter si aggiudica il sostegno degli abitanti della zona e si oppone alla distruzione del paesaggio portata avanti dai paleontologi alla ricerca di ossa di dinosauri. 

Nick e Hunter non riescono proprio ad andare d’accordo. Hunter è un integralista perennemente imbronciato. Nick è un nerd dalle vedute ristrette. Ma devono trovare il modo di lavorare nello stesso sito senza uccidersi a vicenda, perché c’è qualcun altro lì fuori che sembra determinato a causare a Nick più problemi di quanti possa immaginare.

 

Come le precedenti storie di Anna Martin che ho letto finora, anche questa è stata una bella lettura.

Sono rimasta piacevolmente colpita dall’argomento portante – la paleontologia – e dall’ambientazione sicuramente originale e poco sfruttata per un m/m romance.

L’autrice è stata bravissima – e lo dico con cognizione di causa – a rendere tutte le spiegazioni comprensibili, mediando i termini specifici e complicati con un linguaggio adatto ai profani, incuriosendo e spiegando il giusto, senza esagerare o, al contrario, essere superficiale. Tutte le informazioni fornite sono corrette, ma non cattedratiche. Per esempio, la spiegazione su come approcciare i neofiti o le scolaresche è perfettamente verosimile e accessibile al lettore, così come le varie attività complesse e le riflessioni degli esperti del settore.

Tutta questa parte svolge un ruolo fondamentale nell’economia della trama, rendendola giustamente diversa dal solito, mentre le parti amorose s’innestano e s’intrecciano agli scavi e ai problemi connessi a quest’attività, facendo diventare il libro un buon mix di azione e introspezione ben tradotto.

Ci sono anche un paio di punti, però, che per mio gusto personale avrei preferito diversi: uno è il personaggio di Brad, che sembrava avere del potenziale, ma poi è caduto nel dimenticatoio. Secondariamente, mi sarebbe piaciuto veder approfondito un po’ di più certi passaggi, tipo il passato amoroso traumatico di Nick, visto che lo condiziona nelle sue relazioni nel presente. E anche le motivazioni dei cattivi e la loro perseveranza, a mio parere, sono spiegate un po’ troppo in maniera semplicistica e non mi hanno convinta del tutto.

A parte questo, confermo che la storia, in generale, mi è piaciuta molto e ci sono dei personaggi davvero interessanti da scoprire: il paleontologo Nick Eisenberg ama il proprio lavoro e ci impiega passione, devozione e spirito di sacrificio che traspaiono lungo il testo. Non è un accademico bacchettone, ama sporcarsi le mani e scavare, cercando di portare in vita antichi fossili e, possibilmente, realizzare il sogno di ogni esperto del settore: trovare nuove specie ancora sconosciute.

Nick parte da Londra per offrire un consulto veloce in uno scavo in Canada, ma finisce per rimanerci come capo spedizione e responsabile.

A mettergli i bastoni fra le ruote compare Hunter Joseph, convinto ambientalista che non vuole che si facciano scavi perché rovinano l’ecosistema e creano danni all’ambiente.

Fra i due volano scintille e battibecchi quotidiani ma, con l’andar dei giorni, e soprattutto cercando di non uccidersi a vicenda, i due uomini imparano ad ascoltarsi e a conoscersi vicendevolmente. Anche se non abbracceranno mai il punto di vista dell’altro in toto, Nick e Hunter capiscono finalmente che tutti e due hanno ragione almeno in parte e che, a certi patti, si potrebbe anche collaborare per salvare capra e cavoli. È così che i due cominciano a frequentarsi, regalandoci momenti piacevoli e, col progredire della conoscenza, anche delle scene erotiche coinvolgenti e ben descritte, non troppo numerose, ma funzionali alla storia.

Questo, però, non è solo un romanzo d’amore infarinato nella ricerca preistorica, c’è anche un’innaffiata di giallo che movimenta la vita di tutti, sia dei protagonisti sia del team di supporto, con spunti drammatici fino alla risoluzione del caso.

Il team di Nick merita due parole per sé: è composto da un gruppo eterogeneo di persone, da semplici appassionati a laureati o laureandi nel settore e formano tutti insieme una simpatica, stramba famiglia. Nick ha già lavorato con molti di loro in passato, quindi li considera degli amici fidati e, nel caso di Boner, anche qualcosina di più. Ogni spazio che si ricaveranno nella storia è divertente, irriverente o comunque interessante e arricchiscono la trama al meglio.

Non mi resta che consigliarvi questa storia, diversa dal solito e piacevole da leggere.

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 dicembre 2018 da in Contemporaneo, Recensione in anteprima, Romance, Suspence con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: