Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “SAMSARA” di Collettivo AWE

TITOLO: Samsara

AUTORE ed EDITORE: Collettivo AWE (Francesca De Sacco, Manuela Soriani, Zel Carboni, Anna Koprantzelas)

GENERE: Vari lgbt – Grafic Novel
EBOOK: no – cartaceo SI
PREZZO: 18,00
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Medio Alta
 

TRAMA: Il Samsara è la storia di due amanti, Mason e Lasse, che si seguono e cercano l’uno per l’altro attraverso innumerevoli vite.
Continuano a inseguirsi e incontrarsi fino a quando, entrambi imprigionati in Vite troppo distanti, si trovano a percepire le loro precedenti incarnazioni, ricordando le loro esperienze passate. Capiranno che il loro amore è più forte della distanza, più forte della morte, più forte di qualsiasi altra cosa.

Samsara è una storia composta da molte Vite diverse. Ognuna di loro racconta un frammento del destino di Lasse e Mason. Tutti questi frammenti sono come le piastrelle di un mosaico, milioni di piccoli momenti che creano la loro storia d’amore.

Una recensione diversa dalle solite questa, visto che oggi cercherò di parlarvi di una Grafic Novel con una storia particolare e intrigante. Ho specificato cercherò non a caso perché, a differenza dei libri che descrivono ambienti, sensazioni e personaggi, in una Grafic Novel tutto questo ce l’abbiamo disegnato davanti agli occhi; il disegno è la parte predominante, illustra tutto quello che solitamente siamo abituate a leggere e qui l’illustrazione è veramente bella, minuziosa e colorata.

Questo è il primo volume di cinque e racconta la storia di due amanti, Lasse e Mason; e in ogni capitolo viene raccontato uno spezzone di “una” vita, vissuta in un tempo e in un mondo diverso, dove si trovano o dove si devono ancora incontrare, hanno dei ricordi o delle impressioni delle loro vite precedenti che li confondono e che li guidano sempre l’uno verso l’altro.

Come dicevo la parte predominante qui la fanno i disegni, e dire disegni non rende l’idea del lavoro che ci si trova tra le mani, perché a mio parere sono delle piccole opere d’arte, particolareggiate e minuziose, con stili diversi, supportati da una trama interessante e intrigante che lascia la voglia di sapere come Lasse e Mason finalmente troveranno il loro lieto fine… almeno lo spero, dopo tutte queste vite spese a cercarsi.

Accompagneremo Mason e Lasse capitolo dopo capitolo, capiremo chi sono, cosa sono e come troveranno il modo di amarsi e stare insieme tra le varie difficoltà che incontreranno sul loro cammino, il tutto accompagnato da illustrazioni sensuali, esplicite senza essere volgari, eleganti e dettagliate, in un volume molto curato nei contenuti ma anche nell’impaginazione e nei materiali usati, dalla carta lucida alla copertina cartonata, e dai colori vivi. Personalmente ritengo questo primo volume ricco sotto molti punti di vista.

Per tornare alla trama, a volte si conosceranno già ma saranno solo amici, con ricordi sotto forma di sogni che richiameranno il loro amore in qualche vita precedente, oppure avranno vite separate che però il destino riunirà, senza che loro ne siano consapevoli; a volte sentono un richiamo verso l’altro a cui non sanno dare spiegazione e a cui allo stesso tempo non riescono a resistere, oppure saranno su piani diversi, di mondi e tempi distanti, con vite incomplete ma senza saperne la ragione, e capitolo dopo capitolo frammento dopo frammento, questo mosaico complesso si completerà nei volumi seguenti e noi non potremmo che fare il tifo per questi uomini tormentati perché alla fine si trovino e possano amarsi ed essere felici insieme.

Consiglio di leggere Samsara per conoscere due personaggi diversi e particolari, per apprezzare un diverso tipo di lavoro che illustra le parole che siamo abituati a leggere e immaginare, e apprezzare il talento necessario che è stato riversato dentro questa magnifica opera.

 

 

 

Il Collettivo AWE sarà presente al Buk di Modena il 13/14 Aprile 2019.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 aprile 2019 da in Recensione con tag , , , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: