Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “DECEPTION” di Agnes Moon – 2 Aprile 2019

TITOLO: Deception
AUTORE: Agnes Moon
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Suspense
PAGINE: 210
EBOOK: Si
PREZZO: € 2,99 su Amazon
DATA USCITA: 2 Aprile 2019
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Medio
LINK PER L’ACQUISTO: Deception

TRAMA: La vita in carcere non è mai facile, ma se sei innocente è anche peggio.

Chiunque abbia visto una puntata di CSI sa che di fronte alla scena di un crimine non si deve mai toccare nulla. Logan è un investigatore privato e dovrebbe conoscere le procedure, ma di fronte al corpo martoriato della moglie ogni precauzione va a farsi fottere e l’istinto di prendere in mano quel maledetto coltello decreta la sua rovina.

È normale che si professino innocenti, d’altronde sono un branco di delinquenti. Con le parole della madre ancora in mente, il dottor Kenjiro Harada si appresta a varcare i cancelli del penitenziario dove presterà il suo primo giorno di servizio, ignaro del fatto che la sua vita stia per cambiare per sempre.

Non è mai piacevole sedersi sulla poltrona del dentista, ma per Logan gli appuntamenti con il giovane dottore diventano i momenti più belli e attesi della settimana. Tra una devitalizzazione e una carie, i due uomini instaurano un rapporto di amicizia e fiducia che potrebbe sfociare in qualcosa di più, se solo…

Purtroppo il destino sembra avere altri piani per il loro futuro. Quando nel carcere scoppia una sanguinosa rivolta, la situazione precipita in maniera drammatica e Logan si troverà di fronte a una scelta difficilissima. Una scelta che potrebbe fargli perdere per sempre la fiducia di Kenjiro.

 

Cosa ci può essere di più diverso tra un giovane dentista gay di origine giapponese e un ex detective etero, in galera ormai da qualche anno per l’omicidio della moglie, pur essendo innocente? Pare niente, e invece…

Logan, il galeotto, è rimasto ferito durante una brutta rissa, difendendo un ragazzo dalle violenze di altri carcerati, e il nuovo dentista avrà mesi di lavoro davanti per rimetterlo a nuovo, tempo in cui divertenti battute e alcune confidenze rompono il ghiaccio tra loro e creano una certa intimità.

Ken ha uno studio in ascesa, una vita tranquilla turbata solo dalla affettuosa invadenza della madre e dagli sporadici contatti con il padre e la famiglia d’origine giapponese vecchio stampo e molto conservatrice, che in ogni caso cerca di frequentare il meno possibile; il lavoro in carcere sembra solo una parentesi, in bilico tra nuova esperienza e volontariato, e certo non si aspetta di rimanere così coinvolto con un suo paziente, uxoricida e per di più etero.

Il caso o il destino fa incontrare questi due uomini e tra loro nasce una immediata intesa, nonostante gli evidenti ostacoli; una certa inaspettata attrazione li induce ad attendere gli incontri settimanali con gioia ma anche con un vago timore, essendo perfettamente consapevoli che tra loro nulla sarà possibile e che il tempo loro concesso finirà a breve.

Un’improvvisa e violenta rivolta nel carcere ribalterà la situazione e l’occasione spingerà Logan a rischiare il tutto per tutto per un ultimo disperato tentativo di provare la sua innocenza e tornare da sua figlia, una povera bambina rimasta senza madre e con il padre lontano.

La fiducia è una cosa fragile e difficile da donare e i nostri due protagonisti, in un susseguirsi di scoperte e inganni, metteranno a dura prova il nuovo e ancor debole sentimento che li unisce.

Trama abbastanza originale e protagonisti molto interessanti; l’autrice riesce a unire ambientazioni e personaggi molto diversi e distanti tra loro in modo credibile e a volte sorprendente, soprattutto nella parte finale, senza finire nell’ovvio e nella macchietta.

La parte romantica è buona come quella sensuale, ma prevale quella drammatica e thriller, con una trama sviluppato a dovere e ricca di colpi di scena.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 aprile 2019 da in Recensione, Romance, Suspence con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: