Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “BLUEPRINT” – Serie Le regole del possesso #1 – di S.E. Harmon – 30 Aprile 2019

 
TITOLO: Blueprint
AUTORE: S.E. Harmon
TRADUZIONE: Emanuela Cardarelli
SERIE: Le regole del possesso#1
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
GENERE: Contemporaneo
COVER ARTIST: Kanaxa
E-BOOK:
PREZZO: $ 6,99 su Dreamspinner
PAGINE: 267
USCITA: 30 Aprile 2019
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Medio Alto

TRAMA: Kelly Cannon è soddisfatto della sua vita. Ha degli amici, una famiglia fantastica e un buon lavoro. La sua vita amorosa, però, fa davvero pietà. E per quale motivo? Perché il suo cuore ha deciso di infrangere due regole importanti: non innamorarsi di un etero e soprattutto non innamorarsi del proprio migliore amico.

Il campione di football Britton “Blue” Montgomery è sotto pressione. Suo padre è interessato solo alla sua carriera di giocatore. I suoi allenatori vogliono che giochi senza infortunarsi di nuovo. E poi ci sono i tifosi, il suo agente e infine sua madre, che è ricomparsa dopo aver lasciato la famiglia anni prima. Come se non bastasse, il suo rapporto con Kelly si fa sempre più incerto, e questo lo spaventa più di qualsiasi altra cosa.

Quando Kelly ammette di essere innamorato di lui, il loro legame è messo alla prova, e Blue deve decidere cosa conta davvero. Non vuole perdere la persona più importante della sua vita, ma il prezzo per tenere Kelly al suo fianco potrebbe essere più alto di quanto lui sia disposto a pagare.

Per fortuna, il suo soprannome in campo è Blueprint, il Prototipo: è l’unico che potrà cambiare le regole del gioco.

 

Questo dev’essere il mio periodo fortunato, perché è il terzo romanzo m/m a tema sportivo che leggo di filato, in questi giorni di pausa vacanziera, e anche questo mi è piaciuto molto.

Ho avuto modo di apprezzare pienamente quest’autrice in altre due storie precedenti e il suo stile è proprio nelle mie corde, anche se qui ho trovato un’ironia un po’ meno frizzante che nelle sue passate opere.

Blueprint è il primo romanzo di una serie che per ora è composta da due volumi. È ambientato nei giorni nostri e ha per protagonista Britton Montgomery, campione di football, il cui soprannome è ‘Blue’, il diminutivo di Blueprint, ovvero ‘Prototipo’, come la matrice del giocatore perfetto che, se si volesse uguagliare, bisognerebbe copiare dallo stampino originale.

Da qui deriva il nome del titolo dell’opera, anche se in realtà è più l’altro protagonista, il professore anticonformista Kelly, che tiene le redini della narrazione ricavandosi maggior spazio. I loro punti di vista, a onor del vero, si alternano lungo la trama per permetterci di conoscere i loro pensieri, i loro sentimenti, le speranze e le paure reciproche.

Fin dalle prime righe non c’è tempo di annoiarsi e scopriamo il particolare rapporto che li lega. Kelly è felicemente gay, ma non dichiarato alla sua famiglia, e ama segretamente Blue fin da ragazzini, pur essendo consapevole che tutto ciò che potrà mai avere da lui è una fortissima amicizia che perdura tuttora. Blue e Kelly sono legatissimi, non importa che abbiano lavori impegnativi o relazioni con altre persone: il tempo da dedicare assieme si trova per forza.

Eppure qualcosa sta cambiando e il loro equilibrio consolidato riceve una serie di scossoni che fa loro rimettere in gioco ogni cosa, ogni convinzione.

La trama renderà felici gli amanti del genere ‘friends to lovers’ con tutte le complicazioni annesse, occhieggiando all’‘amici con benefici’, ma rientra anche nel filone ‘gay for you’, dato che Blue non è propriamente gay, resta bisex perché le donne gli interessano ancora… ma Kelly di più.

Verranno affrontati tanti temi, come la vita pubblica di un personaggio sportivo famoso, l’omofobia latente nel mondo dello sport, gli incidenti e la pericolosità di certe pratiche atletiche e molto altro.

Ci sono amici e familiari che accompagnano i protagonisti lungo la trama con consigli e supporto, aiutando a rendere piacevole questa trama che è ben sviluppata e piacevolmente tradotta. I momenti di azione si alternano a tante riflessioni, mentre le scene erotiche arricchiscono il libro e sono molto gradevoli.

La storia ha una sua conclusione soddisfacente, ma è chiaro che la relazione fra Blue e Kelly ha ancora molta strada da fare e spero che il secondo volume a loro dedicato giunga tradotto presto anche da noi.

 

 

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: