Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “PIU’ DI QUEL CHE DESIDERI” – Serie Urban Love #3 – di AE Ryecart – 5 Maggio 2019

TITOLO: Più di quel che desideri
TITOLO ORIGINALE: Corporate bodies
AUTORE: AE Ryecart
CASA EDITRICE: Quixote Edizioni
TRADUZIONE:  Arabella McKenzie
COVER ARTIST: PF Graphic Design
GENERE:  Qlgbt Contemporaneo
SERIE: Urban Love #3
PAGINE: 314
E-BOOK:
PREZZO: € 3,99 nei maggiori store (in preorder) e sito editore
USCITA: 5 Maggio 2019
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Medio

TRAMA: Quando la sfera professionale diventa personale, è troppo tardi per fare un passo indietro…

Intelligente, giovane e ambizioso, il futuro è luminoso per Jake Stafford, se non fosse per la sua dipendenza da un uomo, a cui avrebbe dovuto voltare le spalle già anni prima. Nel momento in cui riceve delle notizie che lo costringono a rivalutare la propria vita, Jake deve abbandonare le vecchie abitudini per sempre.

Quando Oliver Lester lascia New York e ritorna a Londra, dopo un’assenza di oltre vent’anni, il più grande bagaglio che porta con sé è un cuore spezzato. Potente e ricercato, Oliver è un uomo la cui reputazione aziendale lo precede, ma quando guarda nel suo futuro non vede altro che giornate piene di lavoro e notti solitarie.

Dopo la fine di una relazione a lungo termine, che ha reso entrambi disillusi e cinici, Jake e Oliver non vogliono mettere a rischio il proprio cuore. Ma un invito a cena porta a qualcosa di più, e si ritrovano trascinati in una relazione che nessuno dei due stava cercando. Dopo essere andati oltre e avere infranto tutte le regole, entrambi si trovano a imparare cosa significhi sentirsi integri e completi, mentre iniziano a innamorarsi.

Ma il passato ha un ultimo asso nella manica. Un ospite non invitato, uno scontro violento e la paura che la storia si ripeta li lasceranno sconvolti.

Mentre il futuro che si sono promessi è in bilico, Jake e Oliver si trovano di fronte a una domanda brutale: riusciranno a trovare la forza per distruggere il passato prima di farsi annientare da esso?

 

Cara dolce AE Ryecart, che con un solo libro riesci a farci gioire, penare, commuovere, preoccupare e innamorare… ma come fai?

Questo è il terzo libro della serie Urban Love e ho capito dai volumi precedenti che iniziare un libro di questa autrice significa imbarcarsi in un viaggio vorticoso in cui i sentimenti verranno messi a nudo, sviscerati, amplificati attraverso delle storie in apparenza semplici e scontate (ma che non lo sono) e attraverso personaggi che a un certo punto vorrete battere nel muro. Sto scherzando ovviamente (forse), non farei mai una cosa così estrema, ma i libri di questa autrice sono caratterizzati da storie intense e da personaggi che non sempre fanno la cosa giusta e il loro viaggio verso la meta risulta spesso irto di difficoltà.

Queste storie si distinguono anche per l’ambiguità delle emozioni, per il portare in evidenza situazioni scomode che danno il via a tutta una serie di fraintendimenti, capaci di tenere il lettore in una sorta di ansia da lettura, o più semplicemente vediamo cosa caspita succederà ancora a questi due.

Essendo un romance il lieto fine è garantito ma le vicissitudini per arrivarci sono tutt’altro che prevedibili o scontate.

Jake e Oliver sono i due protagonisti principali, e se avete letto i due libri precedenti conoscerete già il personaggio di Jake che aveva gravitato attorno alle due coppie precedenti. Oliver invece diventa la guest star, il nuovo personaggio che entra di prepotenza nella vita di Jake, facendo vacillare il suo già precario equilibrio.

Sì perché Jake si sente come un drogato in cerca della dose successiva, è dipendente da Charlie che rappresenta un’ottima metafora per il grado di pericolosità proprio di una droga; un uomo che si va vivo quando vuole, che decide tutto, che non lascia niente, che vuole Jake solo quando lo dice lui e che non esita a dargli buca anche nel giorno del suo compleanno, e nonostante Jake capisca quanto sia deleterio per la sua salute mentale – e fisica – trova difficile riuscire a staccarsi. Un Jake che non si rende conto del suo valore, che crede che il comportamento di Charlie sia l’unica cosa che può pretendere ma l’arrivo di Oliver riesce a sconvolgere totalmente il suo mondo.

Oliver è più grande, più sicuro, più stabile, più pacato; viene accolto come una stella capace di dare lustro e brillare. Viene accolto nel suo nuovo lavoro con il metaforico tappeto rosso, e gli viene concesso di manovrare quell’azienda in ascesa per permetterle di arrivare alle vette del successo.

Oliver tuttavia è tanto sicuro e assertivo sul lavoro quanto insicuro e vulnerabile sul piano affettivo, dopo una relazione durata due decenni che lo ha lasciato vuoto e cinico. Oliver è tornato a Londra per dimenticare, per mettere una pietra sulla sua vita passata e andare avanti ma quello che trova invece è una relazione con un uomo molto più giovane di lui; un giovane ambizioso che gli ricorda in maniera non del tutto positiva il suo se stesso più giovane. L’attrazione è esplosiva nonostante la differenza d’età e il (piccolo) problema rappresentato dai loro ruoli lavorativi, ma si sa, l’amore non sempre segue la ragione!

Il tratto distintivo però torna a essere la presenza dei personaggi di contorno, quegli amici che nonostante sappiano di farti soffrire rappresentano la voce della ragionevolezza (e non della ragione), che come moderni burattinai tirano i due protagonisti ognuno dalla propria parte, finendo poi per peggiorare la situazione.

Un’attrazione esplosiva, un amore dolcissimo e imprevisto, vari fraintendimenti e parole dure rappresentano il fulcro di questa storia ma un evento drammatico diventa il momento della svolta, il momento in cui confrontarsi davvero e cercare dentro di sé la forza di dimenticare il passato e mettere l’orgoglio da parte.

Assolutamente consigliato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: