Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE’: “TORNARE A VIVERE” di L.A. Witt – 5 Maggio 2019

TITOLO: Tornare a vivere
AUTORE: L.A. Witt
TRADUZIONE: Cornelia Grey
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si
PAGINE: 160
PREZZO: € 4,46 su Amazon (disponibile su Ku)
DATA USCITA: 5 Maggio 2019
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Medio Alto
LINK PER L’ACQUISTO: Tornare a vivere

TRAMA: Il mazziere di blackjack Adrian West ha vissuto a Las Vegas abbastanza a lungo da essere abituato a vedere i mendicanti sulla Strip. La loro povertà è una parte triste e brutta della realtà in una città dove la gente vince o perde tutto ai tavoli da gioco ogni giorno.

Quindi, non sa spiegare perché quel senzatetto in completo elegante abbia attirato la sua attenzione. Perché non riesca a tirare dritto come fa sempre.

L’ex pubblicitario Max Reynolds è un cliché di Las Vegas. Dopo che una serie di colpi di sfortuna gli è costata il ragazzo, il lavoro e la casa, ha deciso di andarsene con il botto… una settimana a giocarsi cifre astronomiche coronata da una pacifica overdose nella camera di un albergo di lusso.

Quando un’improvvisa rivelazione gli impedisce di portare a termine i suoi piani, è pronto a tornare a vivere… ma non ha più un centesimo. Non ha niente.

Almeno, finché uno sconosciuto non lo toglie dalla strada. Max avrà anche toccato il fondo, ma adesso ha una scintilla di speranza e un’inaspettata amicizia.

Un’amicizia che potrebbe diventare qualcosa di cui nessuno dei due sapeva di avere bisogno.

 

Tornare a vivere è la più recente fatica di L.A. Witt che giunge tradotta anche da noi e ci trasporta a Las Vegas, la città dalle mille luci, in cui non si dorme mai.

Tutti la conoscono come la capitale del divertimento sfrenato e delle follie, eppure qui non è raccontata la Vegas dei matrimoni improvvisati o delle vincite stratosferiche. L’autrice ha scelto un’impronta particolare, che scava nel lato più crudele di quel mondo dorato e scintillante.

Questa storia mi ha catturato fin dalle prime righe, pur con un esordio che parte in salita, un inizio sicuramente non facile per i temi delicati e dolorosi che tocca.

Max Reynolds è passato dalle stelle alle stalle: un uomo che ha perso tutto ed è stato a un passo dal compiere l’irreparabile, il gesto estremo, da cui è tornato indietro per un soffio. Ma ora è un senzatetto che chiede l’elemosina in un cantuccio della Strip, la strada più trafficata di Vegas, e non sa come fare a sopravvivere, fino a che non incontra, una sera come tante, il giovane Adrian West, che rimane colpito dal mendicante in completo elegante a tal punto da offrirgli una cena e un piccolo aiuto per rimettersi in pista, senza sapere quanto, in realtà, quell’aiuto possa essere reciproco, perché Max non è l’unico a dover tornare a vivere davvero.

Adrian lavora in uno dei tanti casinò della città e fa il ballerino/gigolò part-time per arrotondare. Ama il proprio lavoro, anche se questo gli impedisce di avere relazioni stabili e gli complica la vita in modi che vi lascio scoprire da soli.

Come ho detto all’inizio, la trama parla di argomenti delicati, temi tristi e dolorosi, senza falsi pietismi né buonismo, eppure questa è soprattutto una storia di speranza, di rinascita, di amore e passione che sono ben scritti e ben tradotti. Tutto questo non solo per Max, che si trova senza più niente, solo e disperato, ma anche per Adrian, che in apparenza vive felice, ma che paga quotidianamente per il suo stile di vita e le sue scelte. Attraverso l’alternarsi delle loro introspezioni si avvertono nitidi i sentimenti e le sensazioni.

La storia offre spunti per riflettere, ma resta un romance, quindi il dramma c’è, ma è l’amore a vincere dopo aver combattuto le sue battaglie.

Non mi resta che consigliarla caldamente – lasciatevi conquistare dai piccoli gesti, dall’affetto, dal piacevole erotismo, dalla dolcezza – perché è una storia che merita e spero possa piacervi quanto l’ho adorata io.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 maggio 2019 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: