Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “DOVE BATTE IL CUORE” – Serie I segreti di Willow Grove #1 – di Annemarie De Carlo – 26 Giugno 2019

 

TITOLO: Dove batte il cuore
SERIE: I segreti di Willow Grove #1
AUTORE: Annemarie De Carlo
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Sì 
PAGINE: 343
PREZZO: € 5,99 su Amazon
DATA DI USCITA: 26 Giugno 2019
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Medio
LINK PER L’ACQUISTO: Dove batte il cuore (I segreti di Willow Grove Vol. 1)
TRAMA:  Gus è stato cacciato di casa dalla matrigna. Quando arriva a Willow Grove, piccola comunità della contea di Montgomery, vicino a Philadelphia, è senza un soldo. Finisce per essere assunto come cameriere al ThreeDee’s Diner di proprietà di Dafne Rivers, una simpatica signora abituata a raccogliere randagi, sia in forma umana che animale.
Sonny è il rampollo di una famiglia ricchissima di Willow Grove. È sfrontato, provocatore e molto disinibito. Entra ed esce dal motel di fronte al ThreeDee’s sempre con un uomo diverso. È gay ma la madre è convinta che sia solo un modo per contestarla, tanto che ha già organizzato un matrimonio con Annabelle, la figlia di Clayton Sanders.
Mark Rowland è un uomo schivo e misterioso. Gestisce il ristorante Tuna Lulu, e l’annesso Lounge gay friendly in città. È gay e vive le sue avventure in modo molto discreto. Ha un segreto, un compagno malato a casa che gli rende la vita difficile, anche e soprattutto emotivamente.
Le vite di questi tre uomini sono destinate a intrecciarsi tra loro insieme all’esistenza di Willow Grove.

Dove batte il cuore è il primo libro che leggo di questa autrice ma ora aspetterò con una certa trepidazione la sua prossima uscita!

Dove batte il cuore è un libro corale, molti personaggi sono coinvolti e presenti ma la narrazione è affidata principalmente a tre personaggi: Sonny, Gus e Mark. Tre personaggi molto diversi, almeno in apparenza, che invece scopriamo avere molte più cose in comune di quello che avremmo potuto aspettarci e che ci raccontano attraverso tre punti di vista i segreti, i drammi, le avventure di questa piccola cittadina che non è così tranquilla come sembra.

Sonny è il tipico figlio di papà, pieno di soldi, una macchina lussuosa, nessun bisogno di lavorare ma la sua vita non è così rose e fiori come vuole far credere. Il rapporto con la madre e il patrigno è a dir poco gelido e i due sono nient’altro che approfittatori della peggior specie obbligando il figlio, con ricatti meschini, a un matrimonio di facciata che nasconde un segreto ancora più importante. Sonny intende sacrificarsi e sposarsi solo per salvare i suoi amici e scopriamo essere quindi un personaggio non così egoista e superficiale come viene dipinto ma una persona di buon cuore, disposto a sacrificare la propria felicità perché gli altri possano vivere la loro vita.

Gus è un ragazzino che si ritrova davanti al locale più frequentato di Willow Grove, senza soldi, senza un posto dove andare, senza niente. Ma qui viene accolto dalla fantastica Dafne che da anni raccoglie nel suo locale ogni genere di persona bisognosa e non fa eccezione per Gus che, buttato fuori di casa perché gay, deve imparare a farcela da solo.

Mark è l’adulto della situazione, il personaggio più grande e maturo e possiede un locale caratteristico che alcuni omofobi vorrebbero vedere rasato al suolo. Mark ha avuto una relazione con Sonny anni prima, finita ancor prima di cominciare e il loro rapporto è di aperta ostilità nonostante i sentimenti che provano l’uno per l’altro siano ancora molto forti e soprattutto presenti.

Sicuramente il pregio di questo libro è di aver fatto in modo di non avere nessuna indicazione precisa su quali sarebbero state le coppie che si sarebbero formate, rimescolando sempre i vari personaggi, dando voce singolarmente ai tre protagonisti principali e facendo loro raccontare sia il presente che quello accaduto prima e che li ha portati dove sono ora.

Sonny, Gus e Mark sono i tre narratori ma molti altri personaggi si avvicendano, creando una storia che è soprattutto di scoperta di questi tre ragazzi ma anche dei tanti segreti, sotterfugi, cose non dette e tragedie successe in questa cittadina, che si rivela essere un vero e proprio covo di persone più o meno influenti che vorrebbero avere il monopolio di tutto, che vorrebbero disporre e comandare anche su quello che le altre persone fanno nel loro intimo.

Un libro davvero ben scritto, non scontato ed estremamente intrigante, grazie alla bravura dell’autrice che non ha voluto fornire indicazioni ma che ha creato una storia quasi misteriosa che si dipana piano piano in un crescendo di emozioni, svelando poco alla volta tutti i segreti che questa cittadina nasconde.

Nonostante non ci sia un vero e proprio cliffhanger, il finale è abbastanza fumoso e libero all’interpretazione ma spero che nei prossimi volumi ci sia una maggiore chiarezza anche sulle relazione appena iniziate.

Un libro molto interessante che consiglio.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: