Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “IL FANTASMA NON HA PAGATO IL CONTO” – Serie Il fantasma dai calzini gialli #2 – di Josh Lanyon – 3 Settembre 2019

 

Titolo: Il fantasma non ha pagato il conto
Autore: Josh Lanyon
Traduzione: Raffaella Arnaldi
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Genere : Suspense
Ebook: Si

PAGINE: 176
Prezzo: € 3,99 su Amazon
Data uscita: 3 Settembre 2019

Livello di sensualità: Medio

Link per l’acquisto: Il fantasma non ha pagato il conto (The Ghost Wore Yellow Socks Vol. 2)

Trama:Vivere e disegnare a Los Angeles.
L’artista Perry Foster, che adesso vive a L.A. insieme all’ex Navy SEAL Nick Reno, va in soccorso dell’eccentrico Horace Daly, leggendaria star di film classici dell’orrore come Perché non muori, mia dolce? e Sette spose per sette demoni.
Horace è l’anziano proprietario del celebre ma ora fatiscente Angel’s Rest, hotel di Hollywood che si vocifera essere infestato da fantasmi. Ma per quanto ne sa Perry, la cosa più inquietante di quel posto sono i folli residenti, uno dei quali pare determinato a calare il sipario per sempre su Horace e su chiunque gli metta i bastoni tra le ruote.

 

Dopo aver apprezzato il primo libro sulle avventure di Perry e Nick, mi ero ormai rassegnata a non leggere più nulla di questi due personaggi e invece, dopo ben cinque anni, ecco la bella sorpresa: finalmente sono tornati i due protagonisti del libro “Il fantasma dai calzini gialli” in una nuova avventura tutta da scoprire.

Avevamo lasciato i due, nel volume precedente, in un finale a dir poco insoddisfacente – almeno per la mia anima romantica – ma in pieno stile Lanyon. Uno stile tutto peculiare, come per tutti gli stili, apprezzabile o meno, molto asciutto e pragmatico, senza fronzoli o dettagli inutili e non strettamente funzionali alla storia; un tratto distintivo inoltre caratterizzato da poco romanticismo, scene intime ridotte all’osso e spesso lasciate all’immaginazione del lettore.

Questo libro riprende all’incirca dallo stesso periodo con Perry che, fatto il passo avanti indispensabile nel portare avanti la relazione con Nick, si è trasferito insieme a lui a Los Angeles e ha ripreso le lezioni d’arte che aveva interrotto con grande rammarico.

Questo libro in realtà, pur seguendo in ogni caso lo stile dell’autore, ha un certo ammorbidimento nei confronti dei due protagonisti che risultano più espansivi, più coinvolti romanticamente, con meno timore di dichiarare e mostrare i propri sentimenti.

In particolare, se in precedenza Perry era il personaggio in qualche modo più debole, più bisognoso, più fragile e Nick risultava essere il suo cavaliere e salvatore, l’unico che credeva in lui, in questo libro sono molto più alla pari; Perry come al solito si lancia e si lascia coinvolgere in situazioni a dir poco assurde, ma non rimane passivo ad aspettare che qualcuno lo aiuti ma diventa un personaggio attivo e propositivo nell’aiutare vecchie glorie del cinema ormai cadute nel dimenticatoio, individui bizzarri che qualcuno sta cercando di uccidere. Anche Nick ha subito una certa evoluzione perché, lasciata cadere parzialmente la maschera di duro senza cuore, non fa mistero della propria adorazione verso quel ragazzino (come lo chiama lui) che gli ha rubato il cuore e diventa un personaggio completo e molto più flessibile, seppur comunque non rinnegando la sua personalità protettiva.

Come per il libro precedente, anche questo si contraddistingue per un’ambientazione alquanto demodé, con una sensazione di misteriosa inquietudine che aleggia tra le stanze di un vecchio hotel abbandonato e diventato la dimora di vecchi personaggi che una volta potevano dirsi famosi ma che al momento sono solo bizzarri e con più di una rotella fuori posto.

Se amate lo stile di Lanyon e amate i gialli vecchio stile, con il bonus di due protagonisti innamorati persi, questo libro fa per voi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: