Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “MALEDETTO AMERICANO” di Tea Sanleo – Agosto 2019

TITOLO: Maledetto americano!
AUTORE: Tea Sanleo
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si
PAGINE: 193
PREZZO: € 4,00 su Amazon (Disponibile su Ku)
DATA USCITA: Agosto 2019
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Basso
LINK PER L’ACQUISTO: Maledetto Americano!

TRAMA: Daniele Doria è un soldato, dalla miccia corta e dalla lingua tagliente come un rasoio. Quando la sua vita viene capovolta da un incidente in missione, tutto quello che vuole è tempo per sé e rimettersi in carreggiata. Fattibile, se non fosse per Steven, Capitano della marina americana, coinquilino forzato che lo trascina nel mezzo di una missione, più pericolosa della loro diversità di carattere.
Tra le sfortune che seguono una dopo l’altra, questa sembra essere l’ultima goccia per Doria… o forse no?

 

Daniele e Steven hanno molte cose in comune ma molte di più sono le differenze: il primo è un militare italiano, iracondo e sboccato, irriverente e troppo propenso alla battuta, il secondo è un Seals americano, saldo e granitico come una montagna ma dal cuore d’oro, timido e riservato.

Impegnati per anni col lavoro e senza una famiglia propria, scapoli e con nessuna intenzione di cambiare la situazione, entrambi apparentemente amano le donne ma diciamo che sono un po’ bi, visto che poche ore dopo la loro improvvisa e imposta convivenza, scoprono di essere attratti l’uno dall’altro, nonostante le scintille che i loro caratteri provocano.

Una missione segreta affianca il capitano italiano al marine, impegnato in una pericolosa operazione sotto copertura. Un’ultima missione per Daniele, prima dell’inevitabile congedo per i danni causati da una terribile esplosione, danni che gli impedisce di continuare la carriera nell’esercito. Deluso e amareggiato, con nessun progetto per il futuro, Daniele accetta di ospitare e supportare l’americano, diventato ben presto il bersaglio ideale per la sua lingua tagliente, e forse uno sfogo per l’amarezza che prova, condita da un pizzico d’invidia per il giovane, aitante e benestante collega.

L’attrazione tra i due è molto forte e il sesso è una logica conseguenza, nonostante la loro scarsa (davvero poca poca) esperienza omosessuale, ma entrambi sanno che sarà una cosa a scadenza: poche settimane e la missione finirà, il capitano lascerà l’esercito e il “maledetto americano” tornerà a casa sua, lontano da Roma, forse per sempre.

Durante la missione incontriamo il miglior amico di Daniele, il frivolo e simpatico Leonardo, e i suoi ex colleghi, un gruppo che è quasi una famiglia, leali e pronti a tutto uno per l’altro, specie da quando è emerso che la missione potrebbe essere compromessa e un nemico insospettato sembra tramare alle loro spalle, deciso a uccidere tutti coloro che si mettono sulla sua strada, senza pietà o ripensamenti.

Buona la trama e protagonisti interessanti, peccato per i numerosi refusi che infastidiscono la lettura; avevo letto questa storia su EFP diversi anni fa, mi era piaciuta molto e speravo in una sua pubblicazione, ma sarebbe stato meglio ripulire il testo con una attenta revisione e attualizzare un po’ il tutto. Purtroppo non è stato così e per questo il mio voto è minore di quanto meriterebbe, ma rimane comunque una lettura gradevole.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 ottobre 2019 da in Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: