Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “IL MIO SURFISTA” di Carlo Lanna – 8 Ottobre 2019

TITOLO: Il mio surfista
AUTORE: Carlo Lanna
CASA EDITRICE: Delos Digital
GENERE: Erotico mm
PAGINE: 56
E-BOOK:
USCITA: 8 Ottobre 2019
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK PER L’ACQUISTO: Il mio surfista

TRAMA: Un audace gioco di sguardi, una passione sconsiderata, un amore che va ben oltre qualsiasi tipo di immaginazione. In una calda estate californiana, la vita di Carter viene stravolta da un tornado di sensualità che chiama “M”.

M è un surfista solitario, un Dio sceso in Terra, un seduttore dal passato tormentato. Carter è un liceale appena diplomato, che deve ancora assaporare la sua prima esperienza e non ha accettato di essere un ragazzo dai gusti diversi dai suoi coetanei.

Una vibrante passione guidata dai fumi del sesso intreccia i fili del loro destino, sviluppandosi in un amore che lega i cuori in modo indissolubile. La vita, però, continua a mettere i bastoni fra le ruote e per Carter e M non sarà facile prendere in mano le loro vite e scrivere il loro desiderato lieto fine.

 

Ammetto di non conoscere l’autore se non di nome, motivo per cui ho iniziato a leggere senza particolari aspettative e cercando di non farmi guidare da inutili pregiudizi e solo a lettura ultimata posso dire di essere rimasta un po’ delusa. Essendo un racconto breve di appena una cinquantina di pagine sapevo di non potermi aspettare una trama eccessivamente complessa, ma per lo meno mi aspettavo qualcosa in più per poter apprezzare i protagonisti e appassionarmi alla loro storia d’amore.

Il racconto è diviso in POV che alternano i pensieri di entrambi i giovani. Carter è un ragazzo diciottenne che vive in una famiglia oppressiva che gli impedisce di essere se stesso; lo studente ha scoperto la propria omosessualità e non volendo essere discriminato ha imparato a nascondere i propri sentimenti adattandosi a una vita che lo rende infelice.

Un ragazzo dolce e ingenuo che in una giornata come tante si scontra con la sua nemesi. Morgan (soprannominato inizialmente M. dall’iniziale incisa sulla sua tavola) è un surfista sensuale e sicuro di sé, un maschio alfa di qualche anno più grande che non disdegna le avventure di una sola notte. Il loro incontro è travolgente al punto di spingerli uno tra le braccia dell’altro. Una storia che l’autore ha cercato di rendere oltre che erotica e intrigante anche dolce e passionale ma a mio avviso riuscendoci solo a metà, sicuramente anche a causa della brevità del testo.

La trama troppo accennata e lasciata all’immaginazione è confinata esclusivamente tra una scena erotica e l’altra e i personaggi non sono riusciti a convincermi. Nonostante il tentativo di renderli profondi, entrambi mi sono sembrati anonimi e privi di spessore, attingendo a cliché già visti in altri libri.

Carter avrebbe dovuto essere il povero ragazzo alla ricerca della propria identità e spingermi a soffrire per la sua condizione, a volergli bene e fare il tifo per lui ma così non accade. Morgan per il mio gusto personale l’ho trovato quasi una macchietta. A parte i suoi addominali e fisico scolpito non sembra avere troppo per la testa, avrei voluto capire il motivo per cui si interessa a un ragazzo come Carter, proprio lui che è un playboy, ma ci si limita all’amore a prima vista passionale e inspiegabile.

Tuttavia ci troviamo di fronte a un racconto perfetto dal punto di vista erotico e, nonostante qualche piccolo refuso, l’autore riesce a coinvolgerti, le scene sono calde e ricche di passione e scritte pure bene, coinvolgenti al punto giusto e se è proprio questo quello che state cercando potete tranquillamente acquistarlo e leggerlo, rispetto ad altri racconti simili infatti risulta piacevole e di facile comprensione, va dritto al sodo lasciando soddisfatti del risultato.

Invece se come me cercate un coinvolgimento emotivo più approfondito tra i protagonisti prima della passione più selvaggia, magari questo libro non fa proprio per voi. Spero seriamente che in futuro venga ripreso dall’autore e che quest’ultimo decida di arricchirlo, dandogli una nuova forma e inserendo qualche dettaglio in più per permettere a tutti di conoscere M. e Carter intimamente e affezionarsi alla loro storia d’amore, fino ad allora lo consiglio solo se si è alla ricerca di un racconto gradevole, ricco di erotismo e con un pizzico di dolcezza.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 ottobre 2019 da in Contemporaneo, erotico, Novella, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: