Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “THE STRAIGHT BOYFRIEND” – Serie Loving you #3 – di Renae Kaye – 25 Ottobre 2019

TITOLO: The Straight Boyfriend
TITOLO ORIGINALE: The Straight Boyfriend
AUTORE: Renae Kaye
TRADUZIONE: Chiara Fazzi
SERIE: Loving you #3
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 4,99  su Amazon
PAGINE: 323
USCITA: 25 Ottobre 2019
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto

 

TRAMA: Aaron Hall non è mai stato capace di restare fedele a una donna e, per buona della propria vita, è uscito con due ragazze alla volta. Di recente la sua fidanzata lo ha scoperto, ha bussato alla sua porta… e si è trovata di fronte l’altra fidanzata, che viveva con lui. Adesso Aaron è single e con un mutuo che da solo non è in grado di ripagare.
Vinnie Rossello ha bisogno di cambiare vita: trovare un lavoro migliore, smetterla di sperperare tutti i suoi soldi nel bere, rimediare un ragazzo serio… e lasciare la casa dei genitori.
Dato che Aaron ha bisogno di una mano con le spese, i due diventano coinquilini.
Anche se Aaron nutre alcuni pregiudizi sugli omosessuali, e Vinnie sente la mancanza della sua numerosa famiglia italiana, entrambi trovano conforto nell’amicizia reciproca. È una buona sistemazione, finché le cose tra loro non cambiano.
Vinnie si innamora di Aaron e Aaron – con sua sorpresa – si rende conto di ricambiarlo. C’è un unico problema: lui è comunque etero. Dovrà riuscire a superare la propria paura per le etichette per poter amare l’uomo che gli ha rubato il cuore.

 

Aaron Hall sembra avere qualche problema a tenersi una donna e a restarle fedele, per questo ora si trova con un mutuo che non riesce a sostenere da solo e che lo costringe a cercare qualcuno che lo aiuti con le spese.

Vinnie Rosello invece si rende conto che a venticinque anni non può vivere ancora con i genitori, svolgendo un lavoro senza sbocchi e spendendo in alcol lo stipendio; ha bisogno di cambiare vita e di sistemarsi con un bravo ragazzo con il quale formare una famiglia, e per iniziare questo cambiamento deve trovarsi un appartamento in cui vivere, magari con un coinquilino per dividere le spese.

Aaron e Vinnie sono già amici e viste le rispettive esigenze decidono di vivere insieme; la quotidianità della loro vita, insieme all’amicizia che li unisce, stempera alcuni pregiudizi di Aaron verso gli omosessuali e aiuta Vinnie ad affrontare la nostalgia per la sua famiglia, aprendo però la strada a sentimenti che entrambi non si aspettavano di provare, perché Vinnie si trova innamorato del suo amico etero e Aaron con sua grande sorpresa e sconcerto si rende conto di ricambiarlo.

Aaron è una persona leale ma ha difficoltà a trovare stabilità nei rapporti, sembra non riuscire a gestire l’impatto che la quotidianità ha sulle sue relazioni, finendo così per tradire ed essere lasciato; gli amici lo chiamano seduttore seriale e comunque lui si definisce etero fino al midollo, anche se con Vinnie avverte la presenza di qualcosa ma non riesce a definire cosa.

Vinnie è una persona molto affettuosa e fisica nel dimostrarlo, proviene da una famiglia di origini italiane numerosa e molto particolare, in cui abbracciarsi è la regola e non ci si fa problemi a coccolarsi anche tra amici, compreso Aaron, che si scopre sempre più a suo agio con questa abitudine. Vinnie è disposto a prendere quello che il suo amico è disposto a dare di pur di stare con lui, con la speranza che possa ricambiare un giorno i suoi sentimenti.

Una menzione particolare va fatta per la famiglia di Vinnie che, per quanto fuori dagli schemi tradizionali, è davvero molto unita e affettuosa, con la passione per l’orto, attenta alle tradizioni natalizie e al buon caffè, legata sì alle tradizioni e ai valori cattolici ma con a cuore i suoi componenti, che amano e accettano per chi effettivamente sono.

Una storia bella, dolce e senza drammi, che mi ha lasciato una bellissima sensazione di leggerezza, in cui ci si gode il percorso di questi due ragazzi anche grazie al punto di vista alternato che ci spiega pensieri, dubbi ed Epifanie, queste tutte appannaggio di Vinnie.

Unico piccolo neo un epilogo riassuntivo un po’ troppo spicciolo, meritavano davvero qualche pagina in più ma questa resta una mia opinione personale.

Non mi resta che consigliarvi questa bella storia, per rivedere un po’ tutti i personaggi precedenti, per conoscere la famiglia Rosello e le sue peculiarità, per amare Vinnie, che rischia il suo cuore con un ragazzo etero che potrebbe non ricambiarlo, e per Aaron, che accetta di farsi mettere un’etichetta in cui non si riconosce per stare con l’uomo che ama.

 

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: