Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “IL CAPPELLO A CILINDRO” – Serie Shatterproof Bond #0,5 – di Isobel Starling – 8 Novembre 2019

TITOLO: Il cappello a cilindro
AUTORE: Isobel Starling
TRADUZIONE: Valentina Chioma per Triskell Translation
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Shatterproof Bond #0,5
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon (Disponibile su Ku)
PAGINE: 49
USCITA: 8 Novembre 2019
LIVELLO DI SENSUALITA’: Basso
 

TRAMA: Un racconto della serie Shatterproof Bond (Prequel di Sam Aiken)

Il ragazzo prodigio Sam Aiken è il più giovane studente di Linguistica dell’università di Oxford.

Avendo solo diciassette anni, è frustrato dal non poter partecipare alla vita da studente di cui godono i suoi colleghi più adulti.

È ossessionato dallo studio e gli mancano pochi mesi per laurearsi, ma quando il professore Alfred Moxley, il suo anziano mentore, muore all’improvviso, Sam trova che l’insegnante scelto per accompagnare lui e i suoi compagni negli ultimi mesi del corso sia una distrazione troppo grande.

Il dottor Alexander Deveraux diventa la nuova ossessione di Sam, che dal giovane e brillante professore dalla sessualità misteriosa vuole imparare qualcosa di più che la sola Linguistica!

 

Il cappello a cilindro è la nuova uscita in self publishing dell’autrice Isobel Starling e si tratta di un prequel della serie Shatterproof Bond, già uscita in italiano.

In effetti devo dire che è stato un po’ bizzarro leggere del protagonista Sam calato in altro ambiente e collocazione temporale, quando già ho avuto modo di leggere la sua storia ma è stata comunque una lettura leggera e carina.

Sam Aiken è un ragazzo che deve compiere ancora diciassette anni ed è prossimo alla laurea… sì, un vero e proprio genio, un ragazzo prodigio destinato a grandi cose ma che rimane pur sempre ancora un adolescente spensierato, pur sentendo sopra di sé lo spettro dell’autorità del padre, che non lo abbandona mai.

Durante una delle sue lezioni all’università scopre però che uno dei suoi docenti a cui era più affezionato è venuto a mancare e il nuovo professore, Alexander Devereux, è in realtà un ragazzo di nemmeno trent’anni, un po’ eccentrico, teatrale e anche estremamente attraente.

L’attrazione, almeno da parte di Sam, è immediata e non si fa scrupolo nel sedurre il giovane insegnante che ovviamente è molto restio nel combinare qualcosa… cederà a un testardo Sam o rimarrà sulle proprie posizioni?

Beh questo ve lo lascio scoprire da soli, e avrete anche l’occasione di vedere un Sam giovane (o conoscerlo per la prima volta nel caso non abbiate letto la serie principale) alle prese con le banalità della propria vita, della propria sessualità, dell’attrazione verso una figura che dovrebbe rappresentare l’autorità, il tutto districandosi tra i numerosi impegni e lo studio che assorbe gran parte della sua vita.

Tra curiosi cappelli a cilindro ed esercizi di pole fitness leggiamo una storia carina, anche se un po’ corta e un po’ troppo veloce per quanto mi riguarda, ma che è giustificata dall’essere per l’appunto un prequel.

Se vi piacciono le storie veloci, leggere e stuzzicanti, questo racconto potrebbe proprio fare per voi.

 

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: