Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “TORNARE A CASA” di Isobel Starling – 29 Novembre 2019

 
TITOLO: Tornare a casa
TITOLO ORIGINALE: Back Where He Belongs
AUTORE:  Isobel Starling
TRADUZIONE: Federica Madarena per Quixote Translations
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si
PAGINE: 150
PREZZO:  € 3,99 su Amazon (Disponibile su Ku)
DATA USCITA: 29 Novembre 2019
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto
LINK PER L’ACQUISTO: Tornare a Casa

TRAMA: Un racconto natalizio stupendo, toccante e perverso di Isobel Starling, autrice pluripremiata.

Tornato in Scozia dopo cinque anni passati in Australia per lavoro, Kier Campbell si ritrova bloccato su una strada delle Highlands scozzesi la vigilia di Natale. Deve raggiungere in fretta il primo villaggio a cui riuscirà ad arrivare o rischia di morire di freddo dentro la sua auto a noleggio. Mentre cammina lungo la strada ghiacciata, Kier ripensa alla vita da cui era scappato, e l’amore che aveva abbandonato in Scozia.

Quando una bufera di neve inizia ad avvicinarsi, un automobilista di passaggio lo vede e si offre di farlo salire in auto. Kier rimane sorpreso di riconoscere l’autista. Mano a mano che il tempo peggiora si rende conto che non c’è modo di raggiungere la fattoria dei suoi genitori, perciò rimarrà bloccato con il suo salvatore per le vacanze.

L’unico desiderio di Natale di Kier è quello di rimediare agli errori commessi tutti quegli anni prima, ma, curiosamente, scopre di avere un rivale inaspettato per l’affetto del suo amante…

Contiene scene di puppy play.

 

Dalla torrida Australia alla gelida e innevata Scozia è un bel salto, un ritorno a casa per Natale che il quasi trentenne Kier ha deciso di fare dopo ben cinque anni.

La partenza era stata dolorosa e sofferta, una decisione per lui inevitabile ma che aveva provocato uno strappo anche con il suo miglior amico e amante Douglas, deciso invece a rimanere e a fare coming out, cosa che invece Kier  ai tempi giudicava impossibile, avendo troppo timore del giudizio dei suoi conoscenti e della sua famiglia.

Ritrovarsi nel paesaggio innevato e magico del suo paese natale gli riporta alla mente ricordi e rimpianti. Un brutto stop all’auto durante il viaggio rischia di lasciarlo al gelo e in mezzo al nulla ma per fortuna un’auto si ferma e lo soccorre, ed è proprio l’auto del suo Douglas.

Vergogna e rimpianto riempiono l’animo di Kier rivedendo il suo unico vero amore, all’apparenza felice e appagato, con il lavoro che sognava e con qualcuno che lo aspetta a casa.

“La vicinanza aveva tirato tutti i fili che legavano il suo cuore a Douglas, ricordandogli gli anni che avevano condiviso; dall’innocenza infantile al risveglio sessuale da adolescenti curiosi, fino alla scoperta di amarsi l’un l’altro. Avevano avuto quel tipo di legame intenso che lui non riusciva a spiegare. Era primordiale e intuitivo. Douglas era stato il suo universo privato, e i ricordi a lungo ignorati gli facevano dolere il cuore.”

Il desiderio è forte e sapere che il regalo che Douglas ha scelto per il suo Mac è un collare lo riempie di dolore, invidia e quasi di un sordo rancore verso l’ex amante, che è andato avanti con la sua vita, condividendo con un altro le pratiche sessuali che avevano scoperto e esplorato insieme: giochi di ruolo e doggy play.

Purtroppo Kier non può sfuggire a questa situazione e con il cuore spezzato si appresta a conoscere il nuovo amore del suo ex, pensando che questo è forse il giusto castigo per essere stato debole e aver preferito viaggiare e trasferirsi in capo al mondo, piuttosto che scegliere di rimanere con Douglas, ma Natale è un momento magico e forse Babbo Natale ha un regalo anche per lui.

Buon romanzo breve in una piacevole ambientazione natalizia, trama romantica con un tocco di humor e una bella svolta sexy che non guasta mai; io non sono molto amante dei giochi di ruolo ma in questa storia hanno un loro perché e l’ho apprezzato.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27 novembre 2019 da in Contemporaneo, Recensione in anteprima, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: