Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “I COLORI DI EZRA” di Manuela Chiarottino – 27 Ottobre 2019

TITOLO:  I colori di Ezra
AUTORE:  Manuela Chiarottino
CASA EDITRICE: Self publishing
GENERE:  Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon
PAGINE: 199
USCITA: 27 Ottobre 2019
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Basso
LINK PER L’ACQUISTO:   I colori di Ezra

TRAMA: Dicono che il primo amore non si dimentichi. Dicono che questo sia un cliché. Dicono che la vita va avanti, che bisogna guardarsi intorno, che il mondo va vissuto e osservato. Adrian è un giovane artista, con un vuoto nel cuore all’apparenza privo di ragione. Eppure il passato non mente, il ricordo di Ezra lo ossessiona. Perché è stato solo grazie a lui se nel tempo ha potuto coltivare la propria passione ed emergere. Ma la sua musa è scomparsa ancora prima di diventare qualcosa di più di una semplice cotta, e Adrian se ne chiede ancora il motivo. I colori della sua anima adesso sono scuri, cupi, ma c’è stato un tempo in cui Ezra vedeva in lui sfumature sgargianti e ricche di passione. Dicono che il primo amore non si dimentichi. A volte è proprio così.

 

Quando Adrian frequentava l’ultimo anno delle superiori ha incontrato il più giovane Ezra, un timido e bullizzato ragazzino che lo affascinava e lo confondeva, nonostante le loro differenze d’età, esperienza e ceto sociale; Adrian infatti è figlio di una ragazza madre che lo ha allevato da sola con sacrifici e amore, mentre Ezra ha una ricca famiglia composta da un padre assente, una madre apprensiva e una sorella adottiva con cui non ha mai legato veramente.

Entrambi sono gay non dichiarati, il primo perché non vuole avere grane a scuola, mentre il secondo è ancora confuso; l’incontro con Adrian sembra aprirgli gli occhi, nonostante si siano frequentati sporadicamente e solo come amici, tuttavia con l’arrivo delle vacanze estive si perdono di vista.

Dopo quattro anni Adrian è un pittore in crisi creativa e alla ricerca di una svolta; con un esame di coscienza si rende conto di non essere andato avanti e di pensare ancora a quel flirt con Ezra, ammettendo finalmente con se stesso che era qualcosa di più e che, scioccamente, lo aveva sottovalutato e perduto.

Ezra non ha avuto la vita che prospettava qualche anno prima, cioè college e conservatorio; un grave incidente lo ha traumatizzato e da allora vive recluso a casa del nonno, mentre la sua famiglia si è divisa, forse proprio come conseguenza del suo incidente che ha incrinato infatti una situazione già al limite.

L’incontro di questi due giovani uomini è difficile ma intenso, entrambi non hanno dimenticato il fragile sentimento che li univa anni prima, ma i problemi di Ezra sembrano insormontabili e finora nessuna cura ha avuto qualche risultato.

Con l’aiuto del nonno di Ezra, Adrian vorrebbe far uscire Ezra dalla prigione che è ormai la sua vita ma il trauma che lo ha provocato è un mistero e rivelarlo potrebbe non essere abbastanza per guarirlo e garantire loro un futuro.

Discreto romanzo romantico e delicato dalla trama interessante anche se non sviluppata al meglio delle possibilità secondo me e con un finale che non mi ha soddisfatta del tutto; la coppia protagonista l’ho trovata abbastanza credibile mentre gli altri personaggi non mi hanno convinta. La madre di Adrian infatti è appena accennata e del padre non si sa nulla, i genitori di Ezra sono stereotipati come anche la sorellastra, i loro comportamenti sono descritti negativamente ma senza nessun approfondimento sul loro passato, sul perché siano al limite dell’anaffettivo, e solo il nonno è un personaggio ben delineato.

Consigliato per chi ama i romanzi romantici e tormentati, ma non troppo angst, una lettura tutto sommato abbastanza gradevole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 dicembre 2019 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: