Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “UN’ANIMA DA PURIFICARE” – Serie Souls of Chicago #4 – di Annabella Michaels – 9 Dicembre 2019

TITOLO: Un’anima da purificare
TITOLO ORIGINALE: Renewing the soul
AUTORE: Annabella Michaels
TRADUZIONE: Alex Krebs
SERIE: Souls of Chicago #4
CASA EDITRICE: Quixote Edizioni
COVER ARTIST: Jay Aheer
GENERE: Contemporaneo 
EBOOK: Si
PAGINE: 321
PREZZO: € 4,10 nei maggiori Store
DATA USCITA: 9 Dicembre 2019
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto

TRAMA: Rocko si è guadagnato la reputazione, che tanto ama, di figlio selvaggio della rock band Carter’s Creed. I suoi compagni lo hanno soprannominato Animal, non solo per il suo talento con la batteria ma anche perché è bravissimo a inseguire il brivido. Sesso, droga e rock ’n roll sono ciò per cui vive. Questo fino alla notte in cui le sue abitudini sregolate gli sono quasi costate la vita.

Come proprietario dei Golden Entertainment Studios, Lachlan Edwards ha un grande interesse nei suoi nuovi clienti, i membri della Carter’s Creed. Per lui non è stata una sorpresa quando hanno scalato rapidamente la classifica, dato il loro talento, ma è anche preoccupato per il loro batterista, Rocko, che sembra sempre più fuori controllo. Quando Rocko tocca apparentemente il fondo, Lachlan decide di farsi avanti e offrirgli una chance per riprendersi.

Rocko accetterà l’offerta di Lachlan, anche se significa affrontare il passato dal quale ha tentato tanto duramente di fuggire, o tutto si dimostrerà essere troppo difficile e ritornerà nella sua spirale dove non ha alcun controllo di sé?

 

Questa serie a mio parere migliora di libro in libro, non solo grazie a personaggi molto sfaccettati e con storie difficili alle spalle ma anche per gli argomenti che affronta, sottolineando quanto l’aiuto e il supporto delle persone a noi vicine facciano la differenza.

Rocko incarna la vita del rocker per eccellenza, alla “sesso droga e rock ’n roll” per intenderci ed è quello che ha sempre voluto e che gli ha permesso di dimenticare il suo passato, almeno fino a quando arriva a toccare il fondo a un passo dalla morte, mettendo a rischio tutto quello che ama, non solo la musica ma soprattutto i suoi amici, i componenti della sua band la Carter’s Creed, che considera come la famiglia che non ha mai avuto.

Minacciato di essere licenziato se continuerà con il suo stile di vita sregolato e pericoloso, accetta di andare in riabilitazione e poi di accettare l’aiuto di Lachlan Edwards, il proprietario della casa discografica, a rimettersi in sesto.

Lachlan è ovviamente interessato alla carriera dei suoi clienti ma adesso il suo interesse è più personale perché il bel batterista, che lo ha colpito e affascinato dalla prima volta che lo ha incontrato, ha toccato il fondo rischiando la vita e lui ha deciso che è arrivato il momento di prendere in mano la situazione e di offrirgli il suo aiuto.

Due uomini feriti in modo diverso dalla vita, un’infanzia dura e difficile che lo fanno sentire immeritevole di amore per Rocko, e una dolorosa perdita e tanta solitudine per Lachlan, che in qualche modo li faranno piano piano avvicinare. Insieme si guariranno a vicenda, diventando l’uno l’ancora dell’altro, dandosi il coraggio di affrontare il proprio passato per costruirsi un futuro sereno con l’uomo che amano, supportati da amici sinceri e leali sempre presenti, perché è vero che il percorso per uscire dal tunnel di qualsiasi dipendenza, di un passato difficile, dal dolore di una perdita dolorosa è un percorso individuale ma è anche vero che avere vicino persone che ti vogliono bene e ti supportano rende la strada meno accidentata e solitaria.

Insieme ai personaggi principali, ben delineati e approfonditi, ci sono dei comprimari che non sono semplicemente di contorno, ma che arricchiscono e completano la trama, grazie anche a piccoli camei delle coppie dei libri precedenti. Mi è piaciuto molto che il filo conduttore di questa storia, cioè la rinascita e la presa di coscienza di Rocko su se stesso, della forza con cui ha affrontato la dipendenza e il suo passato doloroso, come abbia voluto cambiare per diventare una persona di cui essere orgoglioso e per avere la vita che ha sempre avuto paura di desiderare.

Consigliato per godersi una storia romantica e molto sensuale, difficile ma non troppo, dove le persone sono famiglia oltre che per legami di sangue anche per scelta, divertenti e premurose, e consiglio di recuperare anche gli altri libri della serie, che si possono leggere come stand alone ma letti insieme arricchiscono e completano notevolmente ogni storia.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: