Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “BETWEEN A ROCK AND A HARD PLACE” – Serie JBI #2 – di Daniela Barisone e Juls SK Vernet – 12 Gennaio 2020

TITOLO: Between a rock and a hard place
AUTORE: Daniela Barisone – Juls SK Vernet
CASA EDITRICE: Lux Lab – Dark Room Books
SERIE: JBI #2
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si – anche cartaceo
PAGINE: 150
PREZZO: € 2,99 su Amazon
DATA USCITA: 12 gennaio 2020
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK PER L’ACQUISTO (cartaceo): Between a rock and a hard place

TRAMA: Thomas “Tom” Elliot, il vostro amichevole agente FBI di quartiere, torna in una nuova avventura ad altissimo tasso erotico, con nuovi e vecchi personaggi. Tra le righe ritroverete gli agenti Stan e Carrie, l’affascinante Nick Danse e a loro si aggiungono la bella e disinibita vicina di casa Abigail, il cinico Oliver Mount e il suo inseparabile assistente Jeremy. 

La storia tra Tom e James va avanti a meraviglia, almeno fino a quando l’affascinante Oliver Mount, Ceo di una grossa casa di produzione di film per adulti BDSM, non mette gli occhi su Jamie. La cosa non lascia di certo indifferente Tom e, tra tensioni e incomprensioni, il rapporto tra i due viene messo a dura prova. Soprattutto quando, al ritorno da una missione sul campo durata alcuni giorni, Tom scopre che in sua assenza è successo qualcosa di irreparabile e la sua fiducia nei confronti del compagno e del fratello Dave sembra perduta per sempre. Riusciranno l’affetto e l’amore a trionfare sulla menzogna?

 

Rieccoci nel bizzarro mondo di JBI, con questo secondo volume che comincia esattamente dove si era concluso il precedente.

Tom e James dopo mille peripezie sono riusciti a trovare un equilibrio, fidanzati e innamorati ogni giorno di più, continuando a dividersi tra il loro lavoro e il bizzarro hobby di attori di film porno e dilettandosi a intrattenere il pubblico nei panni dei sensuali e magnetici Justin Beater e Will Swallow.

Il rapporto tra loro non potrebbe andare meglio, o almeno è quello che credono entrambi, fino alla comparsa in scena dell’enigmatico Oliver Mount, proprietario di una delle compagnie più famose al mondo nel campo dei film a luci rosse. Mount è un uomo affascinante e misterioso, amante del BDSM e specializzato nella realizzazione di film a tema, ed è desideroso di aggiungere nuovi nomi alla lista dei suoi attori. Una comparsa in scena particolare destinata a rompere tutti gli equilibri della coppia e a portare non pochi cambiamenti e di conseguenza problemi!

Questo secondo volume mi è piaciuto molto essendo di fatto l’inizio di un cambiamento profondo e un nuovo percorso di consapevolezza per entrambi i protagonisti. Se il primo capitolo della serie aveva mantenuto toni più scherzosi, facendo dell’ironia e delle situazioni fuori dal comune il suo cavallo di battaglia, in questo caso ci troviamo di fronte uno stile che sembra essere completamente diverso e in grado di stravolgere tutte le aspettative.

Il precedente libro aveva giocato molto con il lettore portandolo a vedere la relazioni tra Tom e James in modo spiritoso e spensierato, ci aveva abituato a situazioni fuori di testa e momenti divertenti e pieni di dolcezza, senza comunque dimenticare il realismo regalandoci anche situazioni più serie e delicate e affrontando temi di attualità e problemi personali, familiari ed intimi,

In questo nuovo libro invece ho trovato un cambio quasi radicale, vi sono momenti meno divertenti e situazioni più adulte e verosimili, più erotismo e attenzione al rapporto di coppia. Tom e James in questa nuova avventura sono di fatto cresciuti e maturati, sono consapevoli che il loro amore è forte e prezioso, sanno di voler passare la loro vita insieme e spasimano per creare un futuro felice, eppure sentono anche di aver bisogno di trovare una strada comune, un modo per venire incontro alle esigenze l’uno dell’altro. Una ricerca che in questo volume risulta sofferta, piena di dubbi e paure.

Tra le nuove comparse in scena troviamo due new entry destinate a stravolgere il sempre più complicato mondo dei protagonisti. Da una parte abbiamo la prorompente Abigail, una donna sposata che è consapevole dei propri desideri e che sa quello che vuole, e dall’altra proprio Oliver Mount, un personaggio che a tutti gli effetti sembrava essere destinato a diventare il super cattivo della serie, eppure basta poco per iniziare a vedere oltre le apparenze. Ho adorato il suo personaggio e non vedo l’ora di vederlo alle prese con il simpatico Jeremy, il suo segretario, l’ unico al mondo a sapergli tenere testa come si deve.

Tom e James in questa storia danno il meglio di sé e riescono a mettere da parte le risate e il clima da “luna di miele e arcobaleni” per regalarci un po’ di vita vera, situazioni più realiste e umane che sicuramente colpiranno il lettore mostrandogli con semplicità tutte le difficoltà della vita di coppia. Non mancano ovviamente le vecchie conoscenze, e così ritroviamo il goffo Sten, sempre più interessato all’energica collega Odessa e deciso a fare colpo, Dave, sempre più desideroso di aiutare il fratello Tom ma incasinato più che mai, e lo stoico capitano Danse, che anche in questo volume riesce a farsi riconoscere per il suo lato dolce e buffo nascosto sotto una scorza rude e virile. Troviamo di fatto situazioni più o meno erotiche che si mescolano alla perfezione con momenti privati e delicati, portandoci a un libro più serio e maturo che mi ha conquistato.

È molto difficile riuscire a creare un secondo volume degno del precedente, troppo spesso si rischia di ripetere cose, di annoiare, di creare inutili stratagemmi e cliché già visti per portare avanti la storia e dare un po’ di pepe alla narrazione ma per fortuna non è questo caso. La storia risulta curatissima, ancora di più rispetto allo scorso capitolo, la narrazione rimane avvincente e i personaggi riescono a brillare e a mettersi in mostra, anche quelli secondari.

Una storia che rimane intrigante, molto scorrevole e arricchita anche da preziose illustrazioni realizzate dall’autrice che ci accompagnano e ci permettono di rendere ancora più vivo il mondo di JBI. Proprio come il primo capitolo mi sento caldamente di consigliarvi la lettura anche di questo seguito, se avete amato la coppia non potete perdervi questo nuovo passo nella loro relazione. Una serie che continua ad appassionarmi e che spero potrà continuare a farlo in futuro.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: