Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

ARTE E CULTURA… WE EXIST

Buongiorno amici e amiche di Tre Libri Sopra il Cielo, questa settimana parliamo di musica e del brano We Exist, singolo della band indie-rock canadese Arcade Fire, pubblicato il 26 maggio 2014.

We Exist è il terzo singolo estratto dal quarto album della band, ed è stato composto dal cantante Win Butler durante il soggiorno della band in Giamaica per registrare proprio l’album contenente il brano di cui parleremo oggi. L’album è Reflektor e il brano parla di un ragazzino gay e del suo coming out con il padre nel momento stesso in cui avviene.

Il video che accompagna il brano è stato caricato su YouTube il 16 maggio 2014 ed è stato girato in parte al Coachella Festival e vede protagonista l’attore di Hollywood Andrew Garfield, star di The Amazing Spider 1 e 2, nel ruolo di una transgender.

Il video si apre con Andrew Garfield, in lotta con la sua identità sessuale, mentre si rasa i capelli a zero e indossa una parrucca bionda, abiti femminili per recarsi in un locale dove viene invitato da un uomo a ballare. Ma una volta capito che si trattava di un uomo travestito, Andrew viene aggredito e la scena si sposta al Coachella Festival, quando l’attore sale sul palco di un concerto della band e si mette a ballare. Quest’ultima scena è stata filmata dal vivo durante il vero concerto del gruppo al Coachella Valley Music and Arts Festival 2014.

 

VIDEO:

 

Il video, diretto da David Wilson, fu criticato dalla cantante transgender Laura Jane Garce, leader della band Against Me! Laura iniziò un doloroso e pubblico processo di transizione dopo aver sofferto di disforia di genere e via Twitter polemizzò sulla scelta di affidare il ruolo del trans nel video ad Andrew Garfield e non a un transgender, sottolineando la presenza di molti luoghi comuni sui trans.

Win Butler, cantante degli Arcade Fire, nel rispondere alle critiche invece sottolineò che per lui era importante mandare un messaggio al grande pubblico e ammise anche di aver peccato di mancanza di sensibilità nella clip. La canzone fu scritta durante un periodo trascorso in Giamaica, nazione omofoba, e parla di un ragazzo che cerca di confessare la propria omosessualità al padre ed è qui che la figura di Garfield diventa importante:

“Per un ragazzino gay che cresce in Giamaica, vedere l’attore di Spider—Man che recita quel ruolo è un messaggio davvero potente”.

In seguito alle critiche intervenne anche il regista del video David Wilson, il quale confessò che originariamente presero in considerazione un’attrice transessuale per il ruolo proprio per questioni di veridicità, ma alla fine fu lo stesso Garfield ad insistere per avere la parte:

“Il fatto che Garfield fosse così preso e appassionato al progetto è stato commovente. Che un attore di quell’importanza si interessi così tanto ad un semplice videoclip è stato speciale”.

Wilson e Garfield, nella preparazione del video, sono ricorsi alla collaborazione con la cantante/artista, anche lei transgender, Our Lady J. E una conversazione fra quest’ultima e Laura Jane Grace fece fare marcia indietro alla cantante degli Against Me!

 

 

WE EXIST                                                                                                  

 

They’re walking around head full of sound
Acting like we don’t exist
They walk in the room and stare right through you
Talking like we don’t existtBut we exist
Daddy it’s true, I’m different from you
But tell me why they treat me like this
If you turned away, what could I say?
Not the first betrayed by a kiss
Maybe it’s true
They’re staring at you
When you walk in a room
Tell’em it’s fine
Stare if you like
But just let us through
Just let us through
They’re down on their knees
Begging us please
Praying that we don’t exist
Daddy it’s fine, I’m used to ‘em now
But tell me why they treat me like this
It’s ’cause we do it like this?
Maybe it’s true
They’re staring at you
When you walk in a room
Tell’em it’s fine
Stare if you like
But just let us through
Just let us through
Let ‘em stare
Let ‘em stare
If that’s all they can do
But I’d lose my heart
If I turned away from you
Oh, daddy don’t turn away
You know that I’m so scared
But will you watch me drown?
You know we’re going nowhere
We know that we’re young
And no shit we’re confused
But will you watch us drown?
What are you so afraid to lose?
You’re down on your knees
Begging us please
Praying that we don’t exist
You’re down on your knees
Begging us please
Praying that we don’t exist
But we exist
We exist
We exist
We exist
We exist
Maybe if you hang together
You can make the changes in your hearts
And if you hang together,
You can change us,
Just where should you start?

 

 

WE EXIST (TRADUZIONE)

 

Passeggiamo, la testa piena di rumori
Si comportano come se non esistessimo
Camminano per la stanza e fissano attraverso di noi
Parlano come se non esistessimoMa esistiamo
Papà, è vero, sono diverso da te
Ma dimmi perché mi trattano così
Se distogliessi lo sguardo, cosa potrei dire?
Non sarei il primo tradito da un bacio
Forse è vero
Ti fissano
Mentre entri in una stanza
Digli che va bene
Fissate pure se volete
Ma fateci passare
Fateci passare
Sono in ginocchio
Ad implorarci
A pregare che non esistiamo
Papà, va bene, ormai mi ci sono abituato
Ma dimmi perché mi trattano così this
È perché ci comportiamo così?
Forse è vero
Ti fissano
Mentre entri in una stanza
Digli che va bene
Fissate pure se volete
Ma fateci passare
Fateci passare
Lasciali fissare
Lasciali fissare
Se non sanno far altro
Ma finirei sconfitto
Se ti voltassi le spalle
Oh, papà, non voltarti
Sai che sono spaventato
Ma resterai a guardare mentre annego?
Sai che non stiamo andando da nessuna parte
Sappiamo di essere giovani
E cazzo se siamo confusi
Ma resterai a guardare mentre anneghiamo?
Cos’è che hai tanta paura di perdere?
Sei in ginocchio
Ad implorarci
A pregare che non esistiamo
Sei in ginocchio
Ad implorarci
A pregare che non esistiamo
Ma esistiamo
Esistiamo
Esistiamo
Esistiamo
Esistiamo
Forse se rimarrete uniti
Riuscirete a cambiare atteggiamento
E se rimarrete uniti
Potrete cambiarci
Ma da dove dovreste cominciare?

 

 

FONTI: https://it.wikipedia.org/wiki/We_Exist

https://www.rollingstone.it/musica/news-musica/arcade-fire-win-butler-spiega-il-video-di-we-exist/226525/

https://www.nuovecanzoni.com/arcade-fire-we-exist-testo-traduzione-e-video-ufficiale/24850/

https://www.youtube.com/watch?v=hRXc_-c_9Xc

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 aprile 2020 da in arte e cultura con tag , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: